Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

iFi xDSD Gryphon, DAC/amplificatore cuffia hi-end portatile

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Novembre 2021, alle 12:28 nel canale AUDIO

Il produttore britannico espande la x-series di fascia media con un pre/DAC dotato di circuito analogico bilanciato PureWave, DAC Burr-Brown True Native, filtri digitali selezionabili, chip Bluetooth 5.1 Qualcomm QCC5100, supporto Hi-Res Audio per file PCM DSD, DXD e MQA, ingressi e uscite analogiche bilanciati / sbilanciati


- click per ingrandire -

iFi ha lanciato il pre/DAC xDSD Gryphon, utilizzabile anche come amplificatore per cuffia portatile. La finitura grigio canna di fucile è meno sensibile alle impronte digitali rispetto al titanio scuro lucido dell'xDSD e dell'xCAN originali. Le dimensioni leggermente maggiori dei predecessori (123x75x19mm per un peso di 215g) consigliano l'uso di una borsa per il trasporto. Il display OLED nel lato superiore mostra una serie di informazioni come l'ingresso selezionato, il livello del volume e della batteria, il formato audio digitale e la frequenza di campionamento. L'xDSD Gryphon è anche il più piccolo e abbordabile dotato di circuito analogico PureWave bilanciato differenziale, per valori estremamente bassi di distorsione e rumore.

Come diversi modelli della casa, utilizza un DAC Burr-Brown con architettura True Native, dai percorsi separati per i segnali PCM e DSD. Si combina con un microcontroller XMOS 16-core e il GMT (Global Master Timing) femto-precision clock con buffer intelligente per la riduzione del jitter. Il supporto Hi-Res Audio include file PCM 32 bit/768 kHz, DSD512 e DXD single/double speed. Decodifica inoltre il formato MQA fino a 384 kHz, da cui possono trarre il massimo vantaggio gli abbonati Tidal Master. Gli ingressi digitali sono di tipo S/PDIF minijack (PCM 192 kHz / DoP) e USB asincrono (PCM, DSD, DXD e MQA). C'è anche una seconda porta USB con funzione ricarica. Il dispositivo è equipaggiato con l'ultimo chip Bluetooth 5.1 quad-core Qualcomm QCC5100, con supporto aptX Low Latency, aptX Adaptive, aptX HD, LDAC e HWA/LHDC.


- click per ingrandire -

Si possono inoltre abbinare e memorizzare fino a sette dispositivi. Gli ingressi analogici sono forniti su connettori Pentaconn bilanciato / sbilanciato da 4,4mm / 3,5 mm. Anche le uscite cuffia sono in formato bilanciato 4,4 mm e single ended 3,5 mm, Per personalizzare il suono si possono utilizzare tre filtri digitali: Bit-Perfect, Standard e GTO (Gibbs Transient Optimised). Le funzioni includono inoltre XBass II e XSpace per aumentare l'ampiezza della scena sonora. Altre caratteristiche sono la tecnologia IEMatch, che attenua l'uscita cuffia per l'interfaccia con modelli ad alta sensibilità, i circuiti di controreazione multipli OptimaLoop e il nuovo software CyberSync per il controllo del volume che opera nel dominio analogico, per una perfetta sincronizzazione tra la sorgente e il DAC. La durate della batteria è stimata in circa 8 ore, a seconda del livello di volume e la sorgente collegata.

L'iFi xDSD Gryphon sarà disponibile da metà novembre a £599.

Fonte: AV Forums



Commenti