Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

OLED LG arrotolabile disponibile in Italia

di Riccardo Riondino, pubblicata il 14 Aprile 2021, alle 09:47 nel canale DISPLAY

Anche in Italia è possibile prenotare il TV OLED che si solleva e riavvolge automaticamente nella sua base, aggiornato con ingressi HDMI 2.1 e piattaforma webOS 6.0


- click per ingrandire -

Confermando le previsioni di Business Korea, LG ha avviato la distribuzione a livello internazionale del TV arrotolabile OLED Signature R. Si tratta più precisamente dell'OLED R1, versione aggiornata del modello RX 2020. Le migliorie vanno dal sistema di altoparlanti, alla piattaforma webOS 6.0 e gli ingressi HDMI 2.1, che tuttavia non supportano la funzione VRR come il resto della gamma LG OLED. Il lancio internazionale inizialmente riguarda 15 paesi: Arabia Saudita, Australia, Belgio, Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Israele, Italia, Nigeria, Paesi Bassi, Regno Unito, Russia, Spagna, Stati Uniti e Svizzera. In tutti i casi sarà disponibile esclusivamente su prenotazione.


- click per ingrandire -

Prodotto in un'unica versione con pannello 4K da 65", il TV OLED Signature R può sollevarsi e riavvolgersi nella base per 50.000 volte senza compromettere le sue funzionalità. Nei primi mesi dal lancio, che per la Corea del Sud risale all'autunno scorso, le vendite sono state stimate in appena dieci unità. L'LG OLED R1 è del resto uno dei televisori più costosi in assoluto e il prezzo per i mercati internazionali è ancora più alto: €100.000/£100.000, un sovrapprezzo di circa il 30%. Un'analisi pubblicata da Omdia stima che le spedizioni arriveranno a 3000 unità nel 2022, salendo poi a 74.000 nel 2024 e 672.000 nel 2027.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti