Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: 40" è il massimo per gli OLED

di sabatino pizzano, pubblicata il 31 Ottobre 2008, all 17:53 nel canale DISPLAY

“Il produttore coreano torna a parlare di pannelli OLED all'FDP International in Giappone preannunciando che il massimo taglio ottenibile per i propri pannelli OLED potrà spingersi fino ai 40 pollici, ma non in tempi brevi”

Sebbene sia stata la giapponese Sony ad anticipare la concorrenza introducendo sul mercato quello che è attualmente il primo e unico display con tecnologia OLED, il XEL-1 con diagonale da 11 pollici e risoluzione 950x540 punti, Samsung invece sta puntando sempre più verso la commercializzazione di display con la medesima tecnologia che meglio si sposano sia con le mode del momento che con il reale bisogno di display dalle dimensioni "standard".

Ed è così che ieri vi abbiamo riportato della presentazione all'FDP International in Giappone (vedi news) da parte della stessa Samsung di un nuovo prototipo di display OLED con diagonale da 40 pollici e risoluzione Full HD. La notizia riteniamo possa aver reso felici tutti colori i quali sono smaniosi di vedere finalmente in commercio (tralasciando il fattore economico, n.d.r.) di modelli di display OLED che meglio si addicono ad un utilizzo "quotidiano" rispetto proprio all'XEL-1 di Sony, con i suoi "miseri" 11 pollici.

Però, quanto ci giunge dal Giappone in queste ore per certi versi frena un po' gli entusiasmi. Sebbene Samsung non avesse dichiarato nulla in merito adun eventuale inizio della commercializzazione di questo interessantissimo prototipo, un po' tutti avevano pensato, stando a precedenti annunci da parte dello stesso produttore coreano, al 2009 come l'anno "utile" per l'inizio della produzione di massa. Ma durante le ore successive la presentazione ci ha pensato poi un portavoce di Samsung SDI a fare chiarezza, precisando che la loro attuale linea di produzione non consente la realizzazione di pannelli OLED superiori ai 31 pollici di diagonale. Il pannello OLED da 40 pollici qui presentato, invece, non è altro che una "forzatura" produttiva, ad alti costi, e per questo motivo attualmente non ne è prevista in tempi brevi una sua produzione su larga scala. Peccato!

Fonte: Tech-on



Commenti (16)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 31 Ottobre 2008, 18:24
Vedo un'utopia questi OLED presto in commercio: soprattutto se a produrli sono i due costruttori che più degli altri hanno investito in ricerca per migliorare gli LCD di cui sono i maggiori venditori.

Avrei avuto piu fiducia se a produrre gli OLED fosse stata qualche altra realtà: ma i costi proibitivi impediscono questo.

Morale: OLED? si con calma, quando gli LCD non li avremo più in magazzino (leggi: DoMAI! ).

walk on
sasadf
Commento # 2 di: EtaBeta83 pubblicato il 31 Ottobre 2008, 18:49
ma basta con questa rincorsa al monitor + grande! io direi che 40 è una misura + che accettabile anche da 3mt
Commento # 3 di: ciocia pubblicato il 31 Ottobre 2008, 18:49
Salvo svolte clamorose, gli oled dovrebbero rimanere per schermi piccoli. Ottima qualita' con bassi consumi. Per gli schermi grandi, dovrebbero avanzare le tv laser....sempre che non facciano la fine dei SED...
Commento # 4 di: guest_12398 pubblicato il 31 Ottobre 2008, 19:01
Be', se vogliono farmi comprare quelle porcate di plasma o lcd si sbagliano di grosso.
Non ho fretta, aspetto tranquillo. Aspetto la tecnologia che veramente sostituira' il CRT. OLED, SED o laser che sia.

PS: a meno che non mi tirano dietro un kuro di prossima (decima?) generazione con diagonale spropositata, tipo 72.

PPSS: per un momento credevo, visto il titolo, che la Tecnologhia OLED potesse arrivare al massimo ai 40... mi avete fatto prendere un colpo.
Commento # 5 di: rossoner4ever pubblicato il 31 Ottobre 2008, 19:36
Originariamente inviato da: EtaBeta83
io direi che 40 è una misura + che accettabile anche da 3mt

Si infatti chi compra VPR full HD poi li va a vedere dal divano del suo vicino.
Commento # 6 di: aletta01 pubblicato il 31 Ottobre 2008, 22:55
@ xxxyyy

....Be', se vogliono farmi comprare quelle porcate di plasma.......


Ti posso cortesemente chiedere sulla base di quale valutazione esprimi un così perentorio e pesantissimo giudizio sui plasma (quindi Pioneer compreso) anche se poi cerchi di ovviare con quel:


..........a meno che non mi tirano dietro un kuro di prossima (decima?)....


e quali sarebbero i vantaggi delle nuove tecnologie da te citate rispetto per es: al Kuro di ultima generazione?
Commento # 7 di: zLaTaN_85 pubblicato il 01 Novembre 2008, 17:28
sul fatto che i plasma siano una porcata ci sarebbe da dire molto... cmq restando in topic direi che il fatto che non si possano superare entro breve i 40 rischia di spostare avanti di molto l'adozione di massa di questo tipo di display... per scalzare gli LCD sulle diagonali inferiori ai 40 dovranno essere veramente competitivi come prezzi, chiaro che l'appassionato sarà disposto a spendere di più ma il mercato lo fa la massa e con gli LCD che scendono sempre più di prezzo la vedo dura affermarsi per gli OLED

sinceramente io speravo fosse possibile in tempi più brevi spingersi a diagonali più alte... anche perché dai 42 in su i consumi delle TV odierne cominciano ad essere importanti, oltre alla qualità dell'immagine i bassi consumi mi sembrano il punto forte degli OLED
Commento # 8 di: fullhdman pubblicato il 02 Novembre 2008, 02:26
40" piu' che sufficiente?

Chi conosce i dati di vendita sa che negli USA il 50 e' diventato il modello di riferimento, superando il 42.

Io il mio VPR lo vedo da una distanza inferiore a 3 metri, con una diagonale di 72 e un angolo di visione di 36 gradi, come suggerito dalla stessa THX, e vi garantisco che non ho alcun desiderio di averlo piu' piccolo.

Considerando che il massimo cui l'attuale linea di produzione puo' arrivare e' 31, ovvero un'area pari a circa un quinto di quella che uso ora (avete presente la differenza tra 1 mele e 5 mele?) e considerando che vpr come il mio cosi' o i piccoli plasma da 50 si trovano oggi a meno di 1000 euro (l'ultimo panny si acquista online a 900 euro) ... a chi li venderanno questi oled da 31?
Commento # 9 di: vipermario pubblicato il 02 Novembre 2008, 11:24
a me!

che mi tengo stretto il mio vpr per vedermi tutte le sere un film o un evento sportivo su uno schermo da 80 e attualmente uso il monitor da 17 del mio pc (si, un 17 avete capito bene!perchè come alternativa ho una tv inizio anni '80 da circa 19 marchiata rabbit regalata dalla nonna del coinquilino) per vedere l'unico programma televisivo che riesco ancora a guardare senza disgusto (salvo impegni universitari): ovvero i simpson!

altrimenti per me la tv non esiste!quando uscirà un oled a prezzi decenti, e per quell'ora spero di essermi laureato, magari ci farò un pensiero per affiancare il vpr,sempre che la tv generalista non peggiori ulteriormente!

ciauz!

ps: come avevo già detto nella news su questo oled di ieri, ho visto il sony al tav e, ripeto, bisogna vedere per capire e credere. L'oled è un'altra cosa. Qualità dei colori e neri profondi come non mi ricordavo nemmeno potessero essere.
Commento # 10 di: zLaTaN_85 pubblicato il 02 Novembre 2008, 12:48
si ok ma a farsi un oled da 31, che quando uscirà costerà minimo 5 volte tanto un LCD di pari dimensione, per vedere la TV generalista saranno veramente in pochissimi in tutto il mondo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »