Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: monitor gaming LCD Dell Alienware AW2524H 500 Hz

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Gennaio 2023, alle 18:06 nel canale GAMING

Delll annuncia a Las Vegas il suo primo monitor a 500 Hz, dotato di pannello IPS con tempo di risposta minimo di 0,5ms e tecnologia Nvidia G-Sync con Reflex Analyzer


- click per ingrandire -

Dell ha annunciato al CES 2023 il monitor gaming Alienware AW2524H, equipaggiato con un pannello LCD IPS da 24,5" a 500Hz e risoluzione Full HD (1920x1080). Il dubbio principale è ovviamente se la nitidezza dei movimenti è migliore rispetto ai nuovi OLED a 240 Hz, che sono stati già annunciati ad esempio da LG Electronics e ASUS. Dell afferma che il minimo tempo di risposta è pari a 0,5ms (G2G), mentre quello "osservato più di frequente" è di 1ms in Extreme Mode. Probabilmente questo comporta un certo quantitativo di "overdrive trailing", che si manifesta come un alone attorno agli oggetti in rapido movimento. La nitidezza dei movimenti degli OLED a 240 Hz d'altra parte è migliore dei monitor LCD a 360 Hz, dipendendo da una combinazione di molteplici fattori.


- click per ingrandire -

Tra questi la frequenza di refresh espressa in hertz (Hz), che indica quante volte lo schermo viene aggiornato ogni secondo, il tempo di risposta, che esprime la reattività dei pixel del monitor, l'input lag, ovvero il ritardo con cui avviene un'azione sullo schermo dopo ad esempio la digitazione di un comando, il tempo di salita/discesa etc. Al confronto, il primo monitor OLED a 240 Hz dichiara un tempo di risposta (G2G) di appena 0,03 ms, oltre ovviamente al migliore livello del nero, contrasto e prestazioni in HDR. Dell ha specificato che l'Alienware AW2524H utilizza un pannello a 480 Hz portato a 500 Hz mediante overclock. Il monitor supporta la tecnologia Nvidia G-Sync con Reflex Analyzer, già in dotazione all'Alienware 360 Hz AW2521H, che abbinata alle GPU compatibili riduce la latenza senza influire sulle prestazioni.

Vengono accettati segnali in ingresso a 480 / 500Hz tramite DisplayPort 1.2, mentre via HDMI il massimo è 240Hz. La causa è che l'ingresso, nonostante venga definito HDMI 2.1, è limitato all'ampiezza di banda di HDMI 2.0 (18Gbps). Questo è dovuto alla cancellazione delle specifiche HDMI 2.0 decisa circa un anno fa, riclassificate come un sottoinsieme di HDMI 2.1, delegando ai produttori il compito di specificare le funzioni HDMI 2.1 (VRR, HFR, ALLM etc.) supportate.

Il prezzo verrà annunciato in prossimità dell'inizio delle spedizioni, previsto per la fine di gennaio.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti