AV Magazine - Logo
Stampa
 
Philips OLED754 Ambilight con Saphi OS
Riccardo Riondino - 24/07/2019, 11:25
“TP Vision mostrerÓ a IFA 2019 il suo primo OLED basato sulla piattaforma proprietaria Saphi, dotato di processore P5 di 2¬ generazione, illuminazione Ambilight 3, supporto Dolby Vision e HDR10+, audio 2.1 Dolby Atmos, HDMI con modalitÓ ALLM, controllo vocale con Alexa senza altoparlanti esterni ”


- click per ingrandire -

Confermando le indiscrezioni dell'inizio dell'anno, Philips ha presentato il TV OLED754, il suo primo OLED a utilizzare l'OS proprietario Saphi invece di Android TV. Basato su kernel Linux come lo stesso Android, Saphi offre un'interfaccia semplificata rinunciando a funzioni accessorie usate raramente, complesse elaborazioni in background e animazioni elaborate. Non per questo mancano le applicazioni Netflix, YouTube e Amazon Prime Video in 4K, compreso l'HDR anche Dolby Vision. La serie 754 sarà disponibile nei consueti tagli da 55" e 65" (55OLED754 / 65OLED754) ed utilizzerà il processore P5 Perfect Picture Engine di 2ª  generazione.

Non manca il sistema Ambilight su tre lati, la conversione SDR-HDR Perfect Natural Reality e il supporto per i formati HDR10, HLG, Dolby Vision e HDR10+. Il controllo vocale è disponibile con Alexa senza dispositivi esterni, grazie al telecomando con microfono integrato. I quattro ingressi HDMI 2.0b supportano la funzione ALLM  (Auto Low Latency Mode) per i giochi. L'audio viene riprodotto da un sistema 2.1 Dolby Atmos, dotato di due full range da 8W e un subwoofer da 24W.

Il prezzo e la disponibilità saranno annunciati durante la prossima edizione di IFA.

Fonte. PRAD, 4KFilme