Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple e Amazon riducono il bitrate in Europa

di Riccardo Riondino, pubblicata il 23 Marzo 2020, alle 12:38 nel canale SOFTWARE

“I principali servizi VOD stanno accogliendo la richiesta dell'Unione Europea di contribuire a ridurre il traffico su Internet, diventato ancora più indispensabile a causa della pandemia di coronavirus ”


- click per ingrandire -

Apple e Amazon ridurranno temporaneamente il bitrate dei rispettivi servizi streaming per contribuire a decongestionare la rete Internet, così da garantire lo svolgimento del telelavoro e dell'insegnamento a distanza. La richiesta avanzata dall'Unione Europea per fronteggiare l'emergenza coronavirus ha ricevuto il consenso anche di Netflix e YouTube. Non è stato dichiarato di quanto verrà compressa l'ampiezza di banda di Apple TV+ e Amazon Prime Video, anche se Apple ha specificato che la risoluzione potrà scendere fino a 670 linee. La BBC sta valutando un'analoga misura per il servizio iPlayer, mentre in Francia MyCanal, la piattaforma streaming di Canal+, ha eliminato l'opzione 4K in Replay e passerà dal 1080p al 720p per le trasmissioni dal vivo.

Fonte: AV Cesar



Commenti