USB pass-through per Bluesound Node

Riccardo Riondino 24 Febbraio 2022, alle 14:42 Audio

Lo streamer Bluesound Node di terza generazione puň ora essere abbinato a un DAC esterno, grazie a BluOS 3.16.3 che abilita anche la riproduzione Dolby Atmos con la Pulse Soundbar+


- click per ingrandire -

Grazie al firmware BluOS 3.16.3, lo streamer Bluesound Node di terza generazione guadagna la possibilità di utilizzare un DAC esterno. Il flusso dati può quindi essere veicolato in uscita verso un convertitore con ingresso USB invece che la sezione interna. Tra le novità principali dell'ultimo Bluesound Node il DAC Texas Instruments PCM5242 32 bit/384 kHz con uscita differenziale, invece del  PCM5122 single-ended, che permette tra l'altro di raggiungere un rapporto segnale/rumore di -113 dB e una distorsione dello 0,002%. Il nuovo processore è invece un ARM Cortex A53 quad-core da 1,8 GHz, mentre tra le connessioni è stato affiancato un HDMI eARC come ingresso alla coppia analogica e digitale. BluOS 3.16 aggiunge inoltre la possibilità di riprodurre il Dolby Atmos con la Pulse Soundbar+

Per ulteriori informazioni: www.pixelengineering.it 

Fonte: Pixel Engineering

Commenti

Focus

News