Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Ricevitore A/V Onkyo TX-NR6100 HDMI 2.1

di Riccardo Riondino, pubblicata il 14 Maggio 2021, alle 10:22 nel canale HT

Onkyo espanderÓ la gamma di sintoamplificatori con un 5.2.2 canali THX Select, dotato di tre ingressi HDMI 2.1, modulo Bluetooth bidirezionale, tuner DAB+, funzioni "Works with Alexa" e "Works with Hey Google"


- click per ingrandire -

Il sintoamplificatore A/V Onkyo TX‑NR6100 fa parte della gamma mostrata al CES 2021. L'aspetto e le caratteristiche restano in gran parte quelle del suo predecessore, il TX-NR696 del 2019. Come nel caso dei Pioneer VSX-935 e VSX-LX305, la novità principali sono i tre ingressi HDMI 2.1 sui sei disponibili con ampiezza di banda di 40 Gbps, sufficiente per segnali 8K/60p 10 bit con sottocampionamento 4:2:0 oppure 4K/120p 10 bit RGB 4:4:4. Le altre funzioni HDMI 2.1 supportate sono eARC (enhanced Audio Return Channel), VRR (Variable Refresh Rate), QMS (Quick Media Switching) e QFT (Quick Frame transport). Si aggiunge anche il pass-through del formato HDR10+ al Dolby Vision, HLG e HDR10. L'elenco prosegue con le funzioni "Works with Alexa" e "Works with Hey Google", ovvero il controllo parziale con comandi vocali abbinando speaker Amazon Echo o Google Home.


- click per ingrandire -

In seguito si aggiungerà Alexa Multiroom Music con un update del firmware. Il modulo Bluetooth (4.2 aptX HD) funziona anche in trasmissione verso speaker/cuffie compatibili. Da segnalare infine il DAC AKM sostituito da un Cirrus Logic e il tuner DAB+ con 40 preselezioni. Le altre caratteristiche restano quelle del predecessore, partendo dal numero di canali (5.2.2), la potenza di 7x175W/6 ohm e la certificazione THX Select. Oltre ai decoder Dolby Atmos/DTS:X integra il Dolby Atmos Height Virtualizer, che ricostruisce i diffusori "height", e il DTS Virtual:X, per simulare un campo sonoro 3D con un ridotto numero di canali. Le modalità "upmixer" Dolby Surround e DTS Neural:X consentono invece di riprodurre anche le colonne sonore più datate con varie configurazioni degli altoparlanti, canali a soffitto inclusi.


- click per ingrandire -

Anche le connessioni rimangono le stesse: un ingresso giradischi, cinque linea, due S/PDIF (coax/Toslink) e una porta USB. I morsetti degli altoparlanti height sono utilizzabili anche per il bi-wire dei frontali, i surround back o come uscita di potenza multiroom. Per la zona secondaria è prevista inoltre un'uscita a basso livello e la possibilità di indirizzare i segnali della seconda uscita HDMI. L'upscaling arriva fino alle risoluzioni 4K/120 Hz e 8K/60 Hz. Il sistema di calibrazione resta AccuEQ con AccuReflex per ottimizzare i diffusori "Dolby Atmos-enabled". La compatibilità Hi-Res Audio include file WAV/AIFF, FLAC/ALAC fino a 24 bit/ 192 kHz e DSD 11,2 MHz. Supporta i protocolli multiroom Sonos, Chromecast, DTS-Play-Fi e AirPlay 2, incluso il controllo di Siri. Non manca l'accesso alle radio internet (TuneIn) e ai servizi Amazon Music, Spotify, Deezer e Tidal. La certificazione Roon Ready garantisce il riconoscimento automatico come Roon endpoint senza alcuna configurazione.

La trattativa per il passaggio di Onkyo Home Entertainment Corporation a VOXX/Sharp potrebbe far ritardare la disponibilità fino all'inizio del 2022, mentre il prezzo dovrebbe essere compreso tra €749 e €849.

Fonte: AV Cesar



Commenti