Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Aquaman UHD 4K HDR

di dottor Lemon , pubblicato il 19 Giugno 2019 nel canale 4K

“Dopo "Animali Fantastici 2", Aquaman è il secondo UHD Blu-ray 4K edito da Warner con audio Dolby Atmos in italiano, un'edizione che non delude le aspettative sotto il profilo tecnico e che, proprio nella ricca e devastante colonna sonora, gioca le sue carte migliori”


- click per ingrandire -

1985. Thomas guardiano del faro trova priva di sensi Atlanna, regina di Atlantide in fuga da un matrimonio non voluto. Ne nasce Arthur. Dopo un attacco delle guardie di Atlantide, Atlanna è costretta a lasciare il bambino a Thomas per andare incontro al suo destino. Il giovane Arthur scopre di essere in realtà Orin, erede al regno sottomarino di Atlantide: oltre a prendere il comando del suo popolo come Governatore, sarà chiamato a proteggere tutto il pianeta, sia sulla terra che in mare.

 
- click per ingrandire -

Dopo le vicende di Justice League (2017), la DC racconta sul grande schermo la storia dell’uomo col tridente, mescolando favola, dramma e ironia e riesce a raccogliere gli apprezzamenti dalla stragrande maggioranza dei fan DC comics. Un primo capitolo che attraversa dunque indenne una prova difficile: far dimenticare il personaggio in tutina verde del cartoon, che faceva tanto pensare a un mix tra Robin Hood e Peter Pan. Ma in versione minore. Ci riesce?

 
- click per ingrandire -

In parte sì. Il merito va anche al protagonista. Mentre Il trono di spade giunge all’epilogo, Jason Momoa, guerriero sia nella serie di George R. R. Martin che in Stargate Atlantis (!) qui assume il ruolo di protagonista e ambisce a diventare re. Da non dimenticare ovviamente i pezzi da novanta Kidman e Dafoe. In parte no. Quasi due ore e mezza di megaspot, in cui l’intrattenimento vince a scapito dell’epica, lasciano un po’ interdetti. Tanta enfasi, poca possibilità di riflessione. Fare paralleli con un film Marvel sarebbe forse poco equilibrato. Ma viene alla mente la contesa tra fratelli presente anche in Thor, meno semplicistica e più efficace. Il sequel è programmato per il 16 dicembre 2022, un tempo sufficiente ad aggiustare il tiro.

 
L'analisi effettuata con DaVinci Resolve si riferisce agli ultimi due screenshot più in alto:
a sinistra notiamo il blu delle armi atlantidee ben oltre i confini del DCI-P3;
a destra invece il rosso dei capelli della Principessa Mera appena fuori dal BT.709

- click per ingrandire -

La qualità video è ottima. Il master è a risoluzione 2K, da riprese a risoluzione nativa a 3,4K di risoluzione orizzontale. Eppure, non dobbiamo dimenticare che l'edizione UHD 4K porta con sé - finalmente - la piena risoluzione delle componenti colore, quindi l'aumento di qualità rispetto all'edizione in Blu-ray HD è comunque evidente, soprattutto per il numero di sfumature e della gamma dinamica. I colori raramente superano i confini del REC BT.709, soprattutto nelle scene subacquee dove i colori sono ovviamente ancora meno saturi. In alcune scene è la componente blu a spingersi verso il vertice dello spazio colore e, occasionalmente, anche i rossi, come evidenziato nelle misure qui in alto. 

 
Analisi al waveform monitor degli stessi fotogrammi pubblicati più in alto con il picco
di luminanza di tutto il film che soltanto occasionalmente supera il limite dei 1.000 NIT

- click per ingrandire -

La gamma dinamica è molto elevata e i picchi di luminanza non vanno molto oltre i 1.000 NIT. C'è però da dire che in alcune scene il valore di APL è elevatissimo, come dal tempo 1h:30' al tempo 1h:32', in cui il formato è anche in 16:9. Approfittiamo per ricordare che il film cambia il rapporto d'aspetto tra 2,39:1 e 1,78;1 per esigenze di marketing, poiché il film è stato distribuito anche nelle sale IMAX. L'audio è tra i più spettacolari mai ascoltati, soprattutto per estensione e potenza della gamma bassa e ultra-bassa, oltre al notevole struttamento del campo sonoro a 360 gradi. La dinamica della traccia in Dolby Atmos non è al pari di quella ascoltata in Animali Fantastici 2 ma è comunque pienamente accettabile. 

Pregi: ironia, effetti speciali, qualità audio e video;

Difetti: poca cura nello sviluppo della storia.

La pagella artistica secondo dottor Lemon

Regia 7,0
Sceneggiatura 5,0
Effetti visivi 7,0
Musiche 6,0
Film 6,0

 

La pagella tecnica secondo Emidio Frattaroli: voto finale 8,38

Qualità video 8,0
Audio Atmos ITA 8,5
Audio Atmos ENG 9,0
Dinamica HDR 8,0

 

Aquaman
azione, fantascienza, avventura, fantastico | USA, Australia | 2018 | 143 min

regia James Wan | soggetto dai fumetti di Mort Weisinger e Paul Norris | storia di Geoff Johns, James Wan e Will Beall | sceneggiatura David Leslie Johnson-McGoldrick, Will Beall | fotografia Don Burgess | musiche Rupert Gregson-Williams | effetti visivi Brenden Barry Brown, Hauk Olafsson, Tony Watt

personaggi | interpreti
Arthur Curry / Aquaman | Jason Momoa
principessa Mera | Amber Heard
Nuidis Vulko | Willem Dafoe
David Kane / Black Manta | Yahya Abdul-Mateen II
Thomas Curry | Temuera Morrison
regina Atlanna | Nicole Kidman
re Orm | Patrick Wilson
re Nereus | Dolph Lundgren
re dei pescatori | Djimon Hounsou

critica IMDB 7.2 (su 10) | Rotten Tomatoes 6 (su 10) | Metacritic 55 (su 100)
incasso $ 1.120 MLN

camere Arri Alexa Mini + SXT | formati ArriRAW 3,4K - D.I. 2K | aspect ratio 2.39:1 - 1,90:1 - 1,78:1 | home video aspect ratio 1,78 + 2,39:1 | formati audio: Dolby Atmos ITA

 

 

Articoli correlati

Animali fantastici I crimini di Grindelwald

Animali fantastici I crimini di Grindelwald

Il primo UHD Blu-ray 4K con Dolby Atmos italiano porta con sé una qualità audio da riferimento ASSOLUTO, con dinamica che fa impallidire anche la traccia in lingua originale, video da master 4K che soddisfa pienamente e traccia HDR con dinamica altrettanto esagerata. Il film invece...



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: thegladiator pubblicato il 19 Giugno 2019, 14:52
Ottimo articolo! Acquisterò la versione UHD del Blu-ray già solo per godermi il rosso di quei capelli che sconfina nel DCI P3!!

Ovviamente i 10 bit della versione UHD aiutano ma nelle scene subacquee ci sono tracce, anche minime, di color banding in alcune situazioni? O risulta sempre tutto bello pulito? Lo chiedo poiché nei contenuti per così dire ''acquatici'', dove spesso a tutto schermo ci stanno sfumature molto estese di blu più o meno scuri, è molto facile ritrovarsi difettucci di questo genere che fanno capolino...

E per quanto riguarda l'audio ho già sentito parlare di ''gamma bassa'' da riferimento. Confermate?
Commento # 2 di: stazzatleta pubblicato il 19 Giugno 2019, 15:31
la traccia audio è notevole, non solo per le basse frequenze, ma per coinvolgimento globale e la diffusione su tutti e 8 i canali surround.
se ben ricordo il combattimento tra Aquaman e Ocean Master è tra i più emblematici da quel punto di vista.
del video ricordo solo che le scene acquatiche fossero volutamente non definite come quelle terrestri e basta
Commento # 3 di: thegladiator pubblicato il 19 Giugno 2019, 15:53
Grazie stazza!

mmm... scene acquatiche meno definite… l'avranno fatto apposta per mascherare possibili difettucci?
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 19 Giugno 2019, 16:01
Non so, ma per renderle più verosimile penso possa anche starci. Quelle terrestri sono ben definite e dettagliate.

Comunque è un titolo da avere, se non altro perchè è uno dei due disponibili in Dolby Atmos in Italiano
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 19 Giugno 2019, 20:25
Originariamente inviato da: thegladiator;4971192
... solo per godermi il rosso di quei capelli che sconfina nel DCI P3!![CUT]
Il disco sconfina oltre il REC BT.709 soltanto saltuariamente. Anche se il film in alcune scene è coloratissimo, è quasi tutto dentro il 709.

Originariamente inviato da: thegladiator;4971192
... nelle scene subacquee ci sono tracce, anche minime, di color banding in alcune situazioni?[CUT]
Non mi è sembrato. Ho controllato con un Samsung Q9, LG Nanocell e anche monitor IPS Dell da 32, tutti 4K. C'è da tenere in conto però due tipi di rumore, quello della camera e quello generato dalla compressione, che nascondono ulteriormente la presunta tendenza alla solarizzazione. In ogni modo nel disco non c'è traccia di banding. E comunque non me ne sono accorto.

Originariamente inviato da: thegladiator;4971192
... per quanto riguarda l'audio ho già sentito parlare di ''gamma bassa'' da riferimento. Confermate?[CUT]
Per estensione, potenza sonora e quantità di sollecitazioni durante tutto il film, direi proprio di si!

Emidio
Commento # 6 di: thegladiator pubblicato il 20 Giugno 2019, 14:58
Molto bene! Grazie Emidio.