Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: servizio streaming Chili 8K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 08 Ottobre 2019, alle 12:28 nel canale DISPLAY

“Samsung e Chili annunciano la partenza del servizio di streaming per contenuti a risoluzione UHD 8K HDR in esclusiva per i TV 8K del produttore coreano”


- click per ingrandire -

Milano, 7 ottobre 2019. Esattamente un anno fa, alla presentazione del primo TV UHD 8K in Italia, Samsung e Chili anunciarono una collaborazione per lo streaming a risoluzione UHD 8K, attraverso l'applicazione dell'azienda di entertainment europea: la App di Chili, installata nei TV 8K del gigante coreano,  avrebbe dato accesso allo streaming a risoluzione a tutti gli acquirenti dei TV Samsung UHD 8K che avessero una connessione con velocità adeguata per l'accesso al servizio. Nella presentazione dello scorso anno, ci limitammo ad ammirare la bellezza dei contenuti nativi 8K HDR ad un bitrate di circa 100 Mbps, riprodotti direttamente dal set-top-box del TV Samsung e presenti in una chiavetta USB.

Ebbene, ad un anno di distanza, la promessa è stata mantenuta e a brevissimo, il prossimo 10 ottobre, il servizio di streaming di contenuti 8K HDR (ST.2084) sarà attivato e sarà fruibile a tutti i consumatori con un TV UHD 8K Samsung, anche se acquistato lo scorso anno. Bisognerà solo effettuare un aggiornamento firmware manuale: il nuovo firmware è già presente sul sito Samsung e bisgnerà usare una chiavetta USB. A breve, l'aggiornamento sarà disponibile OTA. Il datarate medio dei contenuti UHD 8K è di 31 Mbps, compresso con più passaggi in modo da ottimizzare il processo di compressione e minimizzare gli artefatti. La nuova interfaccia grafica rilasciata da Chili, unifica i film in streaming preferiti e l'acquisto dell'edizione in Blu-ray Disc e DVD, tutto il merchandise e i gadget per collezionisti, che verrà consegnato direttamente a casa.

Oltre all’impegno profuso nel supportare e promuovere la tecnologia 8K, l’azienda coreana conferma sempre più la propria volontà nell’innovare anche il mercato dei televisori, che nel primo semestre del 2019 ha contato 2 milioni di unità QLED vendute a livello globale con un’aspettativa per Samsung di raggiungere 5 milioni di unità vendute entro la fine dell’anno. Nello specifico del mercato 8K, invece, si prevede che la domanda di questi televisori sarà quest'anno di circa 215.000 unità. Ad oggi la maggior parte del marketplace dei televisori con tecnologia 8K comprende prodotti Samsung, la cui l’aspettativa è di mantenere se non incrementare la propria leadership grazie anche al lancio globale del modello di TV QLED 8K da 55 pollici.

Per maggiori informazioni: samsung.com/it/qled8k  -  it.chili.com

 



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: rooob pubblicato il 09 Ottobre 2019, 14:37
Con quale codec dovrebbero essere trasmessi i contenuti 8K visto che sembra nessuno dei protocolli specifici sia attualmente supportto dai TV 8K attualmente in commercio?
Commento # 2 di: picmec pubblicato il 09 Ottobre 2019, 20:10
abbiamo ancora trasmissioni 576i in italia, 8k sono una esegerazione per un tv io guardo uno schermo di 3mt di base da 3mt di distanza, con un Jvc N7 .....
Commento # 3 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 10 Ottobre 2019, 19:30
Originariamente inviato da: rooob;4992746
Con quale codec dovrebbero essere trasmessi i contenuti 8K visto che sembra nessuno dei protocolli specifici sia attualmente supportto dai TV 8K attualmente in commercio?


Il codec utilizzato è quello H.265, compatibile con i TV Samsung 8K, anche dello scorso anno, e già verificato. I TV Samsung 8K possono riprodurre file video H.265 anche direttamente da chiavetta fino a 100 Mbps

Addirittura, possono riprodurre anche segnali broadcast da satellite, sempre in H.265.

Emidio
Commento # 4 di: rooob pubblicato il 11 Ottobre 2019, 16:57
Grazie per la risposta ma come facevate notare anche voi https://www.avmagazine.it/news/avpr...-vvc_14527.html HEVC per gli 8k è già morto e quindi tutti i tv 8k adesso sul mercato quando saranno disponibili veramente i contenuti saranno obsoleti... o no?
Commento # 5 di: Riccardo Riondino pubblicato il 15 Ottobre 2019, 13:32
Originariamente inviato da: rooob;4993665
Grazie per la risposta ma come facevate notare anche voi https://www.avmagazine.it/news/avpr...-vvc_14527.html HEVC per gli 8k è già morto e quindi tutti i tv 8k adesso sul mercato quando saranno disponibili veramente i contenuti saranno obsoleti... o no?


In quella notizia ci sono le dichiarazioni di un operatore, che ovviamente si augura l'arrivo di codec più evoluti come VVC o AV1 per trasmettere più canali via satellite.

La situazione attuale è che le (poche) trasmissioni 8K sfruttano l'HEVC, incluso il canale giapponese NHK.

Lo stesso avviene con l'offerta Chili-Samsung, peraltro con un bit-rate molto ridotto rispetto ai test via satellite

Comunque la prossima generazione di TV Samsung potrebbe supportare il formato AV1