Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: Samsung microLED 75

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 07 Gennaio 2019, alle 09:46 nel canale 4K

“A Las Vegas Samsung mostra un TV da 75" a risoluzione UHD 4K con tecnologia microLED, con pitch da 0,43mm e prestazioni video spettacolari”


- click per ingrandire -

Las Vegas, 6 gennaio 2019. Nella serata che anticipa di poche ore l'apertura della lunga giornata di conferenze stampa per il CES 2019, Samsung mostra l'ultima evoluzione della tecnologia microLED con il primo TV a risoluzione UHD 4K e diagonale di soli 75", vale a dire circa un quarto rispetto al notorio "The Wall" con la stessa risoluzione ma con diagonale di ben 146". La qualità del display è semplicemente spettacolare, con dinamica e potenza molto elevate, eccellente ricchezza di sfumature, straordinaria estensione cromatica e angolo di visione molto elevato.

  
- click per ingrandire -

Purtroppo non esistono dati tecnici sul nuovo display ma qualche ipotesi abbiamo deciso di metterla nero su bianco. Dall'analisi della micro-immagine che è stata mostrata all'evento e che potete vedere subito qui in alto, assieme a qualche calcolo elementare di trigonometria e matematica, sembra che la struttura superficiale del singolo "pixel" sia costituita per il 75% dal "nero" e dal 25% dal circuito che ospita i LED. All'interno del chip, la superficie del LED occcupa circa il 2% rispetto alla intera superficie del pixel. I centri di due pixel adiacenti dovrebbero essere distanti circa 0,43mm.


- click per ingrandire -

Dal punto di vista fotometrico, è presumibile che il livello massima di luminanza fosse superiore ai 2.000 NIT, mentre il triangolo di gamut sembra essere sicuramente quello DCI-P3 e probabilmente anche superiore. Le immagini riprodotte durante l'evento erano "potenti" per dinamica e saturazione cromatica, con buona rappresentazione di tutti i colori primari e secondari, per sottolineare le straordinarie possibilità di questo tipo di display. 


- click per ingrandire -

Oltre alle possibilità in termini di massima luminanza e copertura dello spazio colore, ricordiamo anche che la tecnologia microLED non soffre alcun tipo di problema di "burn-in" e dovrebbe consentire un'aspettativa di "durata" di circa 100.000 ore, dopo le quali dovrebbe rimanere il 50% della luminanza originale. Eccellenti anche angolo di visione, uniformità e assenza di linee di giunzione dei vari moduli. L'ipotesi che abbiamo fatto assieme a qualche collega è che il prezzo di un display del genere potrebbe essere compreso tra 20.000 e 25.000 Euro.

Samsung non ha rilasciato alcun tipo di informazione su prezzo e disponibilità. Domani, dopo una visita dello stand, cercheremo di aggiungere altre informazioni.

Fonte: Samsung, AV Magazine



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luzni pubblicato il 07 Gennaio 2019, 16:22
Se le caratteristiche e la qualità di visione saranno a livello o superiori agli oled e quando i prezzi saranno accessibili per l'utente medio che utilizza sia un proiettore che un tv UHD (range 5k/10000 € ) è ipotizzabile che questa tecnologia soppianti la videoproiezione ?
Commento # 2 di: rossoner4ever pubblicato il 07 Gennaio 2019, 16:53
Credo proprio di si... anche se dovrà passare ancora un pò di tempo... la videoproiezione penso stia andando verso il tramonto.
Commento # 3 di: Luzni pubblicato il 07 Gennaio 2019, 17:39
Se pensi che questa soluzione ti eviterebbe di acquistare TV, Proiettore, schermo, cavi doppi, etc..... in un solo colpo con il pro di non dover per forza avere un ambiente buio o trattato.

Unico neo costo e consumo
Commento # 4 di: Microfast pubblicato il 07 Gennaio 2019, 18:19
È solo questione di tempo; quanto difficile dirlo, ma sicuramente quando avverrà sarà un giorno importante per noi appassionati...
Commento # 5 di: cracker_pazzo pubblicato il 07 Gennaio 2019, 19:19
Dubito che il videoproiettore abbia vita breve, sia per il costo di questa nuova tecnologia, sia per il fatto della miglior versatilità del proiettore stesso.
Se un domani voglio ingrandire o rimpicciolire lo schermo, col proiettore ci metto tempo zero, con i pannelli già fatti non potrei, che siano LCD, OLED o microled.

Chi ha la stanza trattata, lo farà sia col proiettore, sia senza.
Commento # 6 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 07 Gennaio 2019, 22:18
Come è stato già detto, sarà soprattutto una questione di costi. Probabilmente il 75 4K costerà all'inizio qualcosa tra 20 e 25k Euro. Magari entro un paio d'anni i costi si dimezzeranno. Bisognerà capire quanti saranno disposti a spendere così tanto per la soluzione che di fatto però è virtualmente perfetta.

Emidio
Commento # 7 di: Luzni pubblicato il 08 Gennaio 2019, 09:48
Esatto: tempi e costi.....è tutta una questione di tempi e costi.

Come tutti sappiamo anche i primi plasma costavano 20 k, con una qualità di visione pessima.....

poi piano piano, col tempo, la tecnologia è arrivata a tutti, si è affinata, migliorata .....ed ora con qualche spicciolo ognuno può portarsi a casa FLAT TV da 65 senza vendersi un rene.

Mi ricordo i tempi dei CRT (Barco, Marquee) che costavano quanto una berlina media che costringevano esborsi altissimi ed installazioni impossibili e/o complicate.

Ora un PJ 2K/4K è alla portata di tutti con facilità d'uso impensabili a quei tempi.

Inoltre la soluzione microLED eliminerebbe anche il problema di installazione / trasporto di flat TV sopra i 70 pollici.

Vi immaginate cosa potrebbe essere trasportare ed installare in un condominio (magari al 3°/4° piano) con una rampa stretta un TV da 80/90 pollici. ?

Il mio dubbio era sulla qualità d'immagine (ma Emidio ha eliminato anche questo), quindi non ci resta che aspettare.

Per Emidio: Sarei curioso di sapere se ad esempio avessi un microLED da 150 installato a parete, sarebbe possibile accendere solo 75 centrali del wall ? sarebbe una domanda interessante da porre ......
Commento # 8 di: rossoner4ever pubblicato il 08 Gennaio 2019, 10:38
Originariamente inviato da: Luzni;4927860
Esatto: tempi e costi.....è tutta una questione di tempi e costi.

Si esatto... e secondo me comunque non saranno affatto tempi brevi, almeno per i normali portafogli.
Commento # 9 di: Luzni pubblicato il 25 Gennaio 2019, 16:37
Ritornando sull'argomento, ho trovato questo articolo di quasi un anno fa.......

cinema-senza-proiettore

....sarebbe la soluzione ideale per tutti

Addio teli motorizzati o fissi
Addio lift per proiettori
Addio doppio acquisto TV e Proiettore
Addio dark room o tapparelle abbassate

Sarebbe un sogno.......