Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Hisense lancia negli USA il TV LCD Dual Cell

di Riccardo Riondino, pubblicata il 06 Maggio 2021, alle 12:22 nel canale DISPLAY

Il produttore cinese lancerÓ in estate negli Stati Uniti il TV ULED 4K U9DG, dotato di pannello LCD a doppia modulazione con local dimming a 2 milioni di zone, modello di punta della gamma 2021


- click per ingrandire -

Hisense ha presentato la linea di televisori per gli USA del 2021, il cui modello di punta è l'ULED Dual Cell U9DG. La tecnologia LCD Dual Cell è stata utilizzata precedentemente da Hisense nei TVU9E, distribuito in Cina, e 65SX (Australia). Si tratta di un pannello LCD a doppia modulazione, simile a quello utilizzato da Panasonic per il monitor professionale MEGACON. Sono abbinate due matrici a cristalli liquidi: una a colori a risoluzione Ultra HD 4K e una monocromatica Full HD, che ha il compito di modulare la retro-illuminazione a LED. Si ottiene così un controllo local dimming ad oltre 2 milioni di zone, una ogni quattro pixel. Il TV Hisense U9DG dichiara un contrasto statico/dinamico pari a 150.000:1/2.000.000:1.


- click per ingrandire -

Il pannello da 75 pollici integra un filtro Quantum Dot per espandere la gamma di colori visualizzabili. La luminosità raggiunge un picco di 1000 cd/m2, per il supporto dei formati Dolby Vision IQ, HDR10+, HDR10 e HLG. Il sistema operativo Android include il controllo vocale con Google Assistant. Non mancano gli ingressi HDMI 2.1, anche se non dichiarato esplicitamente (il comunicato parla di "porte HDMI high-speed"). Sono confermate infatti le funzioni 4K/120, VRR (Variable Refresh Rate) con FreeSync e ALLM (Auto Low Latency Mode). Le altre specifiche sono il sistema audio Dolby Atmos, il Filmmaker Mode e il certificato IMAX Enhanced.

Il TV ULED Hisense U9DG verrà commercializzato in estate al prezzo di $3499.


- click per ingrandire -

A chi preferisce uno schermo da oltre 33 milioni di pixel, Hisense propone l'ULED 8K U800G, dotato di algoritmi AI per riscalare i contenuti 4K e Full HD. Il pannello da 75 pollici dispone di retro-illuminazione Full Array Dimming Pro con Quantum Dot. Sono confermati il supporto Dolby Vision IQ e Dolby Atmos, la massima luminosità di 1000 NIT e gli ingressi HDMI 2.1 con VRR e ALLM. La piattaforma Android viene sostituita da Roku TV. La distribuzione è prevista in estate con prezzi a partire da $3199.


- click per ingrandire -

Scendendo ancora troviamo l'ULED U8G, disponibile già da fine maggio a $949 e $1299 per le versioni da 55 e 65 pollici. La luminosità raggiunge le 1500 cd/m2 con un controllo locale della retro-illuminazione a 360 zone. Supporta i formati Dolby Vision IQ, HDR10 + e HDR10, nonché le funzioni eARC, VRR e FreeSync Premium.


- click per ingrandire -

L'Hisense U7G è indirizzato specificamente al gaming, integrando ingressi HDMI 2.1 con supporto 4K/120 Hz, ALLM. VRR e FreeSync Premium. Sarà disponibile dall'estate 2021 nelle versioni da 55" ($749), 65" ($949) e 75" ($1399).


- click per ingrandire -

É già in vendita invece l'ULED entry level U6G, un modello 4K con un pannello a 60 Hz e luminosità di picco di 600 cd/m2. Non manca comunque la retro-illuminazione full array local dimming, il supporto Dolby Vision e Dolby Atmos. Le dimensioni variano da 50 a 75 pollici. La gamma viene completata dal Laser TV 120L5 Android TV (2700 lumen, 83% del gamut DCI).

Al momento non è possibile confermare se il Dual Cell o altridiquesti nuovi modelli arriveranno anche in Europa .


- click per ingrandire -

Hisense ha presentato infine le soundbar serie HS, dotate di connettività Bluetooth e funzione EzPlay per il controllo da qualsiasi telecomando dei TV della casa. La più costosa è la HS312 Dolby Atmos da 300W, seguita dalla HS219 da 320W e infine la HS212F da 120W.

Per ulteriori informazioni: hisense.it

Fonte: HDTVTest



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Franco Rossi pubblicato il 06 Maggio 2021, 14:45
Quella del doppio pannello è l'unica soluzione davvero efficace per ottenere un nero ed un contrasto da Oled su un TV LCD. Certo resta il limite dell'angolo di visione, ma si ha il vantaggio dell'assenza del burn in che sugli Oled in determinate situazioni si può verificare. Il prezzo non è nemmeno così alto, resta da attendere per verificare le reali prestazioni e soprattutto il consumo energetico di questo TV.
Commento # 2 di: ciocia pubblicato il 06 Maggio 2021, 15:26
E' solo una tecnologia tappabuchi nell'attesa dei micro led.
Visti i prezzi, per un uso normale di una TV, non monitor pc, meglio un oled a metà prezzo..
Commento # 3 di: Anger.Miki pubblicato il 06 Maggio 2021, 15:38
Si parla di un 75 a $3499, io un 77 OLED a $1750 non l'ho ancora visto... Quando il retro-modulo sarà anch'esso 4K comincerò a farci un pensiero, in attesa dei microLED.