Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Paramount adotterà il formato Dolby Vision

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Luglio 2017, alle 11:25 nel canale SOFTWARE

“L'elenco degli Studios che hanno annunciato titoli in Dolby Vision aggiunge anche la casa cinematografica di Star Trek e Transformers, lasciando esclusa solo 20th Century Fox, con una distribuzione suddivisa tra il formato Ultra HD Blu-ray e lo streaming, in alcuni casi con audio Dolby Atmos”

Dopo l'aggiunta recente di Disney, 20th Century Fox e Paramount erano rimaste le uniche major a non supportare il formato HDR Dolby Vision. In precedenza Lionsgate, Sony Pictures, Universal, e Warner Bros hanno infatti annunciato titoli Dolby Vision in Ultra HD Blu-ray o in streaming. Questo fino a pochi giorni fa, quando lo sviluppo di film Dolby Vision, in alcuni casi anche con audio Dolby Atmos, è stato comunicato da Paramount Home Media Distribution, che a sua volta li rilascerà in BD 4K e in streaming.

Paramount utilizzerà inoltre il Dolby Atmos anche per l'audio dei Blu-ray Full HD. L'annuncio proviene dalla stessa Dolby, che non ha però rivelato quali siano i titoli che usciranno in edizione Dolby Vision. Nessun dettaglio è emerso nemmeno da Paramount, proprietaria dei diritti di franchise come Star Trek e Transformers.

Il numero di film in Dolby Vision ha di recente superato il traguardo dei 100 titoli, mentre sono oltre 200 quelli in Dolby Atmos, contando in entrambi i casi le uscite in UHD Blu-ray e in streaming. Ammonta invece a più di 125 ore il totale dei contenuti originali in Dolby Vision forniti dai provider di servizi OTT a livello globale.

Fonte: HD Guru, Flatpanels HD



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: SydneyBlue120d pubblicato il 21 Luglio 2017, 12:43
Ma come, non era inutile, morto e sepolto lo standard Dolby Vision?!?! 🤣🤣🤣
Commento # 2 di: fredb12 pubblicato il 27 Luglio 2017, 09:45
Si'... vabbe'.... ma....
Le foto pubblicate sono degne delle pubblicita' del tipo con questa crema la tua pelle di 70enne diventa come quella di una ventenne! (e vai di Photoshop!).
La qualita' dell'immagine di sinistra e' - dal punto di vista della luminosita' - raggiungibile tranquillamente con un vecchio VHS di buona qualita'.
E poi non ho ancora capito bene la necessita' di avere porzioni di immagini con una luminosita' da abbronzatura, cioe' da accecamento. Non e' che questa e' la solita guerra dei numerini, che ha portato gli schermi LCD ad eccellere in quasi tutti i valori rispetto ai plasma, che pero' si vedevano molto meglio (anche senza taratura)?