Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sharp: TV LCD da 80" in Europa

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Aprile 2012, all 12:52 nel canale DISPLAY

“La multinazionale nipponica si appresta a introdurre sul mercato europeo il suo primo TV LCD a LED da ben 80 pollici di diagonale. Il nuovo LC-80LE646E sarà dotato di pannello X-Gen Full HD e avrà un prezzo compreso tra i 5.000 e i 6000 Euro”

Sharp ha deciso di puntare sempre di più su TV di grandissime diagonali a prezzi piuttosto allettanti. Ha iniziato con modelli da 60 pollici, poi con quelli da 70 pollici e recentemente è stato introdotto negli Stati Uniti il primo modello da ben 80 pollici. Lo stesso arriverà tra qualche settimana anche in Europa e sarà siglato LC-80LE646E. Dotato di un pannello LCD Full HD X-Gen da oltre 2 metri di diagonale, il nuovo TV è dotato di retro-illuminazione Full LED (privo però di local-dimming), circuito di elaborazione 100Hz, sintonizzatori DVB-T e DVB-T2 compatibili HD e completi di slot CI+ (per i contenuti digitale terrestre a pagamento), porta USB con funzionalità di registrazione e servizi web via piattaforma Smart TV Aquos Net+.

Nonostante la mole (pesa 59kg), il TV rimane comunque abbastanza parco nei consumi (131W) ed è accreditato di una classe energetica A++. Sul fronte delle connessioni troviamo 4 ingressi HDMI 1.4 con ARC, ma nessuna compatibilità 3D, anche uno slot SD Card, una porta USB, una porta Ethernet e connessione Wi-Fi (via dongle USB incluso). Al momento non sono stati diffusi dati in merito alla luminosità o il rapporto di contrasto, mentre il prezzo dovrebbe essere compreso tra i 5.000 e i 6000 Euro.

Per maggiori informazioni: specifiche tecniche LC-80LE646E

Fonte: Flatpanels HD / Sharp



Commenti (17)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 02 Aprile 2012, 14:15
E' di concezione vecchia, senza 3D è normale un prezzo relativamente basso.
Commento # 2 di: Nazzy pubblicato il 02 Aprile 2012, 16:31
Allettante...

Finalmente qualcuno di prova grandi tv.

Personalmente lo trovo allettante...non tutti hanno a disposizione la logistica per installare un vpr...

Potrebbe essere un ottima alternativa...
Commento # 3 di: gio1981 pubblicato il 02 Aprile 2012, 16:34
5.000 x un tv e non è manco 3d !!! nato VECCHIO !!!ma gli costava tanto farlo a 120 hz 3d compatibile ??orami la tecnologia 3d non costa piu' tanto !!! poi un modello di punta senza il 3d lo trovo davvero pessimo !!
Commento # 4 di: EtaBeta83 pubblicato il 02 Aprile 2012, 17:19
131watt per un 80 ma siamo sicuri? incredibile!
Commento # 5 di: messaggero57 pubblicato il 02 Aprile 2012, 17:44
Ma perché alla Sharp invece di produrre questi inutili bidoni (e lo dico da possessore di un loro televisore) non cominciano seriamente a pensare agli OLED TV?! Hanno deciso di rimanere tagliati fuori dal mercato del futuro?! E poi ha senso un modello da 80? Tanto vale prendersi un proiettore.
Commento # 6 di: jpjcssource pubblicato il 02 Aprile 2012, 19:47
Dopo la palma di peggior partecipante al CES continuano con i loro fail mettendo in commercio tale cassone che non solo non supporta il 3D (e questo potrebbe anche non interessare a qualcuno), ma pure è privo di local dimming che è a dir poco clamoroso.

A parte il polliciaggio non ha alcune speranze contro i suoi pari prezzo (o di prezzo simile) come il nuovo Toshiba 4K e gli OLED coreani, lo comprerà solo qualche utonto riccone.

Sharp continua a deludere dal punto di vista qualitativo, non solo non si impegna sulle nuove tecnologie, ma non offre nemmeno il meglio negli LCD dove in passato camminava sempre a testa alta.
Commento # 7 di: mitsu pubblicato il 02 Aprile 2012, 23:26
In Giappone ho visionato un televisore (sui 55 pollici se ben ricordo) 4k con 3d passivo proprio della Sharp.

Il prodotto era già nei negozi non in qualche fiera, sicchè non capisco perchè la divisione europea non porti direttamente quei modelli, costava sui 6800 euro al cambio.

Commento # 8 di: Nazzy pubblicato il 03 Aprile 2012, 11:37
Originariamente inviato da: messaggero57;3477866
E poi ha senso un modello da 80? .


Per le mogli eccome se ha senso..., rispetto ad un vpr!!!
Commento # 9 di: nenny1978 pubblicato il 03 Aprile 2012, 13:34
Se non ricordo male Sharp ha avuto un successo insperato con il suo 60 entry level venduto negli USA. Forse sperano di replicare puntando sulle dimensioni invece che sulla qualità. Ho sempre avuto il sospetto che gli utonti ricconi non siano poi così pochi. In fondo se ogni quasi riccone avesse comprato un Kuro a quest'ora Pioneer starebbe ancora ancora al suo posto...
Commento # 10 di: Nazzy pubblicato il 04 Aprile 2012, 13:49
Ultimamente sui volantini mi è capitato di vedere sharp da 60 Full HD a meno di 1500 euro...

Magari chi non è alla ricerca della qualità estrema ne approfitta

E cmq dai un full hd con un Bray...fa sempre una buona figura per un utenza che non ha troppe pretese!!!

« Pagina Precedente     Pagina Successiva »