Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

IBC: Canon EOS C500 mk II/CJ15ex4.3B

di Riccardo Riondino, pubblicata il 19 Settembre 2019, alle 10:31 nel canale AVPRO

“La casa giapponese ha mostrato ad Amsterdam la nuova videocamera con registrazione in Cinema RAW Light a 5,9K, stabilizzazione elettronica delle immagini a 5 assi e gamma dinamica di 15 stop, insieme all'obiettivo broadcast 4K CJ15ex4.3B, dotato di correzione delle aberrazioni cromatiche in BT.2020, zoom 15x, extender integrato e tecnologia Air Sphere Coating ”


- click per ingrandire -

Insieme al monitor 4K DP-V3120, le altre novità Canon di IBC sono la videocamera EOS C500 Mark II e l'obiettivo CJ15ex4.3B. La EOS C500 Mark II è dotata di sensore full frame 5,9K e del nuovo processore DIGIC DV 7. Compatibile Cinema RAW Light 5.9K e XF-AVC 4K 4:2:2 10 bit, è anche la prima videocamera nella sua gamma capace di registrare in Cinema RAW Light a 5,9K sui nuovi supporti CFexpress. Il doppio slot CFexpress consente la registrazione simultanea e i file proxy . Il formato Cinema RAW Light a 5,9K garantisce la stessa flessibilità del RAW in post-produzione, riducendo però le dimensioni dei file senza compromettere la qualità delle immagini.


- click per ingrandire -

La videocamera è di dimensioni compatte e il suo design modulare e flessibile permette di configurarla con due diverse unità di espansione. La EU-V1 aggiunge un’interfaccia Genlock/Sync BNC, una Remote B per il telecomando RC-V100 opzionale e una porta Ethernet per lo streaming IP o il comando Browser Remote. L’unità EU-V2 aggiunge due ingressi XLR, un’interfaccia per il controllo dell’obiettivo a 12 pin e un attacco per batterie V-Lock con D-tap e output DC OUT da 24V. Sono disponibili anche due mirini (EVF-V70 ed EVF-V50) come unità opzionali.


- click per ingrandire -

Altra novità della EOS C500 Mark II è l'innesto intercambiabile direttamente dall’utente, compatibile con innesti EF Cinema Lock o PL, ampliando così la scelta degli obiettivi. Infine, è la prima videocamera Cinema EOS a supportare la stabilizzazione elettronica delle immagini a 5 assi Electronic IS. Impiegando un obiettivo che supporta la trasmissione dei dati, riceve automaticamente le informazioni sulla lunghezza focale. In caso contrario è comunque possibile utilizzare la funzione Electronic IS immettendo il dato manualmente. Questa funzione è anche compatibile con gli obiettivi anamorfici.


- click per ingrandire -

L'algoritmo di demosaicizzazione (debayering) per l’oversampling dal formato 5.9K al 4K elimina l’effetto moiré e riduce il rumore. La gamma dinamica superiore a 15 stop e un gamut esteso la rendono ideale per le produzioni High Dynamic Range. Integra inoltre filtri ND ottici e motorizzati (2, 4, 6, 8 e 10 stop) che consentono di girare con ridotta profondità di campo anche di giorno. EOS C500 Mark II è anche dotata di tecnologia Dual Pixel CMOS AF, che sfruttando l’autofocus continuo e l’AF One-Push ad alta velocità assicura filmati perfettamente nitidi.


- click per ingrandire -

Si può utilizzare inoltre l’intuitiva messa a fuoco touch offerta dal nuovo monitor LCD LM-V2, nonché la funzione Dual Pixel Focus Guide, che garantisce un accurato controllo della focalizzazione manuale, individuando e segnalando se il fuoco si trovi davanti o dietro rispetto al soggetto inquadrato. Canon EOS C500 Mark II è dotata d Face Detection AF e Tracking AF, che consentono di controllare la messa a fuoco in diverse condizioni di ripresa. Per un’ulteriore ottimizzazione delle prestazioni AF, consente di impostare la velocità e la risposta del tracking AF.

 


- click per ingrandire -

L'interfaccia 12G-SDI ha una velocità di trasmissione quattro volte superiore rispetto a 3G-SDI, semplificando così i flussi di lavoro 4K e consentendo l’utilizzo di un unico cavo per l'uscita 4K 50/60p. La stessa efficienza è garantita dall’uscita HDMI. I filmmaker possono applicare e personalizzare le proprie LUT, caricandole sulla videocamera e anche applicare LUT diverse per ogni terminale, richiamandole con un apposito pulsante. EOS C500 Mark II permette di riprendere con codec Cinema RAW Light fino a 50/60 fps a risoluzione 5,9K e fino a 120 fps in 2K per slow motion.

La EOS C500 Mark II sarà in esposizione a IBC 2019 e verrà commercializzata a partire da dicembre al prezzo suggerito al pubblico di 18.879,99 €.


- click per ingrandire -

Il CJ15ex4.3B amplia la gamma Canon di obiettivi broadcast 4K per videocamere dotate di sensori da 2/3" di pollice. Le elevate prestazioni ottiche sono quelle che caratterizzano da sempre la serie UHDxs, supportando un'escursione zoom di 15x e una lunghezza focale grandangolare di 4,3 mm. Leggero (2,19 kg) e compatto, dispone anche di un extender 2x integrato e correzione delle aberrazioni cromatiche in BT.2020 abbinato con videocamere 4K compatibili. Il gamut si estende oltre lo standard ITU-R BT.709, grazie alla combinazione di elementi alla fluorite, UD e Super UD che consentono di correggere le aberrazioni cromatiche anche dal punto di vista ottico.


- click per ingrandire -

Il sistema Canon riduce i possibili difetti lungo i contorni degli oggetti inquadrati. Il CJ15ex4.3B è anche il primo obiettivo broadcast portatile a utilizzare la nuova tecnologia ASC (Air Sphere Coating) che applica un rivestimento antiriflesso per ottenenere riprese HDR più realistiche. La funzione zoom garantisce prestazioni affidabili e coerenti, grazie al  controllo tramite lo zoom mobile multi-gruppo e obiettivi asferici, Le prestazioni di eccellenza 4K sono assicurate anche utilizzando l’extender 2x integrato. Il sistema di focalizzazione interno inoltre controlla la fluttuazione della messa a fuoco e migliora la risoluzione nelle aree periferiche dello schermo, garantendo filmati più nitidi, chiari e stabili.


- click per ingrandire -

La lunghezza focale grandangolare e il rapporto di zoom rendono il CJ15ex4.3B ideale per le riprese panoramiche. Queste funzioni, abbinate al design leggero e compatto, rendono l'obiettivo perfetto per riprese ravvicinate o in ambienti ristretti; in tutte quelle circostanze in cui è necessario utilizzare la videocamera a spalla. Presentando la stessa solidità e durevolezza delle ottiche HD convenzionali, questo obiettivo zoom broadcast portatile garantisce l'elevata mobilità richiesta nei reportage e documentari. Il design ergonomico è pensato per gli operatori che eseguono le riprese reggendo a lungo la videocamera sulla spalla: l'impugnatura si adatta perfettamente alla mano dell'utente, in modo da ridurre l'affaticamento e consentire infinite possibilità di ripresa.


- click per ingrandire -

Principali funzioni di CJ15ex4.3B:
• Obiettivo zoom portabile (15x) e grandangolo (4,3 mm)
• Risoluzione 4K dal centro al bordo della lente
• Tecnologia ASC
• Lenti UD e Super UD
• Supporto BT.2020 Wide Color Gamut e High Dynamic Range
• Unità di comando digitale a elevate prestazioni (e-Xs IV)
• Corpo leggero e compatto per un'eccellente mobilità
• Extender 2x integrato

Per ulteriori informazioni:  www.canon.it 

Fonte: Prima Pagina, AV Magazine



Commenti