Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Vendite TV Mini LED a 8,9 milioni nel 2021?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Dicembre 2020, alle 10:08 nel canale DISPLAY

“DSCC prevede nei prossimi dodici mesi un aumento esponenziale nelle spedizioni di LCD Mini LED, grazie all'adozione di questa tecnologia da parte di alcuni dei principali produttori ”


- click per ingrandire -

Secondo un rapporto DSCC (Display Supply Chain Consulting), le spedizioni di display Mini LED saliranno dalle appena 500.000 unità del 2020 ad oltre 8,9 milioni nel 2021. Samsung, LG e diversi costruttori cinesi dovrebbero lanciare l'anno prossimo i loro primi televisori Mini LED, unendosi a TCL, la prima azienda a presentare una serie Mini LED. Samsung ha registrato diversi marchi che sembrano correlati ai Mini LED, come "QLED +", "QLED Neo" o "QLED Platinum", e lo stesso vale per LG. Samsung inoltre ha deciso di costruire 50 linee per la produzione di TV Mini LED, dopo aver constatato le prestazioni dei TCL.


- click per ingrandire -

A differenza dei microLED, che sono una tecnologia totalmente nuova, i Mini LED vanno considerati un'evoluzione dei display LCD. Grazie alle dimensioni molto più piccole dei LED convenzionali (circa 0,1-0,2 mm invece di 3 mm), l'unità di retro-illuminazione può integrare decine di migliaia di diodi luminosi invece che centinaia. Nella serie TCL X10 ad esempio il numero va da 15.360 a 25.200. Di conseguenza il numero di zone di controllo local dimming può arrivare potenzialmente a diverse centinaia o addirittura migliaia nei modelli a matrice attiva come i TCL Vidrian. Ulteriori vantaggi sono il miglioramento del contrasto, dei colori e dell'uniformità della retro-illuminazione, oltre ad uno spessore più ridotto dei FALD convenzionali. 

Anche la profondità del nero è migliore dei normali LCD, anche se non raggiunge i livelli assoluti degli OLED. DSCC ritiene che i Mini LED entry level costeranno più degli LCD ma saranno significativamente più economici degli OLED. Nella fascia premium tuttavia la stessa DSCC si aspetta che la differenza con gli OLED sia nell'ordine del 10%. Il rapporto segnala inoltre che la crescita dell'uso di Mini LED si espanderà anche in altri settori oltre ai televisori. Ad esempio si prevede che Apple utilizzerà BLU Mini LED per gli iPad Pro 2021.

Fonte: HDTV Test



Commenti