Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samung S27B971D con pannello matte

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 19 Marzo 2013, all 09:13 nel canale DISPLAY

“Il successore del SB970 utilizza un display LCD PLS con finitura opaca, per offrire la massima fedeltà cromatica”

Samsung lancia S27B971D un nuovo monitor da 27”, dotato di pannello LCD di tipo PLS, ovvero Plane-to-Line Switching, una tecnologia sviluppata dal produttore coreano che permette, stando ai dati dichiarati, di ottenere un angolo di visione ulteriormente migliorato, un aumento della luminosità del 10%, una migliore qualità dell'immagine e un costo di produzione fino al 15% inferiore. Per la retroilluminazione sono stati impiegati i W-LED, mentre la risoluzione è WQHD, 2560 x 1440 pixel. Oltre alla tipologia di pannello vi è un altro elemento non esattamente comune, su questo monitor: ci riferiamo al rivestimento opaco, mutato rispetto al modello precedente, che impiegava una più tradizionale soluzione glossy. Gli altri dati di targa riportano una luminosità di 300 cd/m2, un rapporto di contrasto statico pari a 1000:1, un angolo di visione di 178° lungo entrambi gli assi e un tempo di risposta di 5ms GTG.

Tutti i pannelli sono pre-calibrati di fabbrica, e sono in grado di coprire il 100% dello spazio colore sRGB con una profondità di colore a 10 bit  e LUT a 16 bit. L'aspetto esteriore è stato molto curato, col rivestimento Crystal Clear Glass a nascondere il pannello, la cornice sottile e bordata in argento e la base circolare, che include anche il supporto, regolabile sia in altezza che nell'angolazione. S27B971D integra anche degli speaker stereo da 7W, oltre ad ingressi DVI Dual Link, Display Port, HDMI con supporto ad MHL e porte USB 2.0.

Il prezzo consigliato al pubblico è di circa 1.000€ e street-price compreso tra 800 e 970 Euro IVA inclusa.

Fonte: Samsung.



Commenti