Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Evento Samsung: OLED e full HD

di Luca Carosi , pubblicato il 01 Aprile 2008 nel canale DISPLAY

“Il una grande location post-industriale di Milano, Samsung ha mostrato la sua nuova linea di prodotti audiovideo full HD in tutte le salse, assieme al prototipo OLED display da 31 pollici e al camcorder HMX20C, anche questi in full HD. Un occhio al futuro anche con il primo plasma "3D-Ready"”

Schermi LCD full HD e plasma 3D


Il nuovo Tv LCD da 46 pollici LE 46A656 si caratterizza per il Cristal Design

- click per ingrandire -

In attesa dell'ennesima rivoluzione visiva, c'è stato comunque di che consolarsi con le nuove proposte Samsung in fatto di televisori. L'azienda continua a sviluppare sia LCD che Plasma, e ha deciso di rivoluzionare il sistema di denominazione degli apparecchi considerando l'attuale sistema di sigle caotico ed a volte fuorviante per il consumatore. In estrema sintesi, d'ora in poi le varie serie di Tv saranno contraddistinte da un numero: man mano che si sale di cifra gli apparecchi avranno sempre tutte le funzionalità dei modelli delle serie inferiori aggiungendo, gradino per gradino, ulteriori caratteristiche. In esposizione a Milano c'erano i primi esemplari della serie 6 (cinque modelli da 32" a 52"), LCD full HD con varie tecnologie proprietarie, 4 connessioni HDMI ed il nuovo Crystal Design, ovvero una cornice realizzata miscelando due pigmentazioni di colore ed ottenendo un particolare effetto cromatico, con il nero lucido che acquista delle sfumature tendenti al rosso e a cui la nostra foto non rende giustizia. 


Il plasma Full HD PS50A476 è il primo al mondo ad essere "3D-Ready"

- click per ingrandire -

Un'altra anteprima ha riguardato gli schermi al plasma, la cui gamma è stata anch'essa completamente rinnovata. Ma il modello PS50A476 appartenente alla serie 4 ha focalizzato l'attenzione non tanto per il pannello da 50 pollici a risoluzione 1366x768 punri, quanto per la sua capacità - primo televisore commerciale al mondo - di riprodurre immagini in tre dimensioni, sfruttando la velocità di scansione fino a 100Hz oppure a 120Hz. Il suo chip proprietario consente l'elaborazione in contemporanea di due diversi streaming, uno per occhio, a 50 oppure a 60 fps, uno dopo l'altro. Samsung ha allestito un attrezzato punto dimostrativo dove è stato possibile apprezzare il 3D indossando gli  occhiali predisposti con tecnologia LCE, sincronizzati con la riproduzione. Il risultato è garantito ma permangono le perplessità relative all'attuale penuria di filmati 3D nonché al senso di stanchezza visiva che subentra nella maggior parte degli spettatori dopo una visione prolungata. Per i plasma "normali" c'è invece da segnalare il contrasto stratosferico, 1.000.000:1, dichiarato per gli esemplari top della serie 5 che arriveranno a breve.