Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nuovo standard HDR Cinema

di Franco Baiocchi, pubblicata il 20 Luglio 2018, alle 13:47 nel canale CINEMA

“In seguito all'utilizzo delle nuove soluzioni LED per le sale cinematografiche, DCI rilascia un memorandum con l'elenco dei parametri che dovranno essere definiti per il nuovo standard HDR Cinema”

Il gruppo Digital Cinema Initiative (DCI), nato per sviluppare le specifiche e i formati di interscambio necessari per una transizione ordinata da pellicola a digitale, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che intende lavorare sulle specifiche per il nuovo standard, l'HDR Cinema. Tutto ciò assume un senso grazie all'emergere di soluzioni teatrali basate su display LED in grado di offrire una gamma dinamica molto più ampia rispetto alla maggior parte delle soluzioni di proiezione. È stato emesso un memorandum relativamente alle attività che DCI svolgerà su una serie di problemi per aiutare a sviluppare le specifiche e forse un piano di test di conformità per le nuove soluzioni di visualizzazione teatrale.

Il memorandum, che è possibile visionare a questo indirizzo, definisce innanzitutto cos'è un display a visualizzazione diretta, ed elenca tutti i parametri che dovranno essere definiti da DCI. Il documento definisce alcuni parametri ma ne lascia ancora molti da determinare. Ad esempio, la nuova specifica dovrà supportare il gamma 2.6 per la distribuzione SDR, con curva PQ per i contenuti HDR. La codifica del colore continuerà a utilizzare il sistema X'Y'Z 'con un punto di bianco D65 per 100 cd/m². La risoluzione dovrà essere almeno di 4096 x 2160, ma c'è la novità che è offerta la possibilita di resampling dell'immagine anche a valori non interi purchè sia dimostrato chiaramente che non sia ottenuto nessun artefatto.Non sono però specificate le modalità per dimostrarlo. Un'altra parte interessante del memo sono le due tabelle (vedi immagine sopra)  che definiscono il modo in cui il contenuto codificato X'Y'Z 'viene trasformato in valori di crominanza e luminanza x'y': la luminanza di picco è ora di 500 cd/m² e il livello minimo di nero è 0,001 cd/m².

Fonte: DisplayDaily



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: g_andrini pubblicato il 20 Luglio 2018, 22:10
Per ora è dedicato al Cinema LED di Samsung, ma credo arriveranno concorrenti. Queste soluzioni sono costose rispetto ad un proiettore ma effettivamente garantiscono che alcuni parametri di proiezione migliorino drasticamente. Però, da quanto so, i proiettori non sono morti, anzi, potrebbe arrivare qualcosa di 'parallelo' a questa ultima evoluzione con pannelli.