Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

The counselor - Il procuratore

di CineMan , pubblicato il 30 Giugno 2014 nel canale SOFTWARE

“Ridley Scott al lavoro sulla prima sceneggiatura scritta direttamente dal grande romanziere Cormac McCarthy. Distribuzione 20th Century Fox HE”

- click per ingrandire -

Prima che le difficoltà economiche si palesino, un avvocato (M. Fassbender) che non vuole abbandonare l'opulenza in cui vive investe in una partita di droga contrabbandata dal Messico per gli Stati Uniti.

A introdurlo in un mondo assolutamente sconosciuto quanto pericoloso ci sono Reiner (J. Bardem), vecchio cliente connnesso con la criminalità oltre confine, e Westray (B. Pitt). Nel momento in cui l'operazione non va per il verso giusto per il procuratore inizia una lenta quanto irreversibile crisi che rischia di annientare tutto quanto nella sua vita.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Dopo avere scritto romanzi da cui sono state tratte opere cinematografiche magnifiche come “Non è un Paese per vecchi” e “The Road”, Cormac McCarthy crea di suo pugno la sceneggiatura di “The Counselor”, conquistando Ridley Scott. Il lato debole dell'opera è forse proprio questo, la traslazione di un testo scritto in un film con battute da romanzo che non sempre si addicono al grande schermo.

Per il resto l'opera è e rimane un sontuoso crime thriller diretto da un grande regista, che parte lento e accompagna lo spettatore in una soffocante spirale di violenza e disperazione senza via d'uscita. Cast eccellente dove primeggiano Javier Bardem, Michael Fassbender ma ancor più Cameron Diaz, in un raro quanto strepitoso ruolo da vedova nera.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Qualità video

Girato interamente in digitale con RED Epic (Redcode RAW 5K, fonte IMDB, ndr), seconda volta con la RED per Scott dopo l'esperienza 3D di “Prometheus” che ha affermato: 'con il digitale hai tutto sotto controllo, puoi modificare tutto alla fine e cambiare facilmente il colore, eliminando le variabili che si innescano con la pellicola nel momento in cui vai a stampare centinaia di copie dell'opera'.

Grazie al grande cinematographer Dariusz Wolski (“Prometheus”, “Dark City”, “Sweeney Todd”) le riprese digitali non risultano affatto fredde ma rispondono con intensità e costanza ai colori impiegati per caricare ulteriormente il tono del racconto.

A tale proposito il primo BD-50 (codifica AVC/ MPEG-4, 1080/23.97p) offre la versione cinematografica (117') con i tagli di montaggio ritenuti necessari per non sforare le due ore di durata. Aspect ratio 2.40:1, solidità frame riproponendo al meglio le scelte colore, dal caldo al freddo, intensità e saturazione con neri convincenti.

La qualità, così come lo schema tecnico, si ripropongono sul secondo BD-50.

Analisi del bitrate
- click per ingrandire -

Qualità audio

Non potrebbe esserci un prodotto più centralizzato di questo, dove gli stessi due dischi sono venduti anche negli Stati Uniti, un'edizione praticamente identica che contiene stesse tracce e sottotitoli. Escludendo la lingua originale, l'italiana è tra le tre fortunate, assieme a castellano e russo, a proporre il film con codifica DTS 5.1 canali, anche se half rate (754 kbps).

Un ascolto che non manca di sorprendere nel sottolineare elementi in secondo piano e di relativo impatto acustico, particolari che inevitabilmente assumono forma e grandezza ulteriori passando all'originale e unica DTS-HD Master Audio 5.1 canali (core @ 1509 kbps).

Qui aumentano sostegno dei canali rear, profondità subwoofer, incisività del fronte anteriore mettendo in ulteriore risalto i dialoghi.

In chiusura segnaliamo che la versione director's cut presente sul secondo disco è disponibile unicamente con traccia audio DTS-HD Master Audio 5.1 in inglese con sottotitoli.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Extra (SD)

Sul primo disco sono presenti trailer e spot tv oltre a tre brevi video virali lanciati sul Web per scatenare l'interesse del pubblico, tre brevi clip con immagini inedite dell'opera e di relativo interesse. La chicca per appassionati del maestro britannico è presente sul secondo disco, dove si può visionare il film nella versione director's cut con circa 20 minuti inediti che approfondiscono ulteriormente la psicologia di alcuni personaggi aumentando lo spessore del racconto.

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

Coloro che hanno amato il film possono integrare in automatico una serie di immagini sulla produzione attivando un'apposita funzione che porta la visione a un totale di 3 ore e 36 minuti. I capitoli con i vari focus e backstage sono comunque raggiungibili separatamente.

Se a questo si aggiunge il commento, sottotitolato, del maestro Scott per l'intera durata della director's cut lo spettacolo risulta completo e ulteriormente intrigante, scoprendo incredibili retroscena, come il fatto che il film sia stato girato senza mai mettere piede in Messico o in America, con location tra Gran Bretagna e Spagna.

Sottotitoli in italiano eccetto trailer e spot tv.

 

- click per ingrandire - click con pulsante dx e "apri in altra finestra" per l'immagine full HD -

La pagella secondo CineMan

Film 8
Authoring 6
Video 9
Audio 7
Audio V.O. 9
Extra 9

 

 

 

Articoli correlati

Top Vendite HD: maggio 2014

Top Vendite HD: maggio 2014

Classifica dei 10 Blu-ray più venduti nel mese di maggio, una puntuale elaborazione Univideo su dati GFK che racchiude le maggiori vendite in alta risoluzione dello scorso mese
Home Video HD: maggio

Home Video HD: maggio

Panoramica sulle uscite home video in alta definizione per il mese di maggio. Pubblichiamo il calendario delle uscite Blu-ray evidenziando i prodotti meritevoli di attenzione sul piano tecnico o artistico. Buona collezione a tutti
Prometheus

Prometheus

Il maestro Ridley Scott torna alla fantascienza nel prequel del cult movie che ridefinì il cinema science fiction. Distribuzione del Blu-ray curata da 20th Century Fox Entertainment
Blade Runner - 30° Anniversario

Blade Runner - 30° Anniversario

Dal maestro Ridley Scott il capolavoro del 1982 che ridefinì il genere SF, ora in HD in tutte le sue declinazioni. Distribuzione del cofanetto da collezione firmata Warner HV



Commenti