Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Supporto DTS:X prossimamente per TV Vestel

di Riccardo Riondino, pubblicata il 30 Settembre 2021, alle 15:06 nel canale DISPLAY

I televisori Vestel, il principale produttore OEM di fascia media e bassa in Europa, supporteranno ogni contenuto codificato DTS da ingressi multimediali o in streaming, inclusi il DTS:X, il DTS-HD Master Audio e il codec IMAX Enhanced


- click per ingrandire -

Quasi tre anni fa, DTS e MediaTek hanno annunciato un accordo per portare il supporto DTS:X nei televisori con SoC MediaTek come gli Android TV. L'iniziativa non si è finora concretizzata nel lancio di alcun modello, che potrebbe finalmente arrivare grazie a una nuova partnership con Vestel. Vestel è il principale produttore OEM di televisori in Europa di fascia bassa e media. Tra i clienti dell'azienda turca Finlux, Grundig, Hitachi, JVC, Panasonic, Polaroid, Sanyo, Strong, Toshiba e Thomson. DTS:X for TV è una soluzione progettata per l'implementazione in un SoC single o dual-core, completamente retrocompatibile con tutti i contenuti codificati DTS esistenti, inclusi DTS: X e DTS-HD Master Audio.

Secondo le dichiarazioni dell'azienda, i televisori con DTS:X sono compatibili con ogni contenuto DTS tramite HDMI, USB o servizi streaming. La soluzione include un transcoder DTS:X capace di veicolare il DTS Digital Surround su uscite S/PDIF e ARC (Audio Return Channel), o trasmettere un bitstream DTS:X lossless tramite eARC a dispositivi come ricevitori A/V o soundbar compatibili. La soluzione DTS:X for TV è stata inclusa anche nelle specifiche del digitale terrestre europeo (DVB) ed è compatibile con la tecnologia DTS Virtual:X, che simula un campo sonoro 3D utilizzando un numero ridotto di canali. Il comunicato sottolinea inoltre che un SoC compatibile DTS:X fa parte delle specifiche IMAX Enhanced, che usa una speciale versione del codec. Nonostante questo, sono attualmente pochi i televisori certificati IMAX Enhanced compatibili DTS:X, mentre la maggior parte supporta il Dolby Atmos

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Franco Rossi pubblicato il 30 Settembre 2021, 22:39
Conoscendo i vestel ci possono mettere anche il coperchio posteriore di oro massiccio, restano tv meno che discreti come elettronica e prestazioni. per non parlare della qualità costruttiva da terzo mondo.
Commento # 2 di: the_real_redeagle pubblicato il 01 Ottobre 2021, 09:28
Io ad oggi non ho visto mai alcun contenuto DTS:X, a parte i filmati demo, non trovo quindi particolarmente interessanti queste notizie...
Commento # 3 di: mirkmito pubblicato il 01 Ottobre 2021, 10:35
Originariamente inviato da: the_real_redeagle;5163540
Io ad oggi non ho visto mai alcun contenuto DTS:X, a parte i filmati demo, non trovo quindi particolarmente interessanti queste notizie...


In italiano nulla...

Solo in inglese
Commento # 4 di: ovimax pubblicato il 01 Ottobre 2021, 11:48
Originariamente inviato da: mirkmito;5163555
In italiano nulla...

Solo in inglese


ugualmente nulla!
non ci sono VOD che usano DTS:X.
Commento # 5 di: mirkmito pubblicato il 01 Ottobre 2021, 14:30
Originariamente inviato da: ovimax;5163581
ugualmente nulla!
non ci sono VOD che usano DTS:X.


Per la questione come indicato nell'articolo servizi streaming fa sorridere...

Pero se dovessi usare es. una usb collegata alla tv posso riprodurre il contenuto dts x tranquillamente
Commento # 6 di: ovimax pubblicato il 01 Ottobre 2021, 16:11
eARC funziona quasi sempre solo da HDMI esterna quindi acnhe audio HD..

Neanche bravia core usa il DTS:X,ma un semplice DTS.

A meno che Vestel non sà qualcosa in anticipo.

Il futuro standard è comunque AC4,il DTS:X a perso la gara.