Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Primi dispositivi compatibili Tidal Connect

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Novembre 2020, alle 09:48 nel canale AUDIO

“Il diffusore KEF LS50 Wireless II e i prodotti Dali, Monitor Audio e NAD con BluOS supportano la nuova funzione Tidal Connect, che permette di riprodurre file alla loro massima qualità (Tidal Masters e Dolby Atmos Music per gli abbonati HiFi) sui dispositivi compatibili connessi direttamente ai server ”


- click per ingrandire -

La nuova funzione Tidal Connect rappresenta per Tidal l'equivalente di Spotify Connect. In altre parole permette di riprodurre musica in streaming stabilendo una connessione diretta tra il server e i dispositivi compatibili, mentre l'applicazione Tidal svolge il ruolo di controller. Basandosi sul cloud  streaming, il sistema lascia libero lo smartphone di ricevere o effettuare chiamate telefoniche. Tidal Connect è disponibile per i profili Premium e HiFi. Grazie al supporto per Chomecast, Tidal consente già di riprodurre e controllare la musica con i dispositivi compatibili tramite l'app.


- click per ingrandire -

Tidal Connect tuttavia supporta non solo la qualità CD, ma permette di riprodurre anche le tracce Hi-Res Masters in formato MQA (Master Quality Authenticated) e Dolby Atmos Music disponibili per l'abbonamento HiFi. I 60 milioni di brani del catalogo Tidal possono essere riprodotti alla massima qualità possibile: 320 kbps per gli utenti Premium e 24 bit/96 kHz per gli HiFi. Alcuni file Tidal Masters arrivano alla risoluzione 24 bit/192 kHz, ma richiedono un DAC compatibile MQA. Come avviene con Chromecast, le icone dei dispositivi Tidal Connect da selezionare appaiono in basso a sinistra aprendo la schermata "In riproduzione".


- click per ingrandire -

Tra i prodotti compatibili ci sono quelli che supportano la piattaforma BluOS di Bluesound: gli streamer Bluesound Powernode 2i e Node 2i, i diffusori attivi Dali, lo streamer C 658 e il sistema integrato Masters M33 di NAD e lo streamer Monitor Audio IMS-4. A questi si aggiunge il diffusore attivo KEF LS50 Wireless II. Naim inoltre ha confermato che il supporto per Tidal Connect si aggiungerà nel 2021 con un aggiornamento del firmware gratuito per gli altoparlanti wireless Mu-so 2 e Mu-so Qb di seconda generazione; i sistemi Hi-Fi integrati Uniti Atom, Star e Nova e gli streamer ND 5 XS2, NDX 2 e ND 555. Altri prodotti compatibili arriveranno da Cambridge Audio, iFi audio, Lyngdorf e StreamUnlimited.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti