Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips OLED754 Ambilight con Saphi OS

di Riccardo Riondino, pubblicata il 24 Luglio 2019, alle 11:25 nel canale DISPLAY

“TP Vision mostrerà a IFA 2019 il suo primo OLED basato sulla piattaforma proprietaria Saphi, dotato di processore P5 di 2ª generazione, illuminazione Ambilight 3, supporto Dolby Vision e HDR10+, audio 2.1 Dolby Atmos, HDMI con modalità ALLM, controllo vocale con Alexa senza altoparlanti esterni ”


- click per ingrandire -

Confermando le indiscrezioni dell'inizio dell'anno, Philips ha presentato il TV OLED754, il suo primo OLED a utilizzare l'OS proprietario Saphi invece di Android TV. Basato su kernel Linux come lo stesso Android, Saphi offre un'interfaccia semplificata rinunciando a funzioni accessorie usate raramente, complesse elaborazioni in background e animazioni elaborate. Non per questo mancano le applicazioni Netflix, YouTube e Amazon Prime Video in 4K, compreso l'HDR anche Dolby Vision. La serie 754 sarà disponibile nei consueti tagli da 55" e 65" (55OLED754 / 65OLED754) ed utilizzerà il processore P5 Perfect Picture Engine di 2ª  generazione.

Non manca il sistema Ambilight su tre lati, la conversione SDR-HDR Perfect Natural Reality e il supporto per i formati HDR10, HLG, Dolby Vision e HDR10+. Il controllo vocale è disponibile con Alexa senza dispositivi esterni, grazie al telecomando con microfono integrato. I quattro ingressi HDMI 2.0b supportano la funzione ALLM  (Auto Low Latency Mode) per i giochi. L'audio viene riprodotto da un sistema 2.1 Dolby Atmos, dotato di due full range da 8W e un subwoofer da 24W.

Il prezzo e la disponibilità saranno annunciati durante la prossima edizione di IFA.

Fonte. PRAD, 4KFilme



Commenti