Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony Bravia 3D KDL-52LX900

di Gian Luca Di Felice , Emidio Frattaroli , pubblicato il 18 Marzo 2010 nel canale DISPLAY

“Abbiamo provato uno dei primi prototipi di TV LCD 3D di Sony e siamo gli unici, al momento, a cui Sony Italia ha concesso di effettuare rilevazioni fotometriche, anche per quanto riguarda la riproduzione stereoscopica. Ecco le nostre prime impressioni...”

Qualità di visione in 2D e conclusioni

Facciamo un attimo un passo indietro e cerchiamo di analizzare la qualità di visione con materiale classico, bidimensionale. Purtroppo il TV è un prototipo, con tutti i limiti del caso. In particolare, l'impossibilità di modificare la potenza della retro-illuminazione, oppure per eliminare l'overscan, sono piuttosto limitanti. Nonostante tutto, la prima impressione è quella di avere di fronte un buon TV. Ma non ottimo. I colori, il rapporto di contrasto e il funzionamento del circuito Motion Flow completo di elaborazione 200Hz Pro ci sono molto piaciuti. Quest'ultimo è una spanna sopra la versione precedente integrata nella serie Z5500, afflitta dalla comparsa di troppi artefatti.

Rimane da migliorare l'angolo di visione e anche il livello del nero, quest'ultimo è naturalmente legato alla retroilluminazione. Inoltre l'esemplare che abbiamo provato era afflitto da clouding (luce spuria) e una non perfetta uniformità, quest'ultima probabilmente a carico dell'assemblaggio e ai numerosi viaggi effettuati in giro per il mondo. Insomma, ci ripromettiamo di verificare al meglio tutti questi aspetti non appena Sony Italia ci renderà disponibile un esemplare definitivo, su cui effettueremo tutte le classiche e approfondite rilevazioni fotometriche, oltre che una lunga sessione di test con materiale classico, sia ad alta definizione che SD.

Per maggiori informazioni sui prodotti Sony: www.sony.it

 



Commenti (37)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ghiltanas pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:31
Sottilissimo, grazie all'integrazione della tecnologia di retroilluminazione LED Edge (con i LED posti unicamente sulla cornice superiore e inferiore del pannello),

ma come? , mi sa che sto confondendo le serie. Questa nn è il nuovo top di gamma sony giusto? con fullled elocal dimming...
Commento # 2 di: naponappy pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:37
Non ho capito bene se la versione di s. valentino fosse quella 2d o quella per anaglifo?
Commento # 3 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:39
Originariamente inviato da: ghiltanas
Questa nn è il nuovo top di gamma sony giusto? con fullled elocal dimming...


No quello che dici tu è la serie HX900...ed è solo 3D Ready (ovvero emettitore e occhialini sono da acquistare a parte)

Gianluca
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:41
Originariamente inviato da: naponappy
Non ho capito bene se la versione di s. valentino fosse quella 2d o quella per anaglifo?


Il Blu-ray di S.Valentino integra sia la versione 2D che quella 3D anaglifo...e ovviamente per provare l'elaborazione da 2D a 3D abbiamo usato la traccia standard 2D del film

Gianluca
Commento # 5 di: tia86 pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:49
Avete preso qualche immagine (o filmato) attraverso gli occhialini per far vedere (almeno a spanne) l'effetto ghosting?
Commento # 6 di: StarKnight pubblicato il 18 Marzo 2010, 16:51
Ottima recensione.
Peccato solo che non abbiano ancora risolto l'odioso problema del ghosting. So che è un problema a cui certe persone sono più sensibili ed altre a malapena lo notano. Purtroppo io faccio parte della prima categoria e se solo vedo un po' di ghosting attorno a qualche cosa mi guasto la visione.

Ho speso ore a settare (non senza svariati compromessi) le impostazioni del mio pur ottimo monitor Acer GD245HQ (di cui spero un giorno farete una recensione) e del kit Nvidia 3D Vision al fine di ridurre ai minimi termini suddetto effetto.

Spero proprio che in futuro si trovi un modo per farlo sparire completamente con qualsiasi scena e combinazione di colori.
Commento # 7 di: Picander pubblicato il 18 Marzo 2010, 17:32
L'lcd ha i suoi limiti.
A proposito... Ragazzi, mi sarei aspettato una misurazione dei tempi di risposta visto l'interessantissima promessa di qualche tempo fa, finora mai mantenuta.

Soprattutto in una recensione di una tv 3d, essendo la rispopsta un paramentro fondamentale per la buona resa.
Commento # 8 di: kedante pubblicato il 18 Marzo 2010, 17:59
Ho letto da qualche parte che in europa non arriverà la versione da 46! È vero?
Commento # 9 di: sasadf pubblicato il 18 Marzo 2010, 20:49
Dalle foto sembrava più piccolo.

Non mi sono entusiasmato.

Sarà perchè i Led Edge non mi entusiasmano?!?

I difetti denunciati in corpo all'articolo son abbastanza inquietanti per un tv dal costo vicino ai 3000 euro...

walk on
sasadf
Commento # 10 di: kuka7 pubblicato il 18 Marzo 2010, 20:49
eccolo li uno dei 2 divani che ho dato alla sony(scusate l'ot)...cmq gran bella recensione,sono proprio curioso di vedere cosa combineranno con sto benedetto 3D...soprattutto visto che tra un annetto e mezzo dovrei riuscire ad inserire un proiettore in casa e sto aspettando di capire se sarà 3D oppure no!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »