Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sonus Faber Olympica Nova

di Riccardo Riondino, pubblicata il 20 Settembre 2019, alle 09:36 nel canale DIFFUSORI

“Suddivisa in sette modelli per impiego Hi-Fi e Home Theater, la nuova serie Sonus Faber conserva l'impostazione della Olympica originale, aggiornata con le ultime tecnologie derivate dai modelli più prestigiosi della casa”


- click per ingrandire -

Durante l'Annual Rocky Mountain International Audio Fest di Denver, Sonus Faber ha presentato i diffusori della serie Olympica Nova. Dei sette modelli che la compongono, tre sono del tutto nuovi: un sistema da parete, un terzo e più potente diffusore da pavimento e un canale centrale più grande. La rigidità dei cabinet è dovuta alle pareti composte da sette strati di legno curvilineo, dotate di rinforzi strutturali interni anti-vibrazioni. I mobili mantengono la forma di liuto asimmetrica della prima generazione per ottimizzare la risposta dei bassi in diversi ambienti, mentre la mancanza di superfici piane e parallele annulla le risonanze interne.

Il condotto reflex è ora completamente integrato nel cabinet, migliorando ulteriormente la velocità e la trasparenza del suono. Il lato superiore rivestito in pelle della originale Olympica lascia il posto a un pannello in legno noce o wengè, incastonato in una piastra in pressofusione. Il baffle frontale è in legno naturale rifinito a mano, mentre il condotto di accordo Stealth Ultraflex è ricavato per estrusione da un blocco di alluminio. Ispirandosi alle onde marine, la struttura facilita la circolazione d'aria nel condotto, riducendo le turbolenze e le conseguenti distorsioni. I supporti e i plinti inferiori di appoggio sono stati ridisegnati, adottando una costruzione in sbarre di alluminio abbinate a punte in acciaio, garantendo maggiore resistenza e solidità.


- click per ingrandire -

La riproduzione degli alti è affidata al tweeter DAD (Damped Apex Dome), un componente in seta da 28mm con magnete al neodimio. La struttura è stata totalmente riprogettata, fondendo l’archetto e l’anello intorno alla cupola in un pezzo unico di alluminio pressofuso per aumentarne la robustezza e l’accuratezza. La cupola dispone di un rifasatore in alluminio con anello in rame, che contribuisce ad eliminare la distorsione di intemodulazione e migliorare la micro-dinamica. I midrange e i mid-woofer sono un'evoluzione di quelli della serie Homage Tradition. Il cono dei woofer viene realizzato in Italia con l’esclusiva struttura a sandwich: due strati di cellulosa essiccata e uno strato di schiuma sintattica, una costruzione che garantisce leggerezza, velocità e rigidità strutturale.


- click per ingrandire -

Seguendo la tradizione Sonus faber, la cellulosa è miscelata con altre fibre naturali per ottenere una superficie leggermente ruvida di varia densità che riduce le risonanze. I cestelli sono in alluminio, mentre le bobine sono in alluminio rivestito in rame (CCAW). Il crossover Paracross Topology risulta meno sensibile ai disturbi a radiofrequenza, migliorando la risposta ai transitori e riducendo il rumore di fondo. Il filtri impiegano nuovi esclusivi condensatori custom Clarity Cap.

Prezzi USA:

Olympica Nova V 3 vie pav, Stealth Reflex, 4Ω, 2 Wf 18 cm, Mr 15 cm, Tw DAD, 60-400W: $16.500 la coppia
Olympica Nova III 3 vie pav, Stealth Reflex, 4Ω, 2 Wf 18 cm, Mr 15 cm, Tw DAD, 50-300W: $13.500 la coppia
Olympica Nova II 3 vie pav, Stealth Reflex, 4Ω, Wf 18 cm, Mr 15 cm, Tw DAD, 50-250W: $10.000 la coppia
Olympica Nova I 2 vie supporto, Stealth Reflex, 4Ω, Mw 15 cm, Tw DAD, 35-250W: $6.500 la coppia
Olympica Nova CII centrale 3 vie, Stealth Reflex, 4Ω, 2 Wf 18 cm, Mw 15 cm, Tw DAD, 50-300W: $7.000
Olympica Nova CI centrale 2 vie, Stealth Reflex, 4Ω, 2 Mw 15 cm, Tw DAD, 35-250W: $5.000
Olympica Nova W da parete 2 vie, reflex passivo, 4Ω, 2 Mw 15 cm, Tw DAD, 35-250W: $8.000 la coppia
Olympica Nova Stand: $1.200 la coppia

Per ulteriori informazioni: www.sonusfaber.com - www.mpielectronic.com

Fonte: Home Theater Hi-Fi, Sonus Faber



Commenti