Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: TCL C825 miniLED OD Zero

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 08 Gennaio 2021, alle 00:42 nel canale 4K

“TCL ha accidentalmente rivelato alcuni particolari sul nuovo TV LCD con retroilluminazione miniLED e tecnologia OD Zero con quantum dots e migliaia di zone di local dimming”


- click per ingrandire -

A meno di quattro giorni dalla conferenza stampa di apertura del CES, TCL ha svelato alcuni particolari sulla nuova serie di TV LCD con retroilluminazione miniLED, quantum dots e tecnologia OD Zero che permette di realizzare telai estremamente sottili e migliaia di zone di retro-illuminazione indipendenti. Ricordiamo che TCL è tra le prime aziende ad aver aumentato in maniera significativa il numero di zone di 'local dimming' con l'adozione di unità di retroilluminazione 'Vidrian' con miniLED.

Lo abbiamo visto già a febbbraio dello scorso anno con il test del nuovo TV X10, con 768 zone indipendenti, pubblicato a questo indirizzo. In attesa della conferenza stampa di lunedì prossimo (ore 17:00 CET) che vedrà l'annuncio dei nuovi TV con tecnologia miniLED, nella pagina dedicata al CES 2021 sul sito statunitense, per un periodo di tempo limitato è stato disponibile un teaser con alcune immagini che rivelano particolari sulle caratteristiche della nuova retroilluminazione e le immagini del nuovo TV di fascia alta C825 4K . 


- click per ingrandire -

In particolare la tecnologia OD Zero (Optical Distance Zero, ovvero distanza ottica zero) permette di annullare la distanza tra lo strato di miniLED e il pannello per la diffusione della luce, grazie all'adozione di nuove lenti ultra-sottili poste direttamente sullo strato di miniLED. Senza questa nuova lente, la distanza tra LED e diffusore era di circa 12mm. Con la nuova tecnologia OD Zero, TCL ha dimezzato lo spessore rispetto al precedente X10, con prestazioni ancora più elevate sia in termini di luminanza che di zone discrete di retroilluminazione.

L'immagine del TV nel teaser rivela una sottile soundbar sul lato inferiore, un disegno sobrio e lineare, oltra ad uno stand con dimensioni contenute. Sulla cornice superiore svetta quella che sembra una videocamera, integrata con molta probabilità con alcuni servizi Google e con il sistema operativo Android TV. Per tutti i particolari dovremo attendere lunedì sera.

Fonti: tcl.com/us/en/ces - displayspecifications.com/en/news/c14247c

 



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Franco Rossi pubblicato il 09 Gennaio 2021, 17:42
Tutto bello ma il punto fondamentale che può fare la differenza tra i pannelli lcd fald e questi mini led è il numero di zone indipendenti che il tv gestisce, mettere 10.000 mini led al posto di 300 led non serve a nulla se vengono pilotati in gruppi di 100 alla volta.
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 11 Gennaio 2021, 10:53
Esatto. Basterà aspettare stasera alle 17:00 la conferenza stampa per capire quante saranno le zone indipendenti delle nuove serie che saranno introdotte quest'anno.

Emidio