Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Joker: Folie à Deux, il teaser pubblicato da Lady Gaga

di Fabrizio Guerrieri, pubblicata il 06 Agosto 2022, alle 04:39 nel canale CINEMA

Dopo la data d’uscita e la conferma che Lady Gaga interpreterà il ruolo di Harley Quinn, è stato pubblicato dalla cantante e attrice un teaser trailer del sequel del film con Joaquin Phoenix che tornerà nei panni di Arthur Fleck alias Joker


- click per ingrandire -

È stato pubblicato un teaser trailer di Joker: Folie à Deux, sequel dell’ottimo e fortunato Joker, fenomeno cinematografico del 2019, che vedrà al timone ancora Todd Phillips che curerà anche la sceneggiatura con Scott Silver.

Il breve filmato è stato pubblicato sul proprio account Twitter da Lady Gaga, cantante e attrice che entra a far parte del cast nel ruolo di Harley Quinn, affiancando così il ritorno sullo schermo di Joaquin Phoenix nel ruolo di Arthur Fleck alias Joker, il cui cachet è passato da 4,5 a 20 milioni di dollari. La pellicola, che è stata annunciata come musical cinematografico, arriverà nelle sale il 4 ottobre 2024.



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pace830sky pubblicato il 06 Agosto 2022, 06:43
Maddai, il protagonista del film Joker diventa Joker? Giuro che non lo sapevo, [I][U]ho interrotto la visione del film a metà[/U][/I] la storia di quello sfigato era troppo deprimente ed imponeva una visione ideologica del mondo per la quale esser poveri fa diventare vittime del bullismo dei ricchi mentre è evidente che nel mondo reale nel mirino di predatori e malfattori di ogni genere ci sono gli abbienti fragili, quelli che facilmente puoi spogliare di qualcosa forte dell' impunità di chi (almeno alla luce del sole) non ha niente.

Speriamo che il registro ideologico di questo sequel sia cambiato, anche se ne dubito...
Commento # 2 di: renato_blu pubblicato il 06 Agosto 2022, 10:17
Ma meno seghe mentali e pregiudizi e godersi un film a mente libera no eh?
Che poi non mi pare di ricordare il film facesse leva sui poveri bullizzati ma che mettesse piuttosto il focus sullo stato mentale del protagonista.
Commento # 3 di: oceano60 pubblicato il 06 Agosto 2022, 11:04
Grazie per la news.

Rispetto il pensiero di pace830sky che si aspettava un film diverso, ma è proprio questo il punto la genesi di Joker distante dai cinecomic, il film puo' piacere o meno, ma gli argomenti trattati non possono lasciare indifferenti, per come ho interpretato la pellicola, potenzialmente tutti potremmo diventare dei Joker.

Il film a mio modo di vedere, non tratta il bullismo tra ricchi e poveri, ma la società che non accetta il diverso, ed è su questa cosa che joker diventa tale, ribellandosi diventando un criminale.
Commento # 4 di: pace830sky pubblicato il 06 Agosto 2022, 11:34
Ciascuno c' ha le sue paure e, comunque, non so cosa emerga nella seconda parte del film, che non ho visto.

Nella prima parte ho visto un disoccupato che cerca di sbarcare il lunario con lavori umilianti , oppresso dal datore di lavoro (quando ha la fortuna di averne uno), con una persona (mamma?) malata a carico, in una società senza traccia di welfare di alcun genere, con due episodi di bullismo violento, il primo da parte di adolescenti, il secondo nella metro da parte di persone che avevano l'aria di essere socialmente inserite. Non mi è sembra che il personaggio fosse mentalmente disagiato.

Se non è una visione ideologica della società occidentale questa...
Commento # 5 di: oceano60 pubblicato il 06 Agosto 2022, 11:42
Se avrai voglia e tempo guardati la seconda parte, ma con un'occhio alla tematica, ora sai che film andrai a vedere, della società che rifiuta il diverso.

La scena sul pulman, con tutti i suoi problemi, cercava di far ridere il bambino di fronte con dei gesti, ma anche qui viene stoppato dalla mamma, lui comincia a ridere e deve mostrare la certificazione per questa problematica, la risata isterica, esterna il suo disagio per non essere accettato, alla fine con Robert De Niro, quando comprende che è stato chiamato in trasmissione televisiva solo per essere umiliato, e qui ha una reazione fortissima.
Commento # 6 di: mauro-1966 pubblicato il 06 Agosto 2022, 13:48
Pace830sky , non ti sei perso niente non vedendo la seconda parte , anche secondo me joker è stato un film senza senso , questa voglia di far diventare un cinecomic un film profondo la ritengo una sciocchezza
Commento # 7 di: oceano60 pubblicato il 06 Agosto 2022, 15:29
Ciao mauro-1966, rispetto la tua opinione come è giusto che sia, il film puo' non piacere e lo comprendo, ma l'oscar dato a Joaquin Phoenix e il Leone d'oro del 2019 al film, vuoi dire che queste persone non sanno valutare l'opera che hanno di fronte?
Commento # 8 di: pace830sky pubblicato il 06 Agosto 2022, 15:51
Il tema della genesi del malfattore è un classico, basti pensare al recente La scuola cattolica la cui tesi è che a produrre mostri assassini come quelli del massacro del Circeo sarebbe appunto il sistema scolastico cattolico italiano.

Eppure ci sono studi scientifici secondo i quali l' empatia (=la comprensione del sofferente) sarebbe genetica il che vuol dire che per una buona percentuale essere come Madre Teresa di Calcutta o come gli assassini del Circeo ha una componente genetica, a cui ovviamente si sovrappone l' educazione la tradizione familiare (basti pensare ai rampolli delle famiglie mafiose, o al clan familiare dei Casamonica) ecc ecc

I poveracci, gli sfigati, i bullizzati, i perdenti del Sistema non diventano Joker, soccombono e basta.
Commento # 9 di: oceano60 pubblicato il 06 Agosto 2022, 16:02
Originariamente inviato da: pace830sky;5209341
I poveracci, gli sfigati, i bullizzati, i perdenti del Sistema non diventano Joker, soccombono e basta.[CUT]


Balle.... chi dei 2 è il piu' forte pace830sky: chi bullizza o chi sopporta, il vero debole è il primo che dimostra insicurezza e necessità di prevaricare dove vede che puo' farlo, perchè molto spesso il bullo è anche codardo.

Credimi senza arrivare a joker nella vita ci sono molte persone che hanno subito, si sono rialzate, e hanno fatto valere i propri diritti.

Il rispetto va guadagnato non imposto, è la nostra società che è malata, e il film tratta anche queste problematiche, poi non piace ci stà.
Commento # 10 di: pace830sky pubblicato il 06 Agosto 2022, 16:40
Originariamente inviato da: oceano60;5209342
... il vero debole è il primo che dimostra insicurezza e necessità di prevaricare dove vede che puo' farlo ...


Queste sono le bugie consolatorie che insegnanti impotenti raccontano alle mamme dei bullizzati.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »