Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple: AirPlay 2 multiroom e HomeKit

di Riccardo Riondino, pubblicata il 08 Giugno 2017, alle 15:10 nel canale SOFTWARE

“Il nuovo protocollo wireless di Apple introduce numerose novità, tra le quali la compatibilità HomeKit, l'integrazione in Apple TV4 e il supporto multiroom, tramite il nuovo HomePod e gli speaker compatibili che arriveranno da numerosi partner”

Tra gli annunci più importanti del WWDC 2017 c'è sicuramente AirPlay 2, l'atteso aggiornamento dell'originale protocollo wireless Airplay. Airplay 2 è stato concepito come un'estensione del sistema domotico HomeKit. La sua funzione va quindi oltre la trasmissione musicale, andando a svolgere un ruolo negli "scenari" con cui viene impostato il funzionamento coordinato di vari dispositivi. Altra novità è il supporto per il multi-room, la cui integrazione in iOS a livello di sistema lo rende potenzialmente superiore rispetto a tecnologie simili. Apple ha già annunciato la disponibilità delle apposite API per gli sviluppatori.


- click per ingrandire -

Tramite iPhone o iPad è possibile quindi trasmettere musica ai diffusori posti nei vari ambienti della casa, assicurando una riproduzione perfettamente sincronizzata in tutte le camere. Apple ha introdotto anche la nuova funzionalità "Shared Up Next", che consente ai componenti della famiglia di aggiungere i propri brani in una playlist condivisa.


- click per ingrandire -

Uno dei primi dispositivi compatibili sarà il nuovo "smart speaker" HomePod, ma Apple ha già stretto accordi con diversi partner tra i quali B&W, Bang & Olufsen, Bose, Definitive Technology, Denon, Dynaudio, Marantz, McIntosh, Naim e Polk Audio. Il produttore ha dichiarato che alcuni altoparlanti possono essere aggiornati a AirPlay 2 via software, mentre altri potrebbero non essere compatibili, rendendo quindi necessario acquistare nuovi diffusori per usufruire delle nuove funzioni.


- click per ingrandire -

AirPlay 2 viene supportato inoltre da Apple TV4, che può svolgere il ruolo di altoparlante in una configurazione multiroom, ma anche funzionare come hub per gestire il sistema dallo schermo TV, controllandolo da telecomando o con l'assistente Siri. Apple TV può inoltre operare in trasmissione verso i diffusori compatibili, quindi AirPlay 2 potrebbe costituire la premessa per un sistema surround wireless multicanale. Un innovazione forse contenuta in un prossimo aggiornamento del sistema operativo tvOS, per il quale Tim Cook ha annunciato nel corso dell'anno diverse novità.

Per ulteriori informazioni: www.apple.com/it

Fonte: Flatpanels HD



Commenti