Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES: LG OLED TV 2018

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Gennaio 2018, alle 12:41 nel canale DISPLAY

“La nuova gamma del fornitore globale di pannelli OLED introduce il supporto 4K HFR 120 Hz, nuovi processori Alpha 9/Alpha 7, LUT 3D con dati superiori di oltre sette volte, tone mapping dinamico 4K Cinema HDR, piattaforma webOS 4.0 con interfaccia A.I. ThinQ e controllo vocale Google Home e audio Dolby Atmos gestibile anche da sistemi audio esterni”


- click per ingrandire -

La struttura della gamma OLED TV LG mostrata a CES 2018 resta suddivisa in cinque serie. Al momento sono stati annunciati i modelli B8, C8, E8 e W8, mentre il G8 arriverà successivamente e potrebbe forse integrare la tecnologia Crystal Sound, finora assente nonostante le previsioni della vigilia. Anche le variazioni a livello estetico restano quelle attuali, con il W8 da 65"/77" che adotta un pannello da parete e soundbar esterna dove sono integrate le connessioni e l'elettronica, mentre il design "Picture-on-Glass" è riservato alla serie E8 da 55"/65". Le B8 e C8 (dove esordisce il taglio da 77" in aggiunta a quelli da 55"/65") si caratterizzano invece per lo stile "blade slim".

LG E8
- click per ingrandire -

Per la prima volta viene utilizzato il nuovo processore video Alpha 9, le cui CPU e GPU sono del 35% più potenti, mentre la memoria DDR è più veloce del 50%. Ulteriori migliorie consistono in un algoritmo di riduzione del rumore quadri-stadio, incremento della nitidezza in base alla frequenza, miglioramento del contrasto "object based" e colore adattativo (tranne in Cinema Mode). La novità probabilmente più importante è pero la LUT che incrementa di 7,3 volte il numero dei dati, passando da tabelle 3D 17x17x17 a 33x33x33.


- click per ingrandire -

La gamma 2018 introduce inoltre il supporto 4K HFR (High Frame Rate) a 120 Hz, che non sarà però disponibile per segnali HDMI, mancando i connettori v.2.1. Resta confermata anche la compatibilità HDR-10, Dolby Vision, Advanced HDR di Technicolor e HLG. A tutti i formati è possibile applicare il sistema di tone mapping dinamico 4K Cinema HDR, utile soprattutto per HDR10 e HLG. La funzione HDR Effect espande invece la dinamica dei contenuti SDR. L'entry level B8 non è però in grado di gestire allo stesso tempo segnali 4K HFR e 4K HDR, utilizzando il processore Alpha 7 al posto dell'Alpha 9 degli altri modelli.

La piattaforma smart beneficia della nuova tecnologia di intelligenza artificiale ThinQ per l'interfaccia con dispositivi IoT. La versione 4.0 di webOS offre il controllo vocale di Google Home senza necessità di altri dispositivi, sfruttando il microfono del Magic Remote in dotazione. L'audio Dolby Atmos offre ora la possibilità di inviare il flusso dati bitstream ad un sistema audio esterno tramite HDMI ARC.

Fonte: AVS Forum



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: adslinkato pubblicato il 09 Gennaio 2018, 14:07
La quantità di luce emessa, invece, è uguale alla serie dello scorso anno?
In che senso l'UHD HFR non è attivabile mediante segnale HDMI, a causa dell'assenza della 2.1? Lo interpreta solo con canali TV via streaming?
Commento # 2 di: g_andrini pubblicato il 09 Gennaio 2018, 15:04
Prima una moltitudine di formati hdr, adesso varie varianti di hfr (arriverà anche l'8k/120p). Come avvenuto per il bluray 3d anche il 4k/120p e l'8k/120p potrebbero essere aggiunti 'al volo' allo standard ultra hd, generando un po' di confusione...
Commento # 3 di: Lanfi pubblicato il 09 Gennaio 2018, 15:36
Grossa delusione sul fronte pannelli. Stando a quanto dichiarato (o meglio, non dichiarato) sembrano gli stessi dell'anno scorso. Speriamo che abbiano almeno lavorato per migliorare uniformità e abbassare i prezzi....

Per quanto riguarda questo hfr....fino ad oggi i film (salvo rare eccezioni) sono stati tutti a 24/25 fps. Adesso, tutto di un botto, sembra che senza i 120 fps si possa morire! L'attuale hdmi 2.0 supporta segnali 4k fino a 60 fps, per me è già un bel viaggiare sia per quanto riguarda i film che per l'ambito videoludico. Tra l'altro sono curioso di vedere quanti film alzeranno il framerate sopra il limite canonico nel prossimo futuro.....
Commento # 4 di: Fedayn69 pubblicato il 09 Gennaio 2018, 15:42
Credo che nella descrizione delle novità nella Linea Oled Lg 2018 manchi la partnership con Potrait Displays per la Calibrazione Automatica con Calman. LG è il primo produttore a consentire a CalMAN l'accesso diretto alle tabelle 1D e 3D interne del tv.
Commento # 5 di: Riccardo Riondino pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:01
Originariamente inviato da: adslinkato;4812698
La quantità di luce emessa, invece, è uguale alla serie dello scorso anno?
In che senso l'UHD HFR non è attivabile mediante segnale HDMI, a causa dell'assenza della 2.1? Lo interpreta solo con canali TV via streaming?

Sembra anche da sorgenti USB
Per il discorso HDMI la risposta è sì, come scritto anche nell'articolo...
Commento # 6 di: Riccardo Riondino pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:02
Originariamente inviato da: Fedayn69;4812749
Credo che nella descrizione delle novità nella Linea Oled Lg 2018 manchi la partnership con Potrait Displays per la Calibrazione Automatica con Calman. LG è il primo produttore a consentire a CalMAN l'accesso diretto alle tabelle 1D e 3D interne del tv.


Verrà riportato in una notizia a parte
Commento # 7 di: adslinkato pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:13
Originariamente inviato da: g_andrini;4812730
Prima una moltitudine di formati hdr, adesso varie varianti di hfr (arriverà anche l'8k/120p). Come avvenuto per il bluray 3d anche il 4k/120p e l'8k/120p potrebbero essere aggiunti 'al volo' allo standard ultra hd, generando un po' di confusione...


Però l'HFR (girato in 3D a 120FPS) ormai è una realtà sospinta da registi di alto livello, come Ang Lee
https://wikivisually.com/wiki/Billy_Lynn%27s_Long_Halftime_Walk_(film)

seppure poi proposto in UHD a solo 60 FPS
https://afdigitale.it/billy-lynn-un...eroe-uhd-60fps/
Commento # 8 di: Riccardo Riondino pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:25
Dimenticavo: la luminosità e l'estensione cromatica degli OLED 2018 non sono stati specificati da nessun produttore (o quantomeno finora non ne ho trovato traccia), quando invece un anno fa era stato annunciato che i pannelli 2018 avrebbero avuto un picco a 1000 NIT grazie alla struttura triplo strato
Commento # 9 di: Lanfi pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:54
Originariamente inviato da: Riccardo Riondino;4812767
Dimenticavo: la luminosità e l'estensione cromatica degli OLED 2018 non sono stati specificati da nessun produttore (o quantomeno finora non ne ho trovato traccia), quando invece un anno fa era stato annunciato che i pannelli 2018 avrebbero avuto un picco a 1000 NIT grazie alla struttura triplo strato


E' proprio questo silenzio assordante che lascia perplessi. Soprattutto considerando che già i pannelli 2017 erano stati reputati un piccolo upgrade della linea 2016...d'altronde i nodi vengono al pettine, lg è monopolista nel mercato dei pannelli oled di grande polliciaggio e può fare quel che le pare, non esiste un concorrente che le faccia guerra sull'innovazione dei prodotti.
Commento # 10 di: adslinkato pubblicato il 09 Gennaio 2018, 16:59
Originariamente inviato da: Riccardo Riondino;4812767
Dimenticavo: la luminosità e l'estensione cromatica degli OLED 2018 non sono stati specificati da nessun produttore (o quantomeno finora non ne ho trovato traccia), quando invece un anno fa era stato annunciato che i pannelli 2018 avrebbero avuto un picco a 1000 NIT grazie alla struttura triplo strato



Ecco. Appunto. A quello mi riferivo...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »