Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Leak Stereo 130, ampli integrato stile rétro

di Riccardo Riondino, pubblicata il 28 Maggio 2020, alle 14:00 nel canale AUDIO

“Il marchio britannico si riaffaccia sul mercato con un modello ispirato al primo integrato a stato solido uscito sul mercato, dotato di DAC Sabre32 Reference con architettura HyperStream, porta USB asincrona, ingresso per giradischi, uscita cuffia con amplificatore dedicato, ingressi/uscite S/PDIF e modulo Bluetooth aptX ”


- click per ingrandire -

Leak ritorna a distanza di quarant'anni con l'amplificatore integrato Stereo 130, dalla potenza di 2x45W/8 ohm, 2x65W/4 ohm. Il design si ispira allo Stereo 30 del 1963, il primo amplificatore completamente a stato solido disponibile sul mercato. Le somiglianze con il predecessore non si limitano all'involucro in legno, ma ne riprendono degli aspetti progettuali, associandoli con tecnologie più moderne. Lo Stereo 130 dispone di un modulo Bluetooth aptX. e di un convertitore D/A ES9018K2M della linea Sabre32 Reference, dotato di architettura HyperStream e tecnologia Time Domain Jitter Eliminator.


- click per ingrandire -

Lo stadio finale classe AB è alimentato da un trasformatore toroidale da 200VA, mentre nella preamplificazione vengono utilizzati circuiti di alimentazione a basso rumore. Sono presenti i classici controlli per i toni alti e bassi, che possono essere esclusi con il pulsante direct. Le connessioni digitali comprendono una porta USB asincrona per file PCM 32 bit/384 kHz e DSD256, tre S/PDIF (coassiale, due Toslink) e doppia uscita digitale elettrica/ottica.


- click per ingrandire -

Quelle analogiche prevedono un ingresso per giradischi con testina MM, due linea, un'uscita preamplificata e una per cuffia con amplificatore feed-forward. Sul retro è presente anche un terminale link e il trigger 12V per l'accensione remota.

Il Leak Stereo 130 sarà disponibile da luglio a £799 nella versione con involucro in noce a ricoprire il case in alluminio e a £699 senza. Nello stesso periodo dovrebbe arrivare anche la meccanica di trasporto dedicata Leak CDT.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Nordata pubblicato il 28 Maggio 2020, 15:53
Originariamente inviato da: Redazione;5058591
Link alla notizia: https://www.avmagazine.it/news/audi...etro_15627.html
Il costruttore britannico si riaffaccia sul mercato

Credo che del costruttore originale, ovvero della Leak fondata da Harold Leak nel 1934 e venduta nel 1969 a Rank Organizarion non ci sia nulla, anche perché la produzione di elettroniche e diffusori è cessata definitivamente nel 1970.

Un po' come con Marantz, l'attuale marchio non ha la benché minima continuità con l'originale.

Mi ha lasciato perplesso la frase lo stadio finale incorpora un trasformatore toroidale da....

Presa alla lettera significherebbe l'uso di trasformatori di uscita, come ha sempre fatto McIntosh, ma credo invece sia solo una descrizione poco felice della presenza di un trasformatore di alimentazione di tale tipo, che però è incorporato nello stadio di alimentazione.
Commento # 2 di: AlbertoPN pubblicato il 28 Maggio 2020, 16:29
devo dire che la variante con la copertura in noce ha un certo fascino retrò .... la vedo bene con un arredamento neo classico o minimal .... costicchia in senso assoluto, ma potrebbe avere il suo perché.
Commento # 3 di: Riccardo Riondino pubblicato il 28 Maggio 2020, 16:58
Originariamente inviato da: Nordata;5058643
Credo che del costruttore originale, ovvero della Leak fondata da Harold Leak nel 1934 e venduta nel 1969 a Rank Organizarion non ci sia nulla, anche perché la produzione di elettroniche e diffusori è cessata definitivamente nel 1970.

Un po' come con Marantz, l'attuale marchio non ha la benché minima continuità con l'originale.

Mi ha lasciato pe..........[CUT]


In effetti avrei dovuto scrivere marchio invece di produttore, non conoscendone le vicende ho interpretato male
la frase del'articolo

Per il secondo punto ho tradotto troppo alla lettera, non intendevo comunque un'uscita a trasformatori come i Marantz
Commento # 4 di: Nordata pubblicato il 28 Maggio 2020, 17:34
Originariamente inviato da: Riccardo Riondino;5058668
come i Marantz

Come i McIntosh.
Commento # 5 di: Riccardo Riondino pubblicato il 28 Maggio 2020, 17:43
Originariamente inviato da: Nordata;5058680
Come i McIntosh.


Oggi non è giornata...