Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sonos Arc, soundbar Dolby Atmos

di Riccardo Riondino, pubblicata il 07 Maggio 2020, alle 09:16 nel canale DIFFUSORI

“Il produttore americano introduce il suo primo modello con Dolby Atmos e HDMI eARC, dotato di undici driver pilotati da altrettanti amplificatori, supporto AirPlay 2, Amazon Alexa e Google Assistant, insieme al nuovo Sonos Sub e al Sonos Five, tutti basati sulla piattaforma di prossima generazione Sonos S2”


- click per ingrandire -

Confermando le indiscrezioni di pochi giorni fa, Sonos ha presentato la soundbar Sonos Arc, il suo primo modello Dolby Atmos, che rileva le Playbar e Playbase nella fascia premium. Un altra novità assoluta per la casa è il terminale HDMI 2.1 eARC (enhanced Audio Return Channel). Gli altoparlanti sono undici, ciascuno pilotato da un amplificatore in classe D. I driver si suddividono in tre tweeter a cupola in seta, due dei quali orientati di lato secondo una precisa angolazione, e otto larga banda ellittici, di cui due montati in verticale e due ai fianchi per espandere il soundstage.


- click per ingrandire -

Sviluppata in collaborazione con dei tecnici vincitori di premi Oscar, la Sonos Arc cambia automaticamente le impostazioni a seconda che il contenuto in riproduzione sia di tipo stereo, Dolby Digital 5.1 o Dolby Atmos. La compagnia dichiara che attualmente sono più di 25 i servizi streaming con film/serie TV in Dolby Atmos. La Sonos Arc può naturalmente formare un sistema multicanale abbinando altri speaker della casa, ad esempio una coppia di One SL come rear più il Sonos Sub wireless.


- click per ingrandire -

Tramite l'applicazione iOS sono disponibili le funzioni Night Mode per comprimere la dinamica e Speech Enhancement per rendere più chiari i dialoghi, mentre TruePlay adatta automaticamente la risposta alle caratteristiche dell'ambiente. La soundbar è dotata di comandi touch capacitivi e può gestire Amazon Alexa e Google Assistant grazie ai quattro microfoni "far field" disattivabili all'occorrenza. A televisore spento si può ascoltare musica scegliendo uno dei numerosi servizi streaming disponibili tramite la Sonos App o Apple AirPlay 2.


- click per ingrandire -

Oltre alla Sonos Arc, sono state presentate le nuove versioni del Sonos Sub e del Play:5, ribattezzato Sonos Five. Entrambi mantengono il design e la dotazione di altoparlanti dei predecessori, incrementando la capacità di memoria e la potenza di calcolo.


- click per ingrandire -

Allo stesso tempo Sonos sta per rlanciare anche la piattaforma software di nuova generazione Sonos S2, l'unica che girerà sui tre nuovi prodotti presentati. La nuova app sarà rilasciata il prossimo 8 giugno ma molti dei prodotti meno recenti sono incompatibili, anche se continueranno a ricevere aggiornamenti di sicurezza e per la correzione di malfunzionamenti. La compagnia sta studiando un modo per dividere l'ecosistema tra i prodotti vecchi e nuovi, dato che le due piattaforme non potranno interagire tra loro.

Sonos Arc, Sonos Sub e Sonos Five sono preordinabili al prezzo di 899€, 799€ e 579€ rispettivamente, con disponibilità effettiva a partire dal 10 giugno.

Fonte: Sonos, Flatpanels HD



Commenti