Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Monitor Gigabyte Aorus FO48U OLED 4K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 03 Giugno 2021, alle 14:10 nel canale DISPLAY

Il produttore taiwanese si appresta a lanciare il nuovo monitor Ultra HD della serie Aorus con schermo OLED 48", dotato di due ingressi HDMI 2.1 compatibili 4K/120 e AMD Freesync Premium Pro, ingresso DisplayPort 1.4 DSC, sistema Space Audio 2.1 e supporto KVM Switch


- click per ingrandire -

Gigabyte annuncia la prossima disponibilità del monitor Aorus FO48U con schermo OLED 4K. È lo stesso pannello LG Display (10 bit, HDR, 98% DCI-P3) in dotazione ai TV serie C1/A1 della stessa casa, nonché da marchi come Sony, Panasonic, Hisense e Philips. La taglia da televisore comporta l'indisponibilità di qualsiasi tipo di regolazione ergonomica. Integra due ingressi HDMI 2.1 compatibili 4K/120, VRR e AMD Freesync Premium Pro, oltre a un ingresso DisplayPort 1.4 con tecnologia DSC (Display Stream Compression). Le connessioni prevedono anche uscite linea/cuffia, porte USB-A 3.0 (2x), USB-B upstream e USB-C. I controlli includono il CMS (Color Management System) a sei assi e non viene trascurato nemmeno il sonoro, come dimostra il sistema 2.1 Space Audio da 2x15 + 1x20 watt.


- click per ingrandire -

Completano la dotazione una serie di caratteristiche specifiche per il gaming, come Dashboard, che mostra informazioni come temperatura/clock della CPU o i DPI del mouse, Aim Stabilizer Sync, Black Equalizer 1.0 e Customized Crosshair. Non manca il supporto KVM Switch per controllare due computer con la stessa tastiera e mouse. Il prezzo e la disponibilità sono annunciati a breve.

Fonte: Display Specifications



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Anger.Miki pubblicato il 03 Giugno 2021, 14:17
Un gran peccato che non sia possibile caricare LUT create dall'utente. Sarebbe stato un ottima soluzione alle limitazioni dei profili ICC.
Commento # 2 di: pippolo66 pubblicato il 03 Giugno 2021, 21:21
le due domande ad farsi sono:
quanto costa? per rapportarlo al 48C1 di LG
supporta l'attacco VESA 100*100 o 200*200 ma al centro del monitor? per i bracci! il C1 ha l'attacco 400*200 superabile con un adattatore, ma lascia molto perplessi lo sbilanciamento dell'attacco ad un terzo della altezza della tv.
se si riuscissero ad avere info confortanti in poco tempo restituirei ad amazon il 48C1 che sul braccio ergotron mi sta facendo spaventare non poco.
Commento # 3 di: 1pixel pubblicato il 05 Giugno 2021, 13:55
Originariamente inviato da: pippolo66;5146125
supporta l'attacco VESA 100*100 o 200*200 ma al centro del monitor? per i bracci! il C1 ha l'attacco 400*200 superabile con un adattatore, ma lascia molto perplessi lo sbilanciamento dell'attacco ad un terzo della altezza della tv.
se si riuscissero ad avere info confortanti in poco tempo restituirei ad amazon il 48C1 che sul braccio ergotron mi sta facendo spaventare non poco.


L'attacco vesa è sempre al centro orizzontale, sia sul tuo LG che su questo Gigabyte. Immagino tu ti riferisca al centro geometrico verticale ma non è quasi mai la soluzione più opportuna. Quel che conta è il baricentro, il posto migliore dove imperniarlo al supporto, che dipende dall'inclinazione del monitor rispetto al piano orizzontale. Se vuoi sapere quali sono gli estremi entro cui può variare, stendi di schiena il tuo LG su una scrivania poggiandolo su una scatola o su un libro. Il punto in cui resta in equilibrio, rappresenta il suo baricentro in quella posizione. Scoprirai che probabilmente è già più in basso rispetto al centro geometrico del pannello. Ora rimettiamolo in piedi: man mano che aumenterai l'inclinazione verso la perpendicolare al piano, quel baricentro continuerà a spostarsi verso la parte bassa del monitor. È il motivo per cui l'attacco vesa si trova solitamente ben più in basso di dove te l'aspetti. Il braccio lavorerà con meno sforzo se agganciato al monitor in prossimità del suo baricentro.

L'ergotron ha delle viti regolabili sui giunti per il bilanciamento del peso. Se ti sembra che faccia comunque fatica a reggere lo schermo, probabilmente il tuo LG supera le specifiche supportate dal tuo braccio. Che non riguardano solo il peso, ma anche le dimensioni dello schermo (per via delle leve, ossia il prodotto estensione braccio x peso).