Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sky estende la partnership WarnerMedia

di Riccardo Riondino, pubblicata il 31 Ottobre 2019, alle 13:51 nel canale SOFTWARE

“Consolidando l'accordo di collaborazione con la casa di HBO, Turner e Warner Bros, Sky offrirà ancora contenuti come "Chernobyl" e "Watchmen" sulla piattaforma satellitare e NOW TV, impegnandosi alla coproduzione di nuovi con HBO, che sarano disponibili per i clienti Sky in Europa e nel mondo ”


- click per ingrandire -

Sky ha rinnovato la partnership con WarnerMedia, stipulando un accordo finalizzato anche alla coproduzione di nuovi contenuti. Il contratto firmato dalle due compagnie include per la prima volta tutti i paesi europei dove opera Sky, Italia inclusa. I clienti Sky e NOW TV avranno quindi ancora a disposizione i contenuti HBO e quelli dei canali Turner, nonché i film Warner Bros., che dal gennaio 2021 torneranno sui canali Sky Cinema dopo gli anni trascorsi su Mediaset. L’accordo comprende anche le prime visioni in pay-TV dei film Warner Bros., oltre ad un maggior numero di contenuti on demand di Cartoon Network e Boomerang.


- click per ingrandire -

La nuova intesa Sky-Warner Media prevede anche la coproduzione tra Sky Studios e HBO Max di un maggior numero di contenuti originali, come la serie di successo Chernobyl, premiata con 10 Emmy Awards il mese scorso. Con la creazione quest'anno degli Sky Studios, il gruppo Sky si è impegnato a raddoppiare il proprio investimento nei prossimi cinque anni. Sky è la casa HBO in Europa fin dal 2010, anno a cui risale il primo accordo di coproduzione. Il progressivo consolidamento della partnership ha portato ai clienti Sky contenuti che vanno da Watchmen, Succession e Big Little Lies fino a Caterina la Grande con Helen Mirren, che sarà in onda da novembre su Sky Atlantic. Sky Studios lavorerà con il team HBO Max di Warner Media alla produzione di contenuti premium e scripted per i clienti Sky e HBO in Europa e nel mondo.


- click per ingrandire -

“La nostra partnership con HBO, ed ora con Warner Media, non è mai stata così forte – ha affermato Gary Davey, CEO di Sky Studios –. Sky continua crescere come media company leader dell’intrattenimento in Europa, i clienti adorano le nostre produzioni originali e, Sky Studios e HBO Max insieme, gli offriranno ancora più contenuti unici che non troveranno da nessuna altra parte”.

Siamo entusiasti di aver trovato nuovi modi per consolidare il nostro lungo rapporto con Sky – aggiunge Jeffrey R. Schlesinger, Presidente di Warner Bros. Worldwide Television Distribution – e di dare una nuova e più grande dimensione ai contenuti di qualità che continuiamo a offrire ai consumatori”.

Fonte: Digital-News, Eurosat



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: grendizer73 pubblicato il 31 Ottobre 2019, 16:02
Ovvio, dato che perderà il mondo Fox è normale che cerchi altro con cui sopravvivere
Commento # 2 di: mau741 pubblicato il 31 Ottobre 2019, 16:15
Cioè spariranno da sky tutti i canali fox??
Commento # 3 di: grendizer73 pubblicato il 31 Ottobre 2019, 16:41
Si, appartengono a Disney ed i programmi relativi finiranno pian piano tutti su Disney+
Commento # 4 di: bradipolpo pubblicato il 31 Ottobre 2019, 17:56
Hanno già iniziato, se è per questo, e la cosa riguard(er)a anche i canali NatGeo
Che la partnership con HBO/WB si dimostri anche nei bluary: siamo l'unico paese eruopreo che non ha ancora un'edizione BD di Chernobyl, una delle cose migliori viste in TV negli ultimi anni.
Commento # 5 di: grendizer73 pubblicato il 31 Ottobre 2019, 21:21
E non scordiamoci i canali Discovery (Eurosport compresi) che fanno parte della piattaforma Dplus e potrebbero anche loro lasciare Sky con il cerino in mano prima o poi