Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Il TV ha ancora un ruolo centrale nelle case degli italiani

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 23 Novembre 2022, alle 16:45 nel canale DISPLAY

La ricerca Ŕ stata commissionata da Samsung e realizzata in collaborazione con Human Highway


- click per ingrandire -

Il televisore ricopre un ruolo centrale nelle case degli italiani ed è considerato un dispositivo che rimarrà importante per la gestione della vita domestica anche nel prossimo futuro. Il dato è emerso in occasione della giornata mondiale della televisione, grazie ad una ricerca realizzata da Samsung in collaborazione con Human Highway, un istituto specializzato nell'analisi dei cambiamenti prodotti dalle tecnologie e dal digitale sulle relazioni umane. La quota di popolazione che crede nell'importanza del TV è pari all'86%. Un'ampia fascia degli intervistati lo ritiene anche un supporto smart capace di fungere da portale tramite il quale si accede a contenuti on demand e streaming; è proprio questo l'uso che ne fa il 64% degli utenti.

Sempre rimanendo in ambito di TV connessi, la ricerca ha evidenziato che il 77% degli italiani utilizza uno Smart TV come schermo principale di casa, Negli ultimi cinque anni, complice anche la comunicazione effettuata per lo switch-off delle trasmissioni in MPEG2 sul digitale terrestre, si è verificata una progressiva sostituzione dei vecchi apparecchi che ha spinto il 73% degli italiani ad acquistare un nuovo modello. Non stupisce quindi che il TV sia ormai considerato come il centro di diverse attività, come ad esempio l'intrattenimento video-ludico. Il 46% degli utenti dispone di console collegate al grande schermo, una quota che arriva al 56% per i Millenials (nati tra il 1981 e il 1996) e al 63% per la Gen Z (nati tra il 1997 e il 2012).


- click per ingrandire -

I videogiochi sono nella top tre dei contenuti più usati dagli italiani: a precederli sono i video di YouTube e l'ascolto di musica in streaming. Le attività legate al benessere sono invece largamente preferite dal pubblico femminile: ne fa uso una donna su cinque per fintess o yoga (20%) o come sottofondo (66%). Per quanto riguarda l'evoluzione tecnologica, il 70% del campione vorrebbe che il TV aiutasse a controllare i consumi della propria casa, offrendo su schermo consigli per risparmiare. Il 59% immagina invece di poter trasformare il grande schermo in un centro di controllo per gli elettrodomestici e tutti gli apparecchi connessi, con notifiche inviate da lavatrici o lavastoviglie (54% degli intervistati) o dal frigorifero quando mancano determinati alimenti (51%).

Fonte: Adnkronos



Commenti