Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Acer Predator X32 FP 4K 165Hz miniLED

di Riccardo Riondino, pubblicata il 22 Dicembre 2021, alle 12:31 nel canale DISPLAY

Acer lancerà a breve un monitor 4K con frequenza di aggiornamento a 165 Hz e BLU miniLED, per un controllo della luminosità a 576 zone, compatibile Nvidia G-Sync e AMD FreeSync Premium Pro, certificato DisplayHDR1000 e calibrato di fabbrica per un dE <2


- click per ingrandire -

Acer ha annunciato le specifiche preliminari del monitor Predator X32 FP (conosciuto in precedenza come X32 S). Equipaggiato di un pannello IPS da 32″, combina la risoluzione 4K (3840 x 2160) con una frequenza di aggiornamento di 165 Hz. L'aspetto più interessante è la retro-illuminazione FALD con miniLED, per un local dimming a 576 zone. Il numero è solo la metà dei modelli di fascia più alta come l'Asus ROG Swift PG32UQX (1.152 zone), ma molto superiore alla media. La maggior parte dei monitor integrano una BLU Edge LED che raggiunge al massimo 32 zone, quindi il local dimming non è abbastanza preciso per sfruttare al massimo l'HDR. La certificazione VESA DisplayHDR 1000 garantisce una luminosità di picco superiore ai 1000 NIT (1200 cd/m2 in questo caso). Altri pre-requisiti sono gli 1,07 miliardi di colori (profondità colore 10 bit) e la copertura al 99% del gamut Adobe RGB.


- click per ingrandire -

Ogni esemplare viene calibrato in fabbrica per un dE <2. Ulteriori specifiche sono il C/R 1200:1, la luminosità di 400 cd/m2 in SDR e il tempo di risposta G2G di 1ms (max 0,5 ms G2G). Da notare come i 165 Hz vengano raggiunti con un leggero overclock, dato che la frequenza nativa del pannello è 160 Hz. Il monitor è compatibile Nvidia G-Sync e AMD FreeSync Premium Pro. Tra le caratteristiche preliminari è incluso il supporto HDMI 2.1 (con quattro ingressi disponibili). Vista la politica di HDMI Forum, che di recente ha eliminato la certificazione HDMI 2.0 considerandola un sotto-insieme di HDMI 2.1, bisognerà verificare l'effettiva presenza delle varie funzioni, in particolare FRL, che consente un bit-rate fino a 48 Gbps per risoluzioni fino a 8K/60p non compresso.

Sembra comunque improbabile che uno dei principali produttori come Acer sfrutti questa ambiguità. A parziale conferma viene citata la risoluzione 4K/120 Hz per le console di ultima generazione PS5 e Xbox Series X. Oltre ai quattro HDMI, il monitor dispone anche di un terminale DisplayPort 1.4 con supporto DSC. È presente inoltre un'interfaccia USB Type-C con potenza di 90 W, ma non è confermato se sia una porta solo dati o supporti anche il video tramite la modalità DP Alt. Sono inclusi inoltre uno switch KVM integrato, ingresso e uscita audio, quattro porte USB 3.0 e speaker da 2x7W. Lo stand dovrebbe essere girevole, regolabile in altezza e nell'inclinazione ma non poter essere ruotato a 90° per la modalità "portrait".

La disponibilità è prevista per febbraio 2022 al prezzo indicativo di $1.300 USD.

Fonte: TFT Central



Commenti