Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung: l'8K si diffonderà rapidamente

di Riccardo Riondino, pubblicata il 14 Giugno 2019, alle 12:01 nel canale DISPLAY

“Durante l'8K Display Summit di New York, Samsung ha dichiarato che la conversione al nuovo formato dovrebbe avvenire con due anni di anticipo rispetto a quella tra il Full HD e il 4K, grazie al lancio delle reti mobili 5G che stimoleranno gli operatori di diversi settori, videogiochi e servizi streaming inclusi, a produrre a breve molti nuovi contenuti ”


- click per ingrandire -

Samsung prevede che la diffusione del formato 8K sarà molto più rapida del previsto, grazie alla diffusione delle reti mobili super veloci 5G.  La compagnia coreana stima che la conversione al Super Hi-Vision avverrà con due anni di anticipo rispetto a quella tra il Full HD e il 4K, che ne ha richiesti sette per entrare a pieno ritmo. Sonia Chen, direttrice del reparto display marketing di Samsung Electronics Device Solutions America, conta in particolare sull'interesse delle nuove generazioni, le più abituate ad utilizzare Internet per guardare video ad alta risoluzione. Il 5G spingerà la domanda di TV di grandi dimensioni, in particolare quelli 8K da 65", che secondo una ricerca saranno posseduti dal 42% degli americani entro il 2021.

La Chen ha rivelato anche che attualmente circa metà dei TV da 55" sono in formato 4K e la stessa percentuale dovrebbero raggiungere quelli 8K da 75" entro il 2020, favorita dalla disponibilità di processori, contenuti e videocamere compatibili. L'aspetto più discutibile è sicuramente la disponibilità di materiale a a risoluzione 8K nativa, attualmente quasi inesistente se si esclude il canale satellitare della TV giapponese NHK. Tuttavia le prossime Olimpiadi di Tokyo verranno trasmesse in 8K anche da altre emittenti, tra cui la RAI, oltre che da quella nipponica, e con il lancio del 5G dovrebbe arrivare un'ondata di nuovi contenuti da altri operatori, compresi Netflix e Amazon.


- click per ingrandire -

La Chen prevede inoltre che anche gli sviluppatori di videogiochi adotteranno presto il nuovo formato. Un dato piuttosto confortante per Samsung sono gli 8000 QLED 8K venduti in Corea dal lancio del novembre 2018. Secondo l'agenzia Yonhap, si tratta dell'1% del mercato sudcoreano nel periodo esaminato, dove il 70% ha scelto il QLED 8K da 75" e il restante 30% il modello da 82"

" La tecnologia di visualizzazione 8K non è una tecnologia futura: è qui oggi ed è disponibile per gli spettatori del Giappone e di altre regioni ", ha affermato Chris Chinnocak, presidente di Insight Media e direttore esecutivo della 8K Association. " Lo sviluppo di tutte le tecnologie e delle collaborazioni tra le industrie procede rapidamente ".

Fonte: HDTV Test, AV Cesar



Commenti (13)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luiandrea pubblicato il 14 Giugno 2019, 12:09
Complimenti per l'ottimismo di Sonia Chen, d'altronde 8K è la strada più semplice per continuare a rifilare i soliti TV LCD spacciandoli per innovativi...
Commento # 2 di: e.frapporti pubblicato il 14 Giugno 2019, 12:33
ma oltre all'(inutile)aumento della risoluzione il SuperHiVision porta con sè altri upgrade rispetto all'UHD?
Commento # 3 di: Riccardo Riondino pubblicato il 14 Giugno 2019, 12:40
Originariamente inviato da: e.frapporti;4970481
ma oltre all'(inutile)aumento della risoluzione il SuperHiVision porta con sè altri upgrade rispetto all'UHD?


In teoria anche HFR fino a 120 Hz, audio fino a 22.2ch, gamut Rec.2020 e maggiore profondità colore, poi quando tutto questo sarà disponibile a livello hardware e software è un altro discorso
Commento # 4 di: fredb12 pubblicato il 14 Giugno 2019, 16:59
Ma mi faccia il piacere!

Concordo con Luiandrea, qui sopra!
Gli 8 K, per quanto mi riguarda, se li tengano. Completamente privi di senso... Gia' mi ha colpito leggere una prova di un 4K dove si diceva che a un metro di distanza si apprezzava tutta la differenza con il 2 K!
Per gli 8 K la differenza si apprezzera' a quanti centimetri?
p.s. anche i 22.2 canali audio mi sembrano una solenne st...upidata!
Commento # 5 di: grendizer73 pubblicato il 14 Giugno 2019, 19:37
Originariamente inviato da: e.frapporti;4970481
ma oltre all'(inutile)aumento della risoluzione il SuperHiVision porta con sè altri upgrade rispetto all'UHD?


3D autostereoscopico
Commento # 6 di: xxxxyyyy pubblicato il 15 Giugno 2019, 01:53
Concordo, si diffondera' molto prima.
La gente e' contenta del FullHD e passare al 4K sapendo che c'e' l'8K dietro l'angolo, uno aspetta.
Io spero sempre che annuncino al piu' presto un supporto fisico super capiente per l'8K, 120fps e, soprattutto, sti benedetti 12 bit di colore.
Oltre, per la casa, non mi interessa andare. Un bel 200 (microLED) e son contento.
Per realta' virtuale e cinema, e' un altra storia.
Commento # 7 di: gianni123 pubblicato il 15 Giugno 2019, 07:00
ma a parte le olimpiadi uno cosa ci può vedere? che senso ha vedere materiale upscalato? Non penso esista un solo film il cui master finale è a 8K.
Commento # 8 di: renato_blu pubblicato il 15 Giugno 2019, 08:06
Credo esistano solo Baraka, Samsara e qualche altro documentario IMAX sia in pellicola che digitale.
Commento # 9 di: fabry20023 pubblicato il 15 Giugno 2019, 10:53
In realtà il discorso della definizione a 8k potrebbe essere capovolto:invece di avvicinarci per notare il dettaglio basterebbe stare alla stessa distanza ma con uno schermo molto più grande ,esattamente 4 volte il 4k...
Così avremo un dettaglio identico al 4K ma immagine più grande e quindi ancora più spettacolare...Poi ovviamente è una questione di gusti , di spazi abitativi e di compagne tolleranti... (Mi scuso in anticipo con le signore per aver fatto un accenno ad un tipico stereotipo...).
Il 120 HFR andrebbe bene per eventi sportivi...non per i film ci mancherebbe...maggiori profondità dei colori magari a 12 bit...
Da un punto di vista squisitamente tecnico , in termini di definizione potremmo andare anche oltre l'8k anche a 16...32...Il più grosso problema sarebbe comunque la quantità di trasferimento dati,specialmente sulla rete , ma anche lo spazio sul terrestre e satellitare si sta riducendo sempre di più (troppi canali perfettamente inutili...) e gli algoritmi di compressione sempre più efficienti non potranno andare oltre un certo limite...
Non ho citato i supporti ottici perchè è già tanto che possano rimanere per il 4K...sigh...
Commento # 10 di: kabuby77 pubblicato il 17 Giugno 2019, 11:11
Originariamente inviato da: fabry20023;4970613
In realtà il discorso della definizione a 8k potrebbe essere capovolto:invece di avvicinarci per notare il dettaglio basterebbe stare alla stessa distanza ma con uno schermo molto più grande ,esattamente 4 volte il 4k..........[CUT]

Infatti arrivati alla soglia dei 100 si possono cominciare a mandare in pensione un sacco di proiettori.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »