Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

PS5 a Natale 2020 ma giochi forse in ritardo

di Riccardo Riondino, pubblicata il 31 Marzo 2020, alle 15:31 nel canale GAMING

“Nonostante la produzione sia stata compromessa sensibilmente dalla pandemia di Covid-19, Sony prevede che la sua prossima console sarà regolarmente nei negozi per la fine dell'anno, mentre il software potrebbe subire ritardi”


- click per ingrandire -

In un comunicato ufficiale, Sony ha dissipato il dubbio che gli effetti della pandemia di Covid-19 potessero ritardare l'uscita di PS5. La dichiarazione è contenuta nella sezione "Game & Network Services Segment", dove si legge: "Sony stima che non ci sarà alcun impatto materiale su questa attività per l'anno fiscale in corso." Tuttavia, nel capitolo "Electronics Products & Solutions Segment", la casa giapponese evidenzia i problemi causati dalla chiusura dei suoi stabilimenti dislocati nel mondo. Le attività in Cina ad esempio sono già riprese, ma l'emergenza coronavirus tiene tuttora fermi gli impianti Sony in Malesia.


- click per ingrandire -

Comunque i precedenti modelli di PlayStations venivano prodotti nelle fabbriche giapponesi e cinesi, quindi non ci dovrebbero essere conseguenze, anche perché su PS5 non viene detto nulla di specifico. Sony al tempo stesso ha dichiarato che monitorerà attentamente i rischi che potrebbero ritardare la pubblicazione di giochi propri e dei partner. In Asia infatti le linee di approvvigionamento di materiali sono diventate instabili, con "un impatto di vasta portata nella produzione di merci in questo segmento". Sony PlayStation 5, così come Xbox Series X, dovrebbe quindi arrivare nei negozi in tempo per il Natale 2020.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti