Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

I TV dotati dei nuovi SoC MediaTek Pentonic avranno solo 2 ingressi HDMI 2.1

di Nicola Zucchini Buriani, pubblicata il 25 Gennaio 2023, alle 10:15 nel canale DISPLAY

Anche i SoC di ultima generazione offriranno solo due ingressi HDMI capaci di gestire la piena banda di 48 Gbps


- click per ingrandire -

I TV dotati del nuovo SoC MediaTek Pentonic 1000, tra cui i Philips e Sony in uscita nel 2023, saranno equipaggiati con 2 ingressi HDMI 2.1 capaci di sfruttare la piena banda dei 48 Gbps. La notizia è stata riportata da Vincent Teoh di HDTVtest, che ha potuto confrontarsi direttamente con gli ingegneri di MediaTek in occasione del CES 2023, conclusosi da poche settimane. Si tratta pertanto di informazioni che arrivano da una fonte decisamente attendibile e che trovano riscontro anche dai cambiamenti apportati sulle pagine del sito MediaTek.

Al momento dell'annuncio le specifiche tecniche del Pentonic 1000 riportavano la presenza di 4 ingressi HDMI 2.1: lo si può verificare facilmente visionando una copia cache del sito datata 11 novembre 2022. Per facilitare la fruizione dell'articolo, abbiamo allegato un'immagine qui sotto. Se però si consulta il sito ora si può notare che quella voce è stata modificata, eliminando il riferimento al numero di porte. Si è perciò passati da "HDMI 2.1 x 4" a "HDMI 2.1".


- click per ingrandire -

La motivazione è stata riportata dallo stesso Teoh: sono solo due gli ingressi che supportano la tecnologia Fixed Rate Link (FRL), utilizzata per veicolare il segnale con una banda passante di 12 Gbps per 4 canali, corrispondenti ai 48 Gbps che permettono di gestire tutte le funzioni più avanzate. Vale poi la pena ricordare che HDMI Licensing Administrator ha da tempo eliminato la certificazione HDMI 2.0, rendendo di fatto possibile l'utilizzo della dicitura "HDMI 2.1" anche in assenza di qualsiasi caratteristica introdotta dalla suddetta versione.

In pratica, essendo ormai HDMI 2.0 un sottoinsieme di HDMI 2.1, si può parlare sempre di HDMI 2.1 specificando le funzioni realmente supportate, che non devono essere necessariamente quelle più avanzate introdotte dell'ultima revisione maggiore, ma possono essere anche semplicemente quelle della versione precedente gestite in retrocompatibilità. È quindi chiaro che le scappatoie non mancano e anche nel caso in cui si indichi la presenza di 4 ingressi HDMI 2.1, senza fornire ulteriori dettagli, è sempre possibile cavillare.


La quantità di banda richiesta per gestire segnali Ultra HD a 120 Hz (la "X" indica l'HDR)
- click per ingrandire -

Volendo riassumere il quadro che abbiamo tratteggiato in poche parole, possiamo dire che tutti i prodotti che si appoggeranno ai SoC MediaTek di nuova generazione continueranno a disporre di 2 ingressi compatibii con i segnali Ultra HD in HDR a 120 Hz e Variabile Refresh Rate (VRR). Va poi tenuto conto che solitamente uno dei due ingressi HDMI 2.1 è compatibile con eARC, quindi chi vuole sfruttare il canale di ritorno audio evoluto si trova ad avere solo un ingresso con 48 Gbps realmente disponibile.

Quali sono i casi in cui questo può costituire una reale limitazione? Pensiamo ad esempio a chi possiede entrambe le console di nuova generazione, cioè Xbox Series X e PlayStation 5. Lo stesso discorso è valido per chi usa un PC da gioco in affiancamente a una o entrambe le console: è ovvio che un ingresso non sia sufficiente e che quelli in versione 2.0 non possano sopperire, a meno di non voler rinunciare alla possibilità di giocare a 120 Hz con VRR e HDR attivi.


- click per ingrandire -

Se invece lo scenario d'uso abituale si limita alla fruizione di contenuti video, si può tranquillamente fare a meno di 4 ingressi HDMI 2.1 e anzi, si potrebbe prescindere completamente dall'ultima revisione, dato che le sorgenti a 120 fotogrammi al secondo non sono ancora diffuse nel mercato consumer. Il discorso cambia teoricamente per chi è orientato su un modello 8K, dato che senza HDMI 2.1 non è possibile veicolare segnali a risoluzione nativa se non con pesanti limitazioni in termini di campionamento del colore, profondità dello stesso e frequenza di aggiornamento.

MediaTek però non userà il Pentonic 1000 sugli 8K: per questa tipologia di prodotti si ricorrerà al Pentonic 2000, specifico proprio per l'8K. Per completezza di informazione dobbiamo comunque precisare che il materiale 8K nativo di fatto ancora non esiste sotto forma di sorgenti esterne (ci sono solo alcuni video in streaming), a meno di non includere di nuovo i videogiochi ma solo con PC molto potenti capaci di far girare alcuni titoli ad una risoluzione così alta.

In poche parole il 2023, per quanto riguarda la disponibilità di porte HDMI 2.1 sui TV, si prefigura identico al 2022: tutti i TV dotati di SoC MediaTek, cioè la maggior parte dei modelli, metteranno sempre a disposizione 2 porte a piena banda. Questa limitazione riguarderà solo chi possiede più di un sistema da gioco di nuova generazione.

Fonte: HDTVtest



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 26 Gennaio 2023, 11:47
Quindi, lato porte, col nuovo procio-peto, non è cambiato niente.. Bella li!

https://youtube.com/watch?v=DN5k1LiDiYQ
Commento # 2 di: Franco Rossi pubblicato il 26 Gennaio 2023, 13:43
Bah davvero incomprensibile questa scelta, per fortuna esistono gli switch HDMI esterni e nel caso si può risolvere.