Monitor Asus 4K HDR ProArt PA329C

Riccardo Riondino 14 Febbraio 2019, alle 13:21 Display e Televisori

Asus presenta un modello per applicazioni di grafica professionale con calibrazione hardware e LUT 14 bit, certificato DisplayHDR 600, dotato di funzione Picture-by-Picture, hub USB 3.0 e regolazione ergonomica completa con modalità portrait


- click per ingrandire -

Asus ha presentato il monitor ProArt PA329C, dedicato alle applicazioni di grafica e fotoritocco. Il pannello Ultra HD (3840 x 2160) da 32" è di tipo IPS (138 ppi), con C/R 1000:1, luminosità tipica/massima di 400/600 NIT e supporto HDR10. La profondità colore è a 10 bit, raggiungendo la copertura integrale dei gamut Adobe RGB e sRGB, al 98% del DCI-P3 e all'84% del Rec. 2020. Queste caratteristiche gli valgono la certificazione VESA DisplayHDR 600. La taratura di fabbrica garantisce un dE <2, mentre la LUT è compatibile con software 14 bit. Dispone inoltre di calibrazione hardware con CMS a sei assi.

La connettività prevede ingressi HDMI 2.0, DisplayPort 1.2 e porte USB Type-C, in grado di caricare dispositivi fino a 60W. Sono disponibili inoltre un hub USB 3.0 con cinque porte e un'uscita audio minijack 3,5 mm. Non manca la funzione Picture-by-Picture per visualizzare fino a quattro immagini simultaneamente, mentre l'audio è riprodotto dagli altoparlanti stereo da 3W. L'ergonomia è garantita dalle regolazioni in altezza (130 mm), inclinazione verticale (-5 °/20 °), angolo orizzontale (±60 °) e la rotazione a 90° per la modalità portrait. Disponibile anche il montaggio su supporto VESA (100 × 100).

Fonte: PRAD

Commenti

Focus

News