Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

VVC più efficiente di HEVC del 41% in 8K

di Riccardo Riondino, pubblicata il 02 Dicembre 2021, alle 09:38 nel canale SOFTWARE

I test dell'istituto di ricerca b<>com, hanno dimostrato la superiorità del nuovo codec H.266/VVC per il video in 8K, qualitativamente più apprezzabile trasmettendo in High Frame Rate


- click per ingrandire -

Il nuovo H.266/VVC (Versatile Video Coding) è uno dei principali candidati a sostituire H.265/HEVC, quello più utilizzato attualmente. È stato sviluppato per i contenuti video "a risoluzione Ultra HD", da intendersi 4K, 8K, HDR e filmati a 360°. Secondo gli ultimi test con segnali 8K svolti dall'istituto di ricerca francese b<>com, il bit-rate con VVC si riduce del 41% rispetto a HEVC con test soggettivi, e dal 26% al 35% a seconda del metodo oggettivo adottato. b<>com ha comparato i due codec utilizzando sei differenti sequenze video fornite dall'istituto tedesco Fraunhofer HHI e da quello giapponese ITE. I test mostrano anche come i settori broadcast e streaming dovrebbero considerare la trasmissione in 8K con High Frame Rate, 100 o 120 Hz, invece della cadenza cinematografica 24p.


- click per ingrandire -

"Nella videoclip '"OberbaumSpree", il motion blur appare sulla scena a causa del movimento orizzontale continuo della telecamera. Dimostra che frame rate più elevati, ad esempio 100/120 fps, devono essere considerati per beneficiare appieno della risoluzione 8K. Quelle curve mostrano anche che il bitrate richiesto per raggiungere la qualità della sorgente utilizzando VVC varia da 11 Mbps a 180 Mbps a seconda della sequenza", ha affermato Charles Bonnineau, dottorando presso IRT b<>com, TDF e INSA Rennes.


- click per ingrandire -

Più precisamente, 11 Mbps sono sufficienti per animazioni semplici con ampie aree monocromatiche, mentre film che contengono molta grana possono richiedere fino a 180 Mbps. L'autore della ricerca non ha specificato con quale display 8K si siano svolti i test. Lo studio ha concluso infine che, per la maggior parte delle sequenze utilizzate, si notano differenze significative tra contenuti non compressi 4K e 8K. Mediatek ha presentato di recente il SoC Pentonic 2000, il primo compatibile VVC, che sarà equipaggiato da televisori 8K nel 2022. VVC sarà anche la prima estensione delle specifiche DVB 8K pubblicate di recente.

Fonte: HDTVTest



Commenti