Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony XEL-1 OLED con vita "dimezzata"?

di sabatino pizzano, pubblicata il 08 Maggio 2008, all 15:44 nel canale DISPLAY

“Da una ricerca condotta da Display Search emerge che la durata del primo display OLED apparso sul mercato avrebbe una durata effettiva di "sole" 17 mila ore, contro le 30 mila promesse dal produttore giapponese”

Alla fine dello scorso anno è apparso per la prima volta sul mercato giapponese il primo display OLED al mondo. Il pioniere in tal senso è stata la multinazionale giapponese Sony che ha introdotto il XEL-1, TV con tecnologia OLED con diagonale da 11 pollici, risoluzione 950x540 punti e rapporto di contrasto dichiarato pari a 1.000.000:1. Tra le altre cose, questo display veniva accreditato di una durata pari ad almeno 30 mila ore.

Proprio quest'ultima caratteristica è stata oggetto di uno studio condotto da Display Search dove è emerso che tale valore dichiarato rischia di essere solamente un "miraggio" molto sbiadito. Dall'analisi condotta su due differenti modelli di XEL-1 è emerso, dalla valutazione della perdita di luminosità che ne è scaturita dopo 1000 ore di utilizzo, che la durata effettiva di questi display potrebbe spingersi non oltre le 17 mila ore, quasi la metà rispetto a quanto dichiarato dal produttore. Tradotto in termini operativi, significa che questi display saranno in grado di funzionare per 6 anni con una media di 8 ore di utilizzo al giorno. Sony, ovviamente, nega, adducendo che quanto da loro dichiarato è una stima frutto di anni di sperimentazioni.

Fonte: Display Search



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Onslaught pubblicato il 08 Maggio 2008, 16:27
Era abbastanza prevedibile: sono i primi modelli,ed il problema a cui sarebbero potuti andare incontro più probabilmente,era proprio la scarsa durata(motivo per cui non condivido l'attesa spasmodica di molti nei confronti dell'oled: non ci tengo a fare il beta tester,a pagamento,sui primi esemplari,è ovvio che i primi modelli avranno dei limiti,ed è probabile,essendo la durata il tallone d'Achille di questa tecnologia,che sia proprio la longevità uno dei maggiori problemi).
Commento # 2 di: andrea1972 pubblicato il 08 Maggio 2008, 16:35
si va be, 17000 ore equivale a vedere 5 ore al giorno ogni giorno per 10 anni, fai prima ad esaurirti te che il tv
Commento # 3 di: calogy pubblicato il 08 Maggio 2008, 17:36
5 ore al giorno !!!!
e chi le ha 5 ore da dedicare al Tv ogni giorno !!!
io certo no...
Commento # 4 di: GIANGI67 pubblicato il 08 Maggio 2008, 17:46
17.000 ore sono comunque ampiamente inferiori alla soglia del cambio di un display.In fondo durerebbe 12-13 anni,chi e' che non lo cambierebbe prima?
Commento # 5 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 08 Maggio 2008, 17:48
Ci sono due ulteriori considerazioni da aggiungere.

la prima è che dopo le presunte 17.000 ore la luminosità scende al 50%. Non è che il TV smette di funzionare

Inoltre, con un mini TV del genere, credo sia molto difficile osservare immagini per periodi prolungati.

Emidio
Commento # 6 di: zLaTaN_85 pubblicato il 08 Maggio 2008, 18:20
certo per un uso casalingo sono più che sufficienti ma la gente comune è attratta dai numeri, fa più figo vedere un 100.000 che un 17.000

non è cmq un problema, il giorno che gli OLED avranno prezzi popolari avranno risolto il problema della scarsa durata
Commento # 7 di: Beansoup pubblicato il 08 Maggio 2008, 22:42
Le case normalmente mentono su tutto, ma il fatto che Display Search abbia reso disponibile in frutto della sperimentazione solo a pagamento mi puzza. Sembra un comportamento da giornalacci da quattro soldi, prima ti ingolosisco e poi ti rifilo il pacco.
Io penso che i primi dati obiettivi sugli OLED li avremo attorno al 2011. Nell'attesa spero che il monitor e il TV CRT reggano.
Commento # 8 di: Urca pubblicato il 09 Maggio 2008, 09:37
Comunque si tratta di un prodotto sperimentale. Un utente normale non compra un TV 11 con tecnologia d'avanguardia. Il vero OLED mi sa che deve ancora arrivare.
Commento # 9 di: Diego72 pubblicato il 09 Maggio 2008, 11:54
Originariamente inviato da: Urca
Comunque si tratta di un prodotto sperimentale. Un utente normale non compra un TV 11 con tecnologia d'avanguardia. Il vero OLED mi sa che deve ancora arrivare.


A dirti il vero se solo l' avessero fatto a 22 mi sarebbe piaciuto comprarlo da usare come monitor, l' unico neo sarebbe stato il prezzo 22=4x11, ma in fin dei conti prova a guardare cosa costa un monitor a led della nec!
Commento # 10 di: zLaTaN_85 pubblicato il 09 Maggio 2008, 12:30
il limite più grande è il fatto di non raggiungere, almeno per ora, diagonali importanti

se non arrivano in tempi brevi a diagonali sopra i 42 potranno rubare qualche quota di mercato agli LCD ma oltre i 42 i plasma resteranno per ancora molto tempo il prodotto di riferimento, vista poi la fusione pana-pioneer non c'è da preoccuparsi per il futuro
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »