Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

OLED LG certificati Eco Product SGS

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Novembre 2020, alle 11:00 nel canale DISPLAY

“SGS (Société Générale de Surveillance) assegna agli schermi TV OLED LG Display la certificazione “eco-product”, grazie alle ridotte emissioni di composti organici volatili nel processo produttivo e l'assenza nei pannelli di sostanze nocive”


- click per ingrandire -

I pannelli OLED LG Display hanno ottenuto l'attestato “eco-product” di SGS (Société Générale de Surveillance), leader mondiale nei servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione. L'azienda svizzera ha valutato l'impatto ambientale complessivo degli schermi OLED, assegnandoli un livello "eccellente"  di eco-sostenibilità in tre categorie: inquinanti atmosferici interni, sostanze nocive e riciclaggio. SGS ha constatato che il processo di produzione dei pannelli TV OLED riduce le emissioni di composti organici volatili totali, o Total COV, di oltre il 50% rispetto agli LCD.


- click per ingrandire -

LG ha dichiarato che il Total COV desta grandi preoccupazioni per la salute, poiché gli scienziati ritengono che sia collegato a patologie come la dermatite atopica e la "sick house syndrome" (sindrome dell'edificio malato). Generalmente la plastica rilascia dei composti durante i processi di produzione. Gli LCD devono utilizzare diversi strati e parti in plastica per la retro-illuminazione, assente nei pannelli OLED perché formati da pixel organici auto-illuminanti. SGS ha rilevato inoltre nei pannelli TV OLED la mancanza di parti contenenti sostanze nocive come il cadmio o il fosfuro di indio, presenti invece negli LCD.


- click per ingrandire -

Il cadmio viene considerato cancerogeno dall'International Cancer Research Institute dell'OMS, mentre il fosfuro di indio viene classificato come "cancer-estimating substance". All'inizio dell'anno gli OLED di LG Display hanno ricevuto da Intertek la certificazione "Accurate Picture Quality"  per la loro capacità di riprodurre con precisione la qualità dell'immagine voluta dai creatori di contenuti originali. Risale invece al 2019, il certificato "Eye Comfort Flicker Free", il più alto riconoscimento rilasciato da TUV Rheinland e da UL (Underwriters Laboratories) per l'assenza di sfarfallio e le ridotte emissioni di luce blu.

Fonte: HDTV Test



Commenti