Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TV LCD: fatturato 2008 +14%

di sabatino pizzano, pubblicata il 17 Febbraio 2009, all 14:52 nel canale DISPLAY

“Da una ricerca condotta da Quixel Research sul mercato dei display LCD, emerge che il fatturato in USA nel 2008, rispetto al 2007, è aumentato del 14%, toccando così quota 22,7 miliardi di dollari”

Il 2008 è appena finito e tutte le più importanti società di ricerca si sono già lanciate nell'analisi dei più importanti indicatori dei più importanti mercati internazionali. Nel nostro caso specifico, uno dei settori di maggiore interesse (in termini di volumi attuali e previsti) è proprio quello inerente i display a cristalli liquidi. Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato in questa news dell'analisi condotta da Display Search sull'andamento del mercato dei display negli Stati Uniti nell'ultimo trimestre del 2008, dove, tra le altre cose, è emersa per la prima volta nella storia una riduzione del numero dei display LCD venduti rispetto al medesimo trimestre del 2007.

In queste ore ci è giunto invece il risultato della ricerca condotta da Quixel Research riferita sempre al mercato statunitense e dove sono emersi dei risultati estremamente positivi per il mercato degli LCD, analizzato però sull'intero anno (e non solo l'ultimo trimestre come fatto da Display Search). A dispetto della crisi economica, fa notare la nota società di ricerche, il fatturato del mercato dei display a cristalli liquidi nel 2008 è stato caratterizzato da un'importante crescita: rispetto al 2007, il fatturato complessivo è cresciuto di circa 14 punti percentuali, passando dai precedenti 19,9 miliardi di dollari agli attuali 22,7 miliardi. 

Ragionando in termini di pezzi venduti, l'incremento è stato calcolato in 21 punti percentuali. Nel segmento relativo agli schermi di grandi dimensioni, la crescita delle vendite di display da 40 e 42 pollici è stata del 40%, mentre i display con tagli da 52 e 56 pollici sono stati caratterizzati da un incremento di unità vendute, rispettivamente pari al 160% e al 302%. Il 90% delle vendite di tali display è monopolizzato da schermi con risoluzione nativa 1080p.

Per ulteriori informazioni: comunicato stampa 

Fonte: Quixel Research



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: aznable-r pubblicato il 17 Febbraio 2009, 16:01
beh?

anche qui si vede una flessione netta nell'ultimo trimestre rispetto all'ano prima
Commento # 2 di: tuvoc pubblicato il 17 Febbraio 2009, 16:05
Il 90% delle vendite di tali display è monopolizzato da schermi con risoluzione nativa 1080p.
Per guardarci il tg1 è l'ideale,o per vederci un dvd con un lettore da 29,90collegato in scart.
Molti miei amici non sanno neanche cosa sia l'alta definizione l'hdmi o l'up scaling.
Commento # 3 di: grng pubblicato il 17 Febbraio 2009, 16:42
purtroppo molti pensano che full hd sia sempre meglio dell'hd ready, sia perchè costa di più, sia perchè leggono dei numerini più alti alla voce risoluzione
Commento # 4 di: mastro pubblicato il 17 Febbraio 2009, 18:09
sai che novità

e quale sarebbe la novità
per vendere
hanno sempre fatto leva sull ignoranza in materia dei consumatori
ma vi siete mai avvicinati hai commessi dei grandi centri di elettronica quando sono nell intento di vendere qualche apparecchio al povero cliente
ne sparano di ogni
Commento # 5 di: aznable-r pubblicato il 17 Febbraio 2009, 23:04
c'è anche da dire che i pannelli montati negli hd-ready sono regolarmente più scarsi di quelli che montano nei full-hd, come il resto dei componenti. alla fine e uno vuole una tv di un certo livello deve prendere un full-hd per forza.

ovviamente io ho un plasma hd-ready, ma pioneer non si impegnava nel mercato value e quindi magari lo stacco tra i modelli top e quelli base non è così evidente (ma vi posso dire che c'è anche se limitato al pannello e non al resto)