Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Produzione TV OLED riveduta al ribasso

di Riccardo Riondino, pubblicata il 04 Ottobre 2019, alle 12:24 nel canale DISPLAY

“L'istituto DSCC stima che nel 2020 LG Display spedirà a LG Electronics un milione di pannelli OLED in meno rispetto al previsto, a causa di ritardi nel raggiungimento della piena operativa nella nuova fabbrica di Guangzhou e avendo LGD posticipato di un anno l'apertura del nuovo impianto P10”


- click per ingrandire -

DSCC ha aggiornato al ribasso le previsioni sulla produzione di televisori OLED per i prossimi anni. L'istituto riferisce che LG Electronics non riuscirà a raggiungere il traguardo dei 2 milioni di televisori nel 2019 e ha di conseguenza ridimensionato le ordinazioni a LG Display. Nel 2020 LGD spedirà alla consorella 2,5 milioni di pannelli OLED WRGB, contro i 3,5 milioni previsti. Il nuovo impianto di Guangzhou infatti entrerà a pieno regime in ritardo e inoltre LG Display ha posticipato di un anno l'apertura della fabbrica P10 di generazione 10,5. A frenare il mercato OLED potrebbero essere anche i nuovi LCD dual cell e quelli con retroilluminazione Mini LED.


- click per ingrandire -

Le spedizioni totali di OLED (TV, monitor e mobile) dovrebbero raggiungere 1,06 miliardi nel 2023, con un picco di crescita nel 2020 del 27% e una rendita maggiore del 25% rispetto al 2019. I ricavi complessivi saliranno dai 26,5 miliardi di dollari del 2018 ai 46,2 miliardi di dollari nel 2023. Relativamente al settore mobile, DSCC stima che nel 2019 verranno prodotti 487 milioni di smartphone OLED, il 12% in più rispetto all'anno scorso, mentre i display OLED per Apple Watch aumenteranno da 23,5 a 25,5 milioni. In totale il mercato degli smartwatch OLED raggiungerà i 73,1 milioni di unità nello stesso periodo, con un incremento del 45%, generando una rendita di 1,6B US $, il 27% in più rispetto al 2018.

Fonte: OLED-Info



Commenti