Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

iPhone e iPoud Touch diventano telecomandi

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 10 Aprile 2008, all 11:55 nel canale ACCESSORI

“L'americana SpeakerCraft, specializzata in prodotti e installazioni dedicati alla domotica ha sviluppato una soluzione capace di trasformare l'iPhone e l'iPod Touch in telecomandi per il controllo di installazioni multi-room”

In sé la notizia non è una novità assoluta, visto che già da diversi anni è possibile utilizzare palmari e smartphone dotati di trasmettitore a infra rossi come telecomandi universali, ma gli ingegneri della SpeakerCraft sono riusciti a mettere a punto una soluzione capace di sfruttare la connessione Wi-Fi dell'iPhone e dell'iPod Touch della Apple per il controllo del loro MODE multiroom-audio system. La soluzione prevede l'utilizzo dell'accessorio ERS 1.0 (che integra un web server) da collegare via cavo Ethernet al router wireless Wi-Fi dell'abitazione, in modo da permettere la comunicazione tra l'iPhone/iPod Touch e l'installazione multi-room presente in casa.

Il tutto è poi facilmente controllabile dal display multi-touch sviluppato della Apple e da una comoda interfaccia web che sfrutta il browser Safari. L'interfaccia riprende fedelmente la grafica consueta dell'iPhone/iPod Touch, consentendo così all'utente un facile apprendimento e un immediato controllo dell'installazione. Inoltre, la scelta di appoggiarsi ad un server remoto via web capace di sfruttare il browser Safari non richiede da parte dell'utente l'installazione di alcun software aggiuntivo all'interno del proprio dispositivo.

Secondo quanto dichiarato dal presidente di SpeakerCraft Jeremy Burkhardt, "presto, qualsiasi keypad dedicato al multiroom non possa essere emulato su dispositivi come l'iPhone diventerà obsoleto". Lo stesso ha poi aggiunto che "il sistema consente di configurare un numero illimitato di iPhone, nonché di utilizzare contemporaneamente due dispositivi per controllare indipendentemente diverse zone di casa."

Il ERS verrà reso disponibile agli installatori statunitensi nelle prossime settimane ad un prezzo decisamente poco popolare di circa 1000 dollari.

Fonte: Twice



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 10 Aprile 2008, 12:24
Ma serviva proprio?
Commento # 2 di: Bosef pubblicato il 10 Aprile 2008, 12:51
http://www.iospirit.com/index.php?m...8b5e350b955d129

La novità non è il fatto che iphone e ipod touch possano essere dei telecomandi, ma che possano esserlo sul multiroom-audio system della SpeakerCraft.

Commento # 3 di: OXO pubblicato il 10 Aprile 2008, 19:05
Se uniamo questa notizia a quella sulla tecnologia BD Touch che permette, oltre al controllo della PS3 tramite iPhone/iPod Touch, anche lo scambio di dati con i dischi BD dotati di tale tecnologia, direi che il futuro è sempre più presente.
Commento # 4 di: DragontearS pubblicato il 11 Aprile 2008, 08:08
io direi che finalmente hanno trovato un'utilità all'iphone, che, giusto per ricordarlo, non manda gli mms, non permette di utilizzare il blutooth se non con un auricolare ed è di una scomodità estrema per inviare i messaggi.. No dico... una tastiera qwerty con i tasti più piccoli delle dita... mah.. invece pagare i diritti e mettere un bel t9 che con quello schermone avrebbe permesso dei tasti decenti no, è? Cmq critiche a parte, sono un adoratore di ipod, quindi forse è meglio star zitti, perchè esteticamente sono veramente meravigliosi...... Ps ma secondo voi uno schermo touch su un lettore mp3 era proprio necessario?
Commento # 5 di: domoticapossibile pubblicato il 11 Aprile 2008, 12:06
______

Ciao a tutti.

Con la domotica tante cose sono possibili...
vi segnalo quanto sta facendo questa azienda milanese:

[B][COLOR=Red]___[edit]___[/COLOR][/B]
Commento # 6 di: Nordata pubblicato il 11 Aprile 2008, 17:17
Caro utente Domoticapossibile

Permettimi alcune considerazioni.

Il tuo intervento (il primo sul Forum) non è sicuramente un esempio di come ci si deve comportare.

Entri in una discussione con un argomento che non c'entra nulla con la discussione stessa, in cui si parla di un particolare utilizzo di un ben determinato prodotto.

Cosa c'entra con l'iPhone l'Azienda milanese a cui inserisci il link, ne è forse il distributore ? (non credo); produce forse qualche accessorio per l'iPhone ? (non credo).

Il tutto mi sembra solamente un semplice e maldestro modo per fare pubblicità ad un ben determinato prodotto (che non ha nulla a che fare con l'iPhone).

Questo sarebbe ancora il meno, infatti i dati della tua registrazione appena fatta, forse proprio a tale scopo, coincidono con quelli di un altro iscritto Raffaele Recalcati al cui attivo non risultano mai interventi sul Forum ma che, guarda caso, ha utilizzato come mail di iscrizione una casella aziendale dell'Azienda milanese in questione.

Strana coincidenza direi, talmente strana che non può essere una coincidenza.

Credo che l'Azienda in questione non abbia bisogno di tali mezzucci per farsi pubblicità sul nostro Forum, se la vuole fare può farla in qualsiasi momento, però nelle forme dovute e, cosa più importante, pagando.

Entrambi gli account sono sospesi in attesa di chiarimenti che potranno essere fatti pervenire direttamente all'Amministratore del Forum o a me.

Grazie e ciao.