Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG: fabbrica OLED cinese attiva da agosto

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Luglio 2019, alle 16:22 nel canale DISPLAY

“LG Display sta per inaugurare il suo secondo stabilimento per la produzione di TV OLED, che raddoppierà il numero di substrati prodotti e consentirà di ridurre i costi grazie al nuovo metodo MMG ”


- click per ingrandire -

Confermando le previsioni, LG Display ha annunciato che la produzione di massa nel nuovo impianto OLED di Guangzhou partirà dal prossimo agosto. Si tratta della sua seconda fabbrica 8,5G e la sua prima in assoluto in Cina. Con la sua apertura la produzione mondiale di substrati aumenterà di oltre il doppio, passando da 70.000 a 130.000 e successivamente fino a 160.000. Ciascuno può essere suddiviso in pannelli più piccoli da 55, 65, 77 e 88 pollici, mentre nel 2020 arriveranno anche quelli da 48". LG Display si aspetta di aumentare la produzione di TV OLED dai 2,9 milioni del 2018 a 3,8 milioni nell'anno in corso. Negli ultimi trimestri la compagnia coreana ha subito perdite operative a causa della forte concorrenza dei produttori di pannelli LCD cinesi, mentre il Giappone minaccia restrizioni commerciali sui materiali utilizzati nella produzione degli OLED.


- click per ingrandire -

Questo potrebbe fermare la produzione di pannelli nelle fabbriche LG e Samsung in Corea, ma il nuovo impianto cinese continuerà a funzionare senza problemi. A Guangzhou verrà inoltre applicata per la prima volta la tecnica MMG (Multi Model Glass), che permette di ottenere contemporaneamente due pannelli della stessa misura da un'unica lastra madre. Il costo di produzione di conseguenza dovrebbe ridursi fino al 10-20%. I pannelli prodotti a Guangzhou saranno destinati principalmente al mercato cinese, ma le economie di scala dovrebbero ridurre i costi anche di quelli prodotti in Corea. LG Display sta allo stesso tempo completando il nuovo stabilimento 10,5G di Paju.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ciocia pubblicato il 10 Luglio 2019, 20:39
Bene. Già a fine anno potremmo vedere dei cali sui prezzi? O servirà almeno inverno/primavera?
Commento # 2 di: AlexHRider pubblicato il 11 Luglio 2019, 11:29
aspetta ad entusiasmarti troppo... leggi anche questa https://www.avmagazine.it/news/tele...glio_14585.html