Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Epson laser LS11000 + LS12000 4K

Anteprima di Emidio Frattaroli , pubblicato il 29 Settembre 2021 nel canale 4K

“Epson annuncia due proiettori con sorgente laser ad un prezzo che sembra incredibile: cinquemila Euro o poco meno per proiettori con vobulazione '4K', con ottica a tiro lungo 2.1X, con ingressi HDMI 2.1 da 40 Gbps per segnali fino al 4K 120p, tone mapping automatico, compatibili anche con segnali HDR10+”


Il nuovo modello Epson laser 4K EH-LS12000
- click per ingrandire -

Oggi, 29 settembre 2021, è decisamente il giorno di Epson. Dopo una lunga estate fatta di indiscrezioni e vari rumors su nuovi proiettori Epson con sorgente luminosa laser-fosfori e a risoluzione 4K, la scorsa settimana sono arrivati ulteriori particolari a supportare la stragrande maggioranza di informazioni trapelate negli ultimi tre mesi. Da questa mattina, alle ore 10:30 (ora italiana), Epson sta mostrando per la prima volta uno dei suoi nuovi proiettori al Farnborough International Exhibition and Conference Centre, a 30 minuti di macchina dall'Aeroporto di London Heatrow. Si tratta della manifestazione 'Ei Live!' dedicata ad installatori del settore 'custom' e 'automation' e andrà avanti fino a domani pomeriggio.

Il nuovo proiettore in mostra a sud-ovest di Londra è il modello EH-LS12000 (nero) che sarà accompagnato dal modello EH-LS11000 (bianco). Sono dotati tutti e due di sorgente luminosa ibrida con laser e fosfori e hanno ingressi HDMI a 40 Gbps compatibili anche con segnali 4K 120p. Nonostante il 'code name' sia lo stesso dei proiettori con tecnologia LCoS (LCD 'riflettente') come i modelli EH-LS10000 ed LS10500 di qualche anno fa, i nuovi proiettori continuano ad utilizzare la tecnologia 3LCD (LCD 'trasmissivo'), con microdisplay a risoluzione Full HD (1920x1080). Rispetto al glorioso EH-TW9400 a lampada, i nuovi proiettori laser sembrano più grandi ma hanno praticamente le stesse dimensioni.


Confronto tra EH-TW9400 (sinistra) ed EH-LS12000 (destra)
- click per ingrandire -

La riproduzione di segnali a risoluzione 4K è garantita da una vobulazione 4X: un attuatore posto a valle del prisma dicroico, permette di riprodurre 4 immagini distinte, parzialmente sovrapposte, in 4 posizioni differenti, esattamente come accade per i proiettori DLP 4K con tecnologia XPR (nativi 2K) e per i nuovi proiettori JVC 8K (nativi 4K): una soluzione che ha dimostrato di funzionare egregiamente sui proiettori DLP ma che dovremo verificare sui proiettori D-ILA di JVC e sui nuouvi Epson laser appena ce ne sarà la possibilità.

Le novità all'interno sono tante, a partire dal sistema d'illuminamento che è ibrido, con tecnologia laser e fosfori, capace di generare fino a 2.500 lumen per il modello LS11000 e 2.700 lumen per il modello LS12000. Dovremo attendere un test più specifico per capire quale sarà il flusso luminoso con un bilanciamento del bianco D65. Con i nuovi modelli, oltre al laser arriva anche una dotazione hardware finalmente aggiornata, con grande potenza di calcolo che permette anche l'interpolazione dei fotogrammi con segnali a risoluzione 4K e la riduzione dei tempi di latenza fino a 20ms.


Il nuovo modello Epson laser 4K EH-LS12000
- click per ingrandire -

Tra le altre caratteristiche dichiarate, segnaliamo la compatibilità con 'tone mapping dinamico' dei segnali HDR 10+, un ulteriore 'tone mapping dinamico' di tipo automatico, la compatibilità con segnali HLG e la copertura fino all'85% dello spazio colore DCI-P3. Il rapporto di contrasto dichiarato è solo quello dinamico, pari a 2.500.000:1. Non ci sono informazioni su quello nativo che dovrebbe essere comunque simile a quello del modello EH-TW9400, quindi tra 4.000:1 e 5.000:1. Le differenze tra il modello LS11000 ed LS12000, oltre al colore del telaio e al flusso luminoso (200 lumen in meno per LS11000), potrebbero essere legate anche al rapporto di contrasto nativo, leggermente inferiore per il modello LS11000, esattamente come tra EH-TW9400 ed EH-TW7400. Cercheremo di verificare tutte le differenze prima possibile.

Le ottiche motorizzate sembrano le stesse adottate nel modello EH-TW9400, quindi con zoom ottico di 2,1x e lens shift ±96,3% in verticale e ±47,1% in orizzontale. Le notizie più importanti riguardano la disponibilità e il prezzo suggerito al pubblico: 4.777,30 Euro IVA inclusa per il modello EH-LS11000 e 5.082,32 Euro IVA inclusa per il modello EH-LS12000, con disponibilià a partire dal prossimo mese di ottobre. Dopo gli annunci di JVC ed Epson, si annuncia finalmente un autunno caldissimo nel settore della videoproiezione. Nei prossimi giorni saremo più precisi nell'indicarvi dove e quando saranno in dimostrazione i nuovi proiettori Epson.

Nel frattempo per maggiori informazioni sui prodotti Epson: www.epson.it

 

 

 

Articoli correlati

Epson EH-TW9400W: approfondimento

Epson EH-TW9400W: approfondimento

Finalmente sul mercato, l'Epson EH-TW9400 mostra le sue potenzialità con un modello di produzione, caratterizzato da ingressi HDMI a 18 Gbps, un generoso flusso luminoso e un menu di calibrazione migliorato e un rapporto qualità prezzo ancora sulla cresta dell'onda.
Anteprima Epson EH-TW9400

Anteprima Epson EH-TW9400

A cavallo tra fine novembre e l'inizio di dicembre, c'è stata una "doppia anteprima" del nuovo proiettore Epson EH-TW9400, prima a Roma con Garman in occasione dell'Hi Fidelity, poi a Bologna da Audioquality
First Look Epson EH-TW9400

First Look Epson EH-TW9400

Primo contatto a Berlino con il nuovo proiettore Epson EH-TW9400 che porta con sé un ingresso HDMI a 18 Gbps, curva del gamma HLG, compatibilità con il software CalMAN, calibrazione del bianco su 8 punti e tante altre interessanti e piacevoli novità
Epson LS10000 al Gran Galà di Milano

Epson LS10000 al Gran Galà di Milano

La spettacolare installazione audio e video al Gran Galà di Milano, con proiettore Epson EH-LS10000 e impianto audio Dolby Atmos con elettroniche Yamaha e diffusori MK Sound a cura di Videosell, ha entusiasmato molte persone ad iniziare da Dolcenera, madrina "de facto" della manifestazione
Test preview Epson laser LS10000

Test preview Epson laser LS10000

In occasione di ISE 2015 e grazie alla preziosa collaborazione di Epson Italia, con l'aiuto di uno spettrometro e con la complicità di Alessandro De Pasquale, ho avuto la possibilità di fare la conoscenza con la novità più interessante della stazione in tema di proiezione HT e non solo



Commenti (59)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Miki1971 pubblicato il 30 Settembre 2021, 01:25
Sicuramente saranno prodotti validi, ma la domanda è, possono proiettori vobulati competere in qualità di contrasto e definizione dell'immagine contro proiettori nativi 4K come possono essere i nuovi JVC ?
Vedo molte persone che speravano con ansia l'arrivo di questi EPSON perché i nuovi JVC per loro hanno un prezzo esorbitante, ma non è che stanno confrontando buoni bicchieri di vino contro fiumi di Chanpagne con le bollicine ? ahahah
Solo i test di Emidio ci diranno veramente come stanno le cose, speriamo di vederli presto
Commento # 2 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 30 Settembre 2021, 09:19
Originariamente inviato da: Miki1971;5163270
Sicuramente saranno prodotti validi, ma la domanda è, possono proiettori vobulati competere in qualità di contrasto e definizione dell'immagine contro proiettori nativi 4K come possono essere i nuovi JVC ?
........[CUT]
Azzardo qualche risposta. Come rapporto di contrasto, mi aspetto JVC NZ7 tra 15.000:1 e 20.000:1 mentre il nuovo Epson LS12000 dovrebbe stare tra 4.000:1 e 6.000:1, a seconda della 'vicinanza' della sorgente luminosa al D65 in modalità nativa. Come gamut sarà leggermente più grande quello del JVC NZ7. Per la risoluzione e il dettaglio dovremo aspettare anche se le prime immagini pubblicate dai tedeschi lasciano intendere una netta superiorità dei JVC. Del resto un NZ7 costa il doppio e ci sono tantissimi altri aspetti da considerare come la bontà del tone mapping automatico, l'auto calibrazione e tanto altro... Bisognerà attendere ancora qualche giorno per i test più approfonditi di ha già la fortuna di avere un Epson a disposizione.

Emidio
Commento # 3 di: kabuby77 pubblicato il 30 Settembre 2021, 09:41
Originariamente inviato da: Miki1971;5163270
.... possono proiettori vobulati competere in qualità di contrasto e definizione dell'immagine contro proiettori nativi 4K come possono essere i nuovi JVC ?
.........[CUT]

I due prodotti hanno caratteristiche tecniche diverse, che si riflettono sul prezzo. Se hai il budget per il jvc puoi anche permetterti di valutrare l'epson per capire se la differenza vale il doppio del prezzo. Altrimenti devi prendere quello che c'è....
Commento # 4 di: scar1986 pubblicato il 30 Settembre 2021, 11:09
A livello di tecnologia Laser, per sostituire la sorgente luminosa bisognerà spedirlo in assistenza o è possibile farlo con dei ricambi simili alle lampade?
Commento # 5 di: ilmauro pubblicato il 30 Settembre 2021, 11:56
Sono su 2 livelli diversi , io per la politica che ha adottato JVC ,purtroppo non sono più un cliente JVC , quindi sicuramente JVC si vedrà meglio e vincerà tutti i confronti , ma 10k per L entry level , per me non è una spesa affrontabile, quindi volendo passare a sorgente laser non resta che Epson , che comunque il marchio è pur sempre una garanzia ….
Signori purtroppo con i prezzi di JVC , questi vanno giudicati anche in funzione del loro costo non tanto abbordabile ….
Ovviamente io parlo per me stesso , se avessi i soldi , non guarderei neanche le recensioni ,prenderei il top di gamma JVC e amen …
Commento # 6 di: ellebiser pubblicato il 30 Settembre 2021, 13:04
Epson rinnova la gamma dei vobulati con due modelli che nella loro fascia di prezzo se la vedranno con i DLP a tiro lungo e corto.
Tutto sommato un buon upgrade alla presente serie TW7400/9400 con HDMI 2.1 e gestione del movimento. Si sono posizionati in una fetta di mercato finora riservata agli entry dei competitors che hanno alzato l’asticella del prezzo/prestazioni
Commento # 7 di: CyberPaul pubblicato il 30 Settembre 2021, 13:55
Secondo me in nome del laser qui si tende a sacrificare un po' troppo.
Stiamo parlando pur sempre di vobulati (seppur 4x), con contrasto nettamente inferiore, senza il tone mapping dei JVC, senza autocalibrazione e molto probabilmente con lenti inferiori.
Per me chi deve acquistare un proiettore non deve commettere l'errore di trascurare i JVC a lampada che hanno un prezzo paragonabile e che danno comunque dei punti a questi modelli.
Altrimenti si rischia che per avere il laser a tutti i costi si perda tanto in qualità d'insieme.
Commento # 8 di: kabuby77 pubblicato il 30 Settembre 2021, 16:10
L'autocalibrazione la vedo poco utile sui proiettori laser. Dopo aver fatto delle misure Emidio ci potrà dire se è possibile tararli con le sonde economiche. Comunque se li fanno uscire di fabbrica con le impostazioni corrette come alcuni televisori, li accendie te li godi senza pensieri.
Commento # 9 di: ellebiser pubblicato il 30 Settembre 2021, 16:57
Se le sonde sono state profilate non ci sono problemi ad eseguire l’auto calibrazione anche con i proiettori Laser.
Se scrivo ciò è perché ho già potuto verificarlo di persona, Emidio potrà eventualmente riconfermare.
Commento # 10 di: Miki1971 pubblicato il 30 Settembre 2021, 17:07
Nel forum c''è qualche articolo che spiega come si fa la procedura di profilazione ? Grazie a chi posta il link
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »