Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: Sharp lancerà i TV Mini LED XLED a Las Vegas

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 29 Dicembre 2022, alle 15:14 nel canale 4K

Il marchio giapponese sfrutterà il CES 2023 per lanciare i suoi XLED a livello globale, una gamma che si articola su vari modelli Ultra HD


- click per ingrandire -

Sharp lancerà la nuova gamma di TV Mini LED al CES 2023, in programma dal 5 all'8 gennaio. La fiera di Las Vegas fungerà da palcoscenico per presentare i prodotti in vista di una distribuzione a livello globale. Il marchio giapponese prosegue così l'opera di ristrutturazione iniziata nel corso degli ultimi anni, dopo l'acquisizione da parte di Foxconn. Ricordiamo infatti che Sharp produce direttamente i pannelli e sta progressivamente riunificando le linee di TV in tutto il mondo. I nuovi Mini LED, che prendono il nome di XLED, sono stati già lanciati in Giappone e sono stati recentemente protagonisti anche nei vari Roadshow svoltisi in Europa e in Italia, dove ha lanciato recentemente la serie FN.


- click per ingrandire -

Sappiamo già che la gamma Mini LED si articolerà su varie serie: al vertice si collocano gli XLED2000, LCD con Quantum Dot e un picco di luminanza di 2.000 nit. La dotazione comprende anche il Dolby Vision IQ e la Smart TV basata su Google TV. Subito al di sotto troviamo XLED1000, che si differenzia dai televisori di fascia più alta per via di un picco di 1.000 nit in HDR. La soglia di ingresso è invece costituita dalla serie XLED300, che come il nome lascia intendere si limita ad un picco di 300 nit. A differenza degli altri XLED qui manca anche il filtro Quantum Dot e Google TV è sostituito da Android TV.

Al CES verrà inoltre svelato il prototipo di un TV da 120". Maggiori dettagli giungeranno la prossima settimana da Las Vegas.

Fonte: Sharp



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: xxxxyyyy pubblicato il 29 Dicembre 2022, 18:26
Riusciranno i nostri eroi ad usare tre volte la parola LED nella sigla di un monitor e a venderci ancora un LCD?
Commento # 2 di: Franco Rossi pubblicato il 29 Dicembre 2022, 19:06
Potrebbero anche smetterla di cambiare nome agli LCD, oramai se ne contano decine tutte ovviamente fuorvianti visto che la parola LCD è accuratamente evitata spesso anche nelle caratteristiche tecniche.
Commento # 3 di: caesar70 pubblicato il 30 Dicembre 2022, 22:04
la sharp potenzialmente è un marchio che ha grandi mezzi, ma il ricordo che ho sui tv è questo: un giorno in un centro commerciale vidi una famiglia avvicinarsi al commesso, il padre chiese al commesso: avete i televisori a 4 colori?... qualche anno fa sharp pubblicizzava i suoi tv a 4 colori anzichè 3 come gli altri, aveva aggiunto il giallo ai primari e il marketing voleva far credere all'utonto medio lucciole per lanterne. Una dimostrazione di scarsa serietà, da quel giorno non li posso più vedere.
Commento # 4 di: Onslaught pubblicato il 30 Dicembre 2022, 23:02
Erano i Quattron e in realtà un senso lo avevano: il sub-pixel giallo in più incrementava la luminanza.
Peccato che all'epoca scelsero una comunicazione secondo me completamente sbagliata: uno spunto in più sulla luminanza poteva essere importante per il 3D.