Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

iFi xDSD Gryphon, DAC/amplificatore cuffia hi-end portatile

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Novembre 2021, alle 12:28 nel canale AUDIO

Il produttore britannico espande la x-series di fascia media con un pre/DAC dotato di circuito analogico bilanciato PureWave, DAC Burr-Brown True Native, filtri digitali selezionabili, chip Bluetooth 5.1 Qualcomm QCC5100, supporto Hi-Res Audio per file PCM DSD, DXD e MQA, ingressi e uscite analogiche bilanciati / sbilanciati


- click per ingrandire -

iFi ha lanciato il pre/DAC xDSD Gryphon, utilizzabile anche come amplificatore per cuffia portatile. La finitura grigio canna di fucile è meno sensibile alle impronte digitali rispetto al titanio scuro lucido dell'xDSD e dell'xCAN originali. Le dimensioni leggermente maggiori dei predecessori (123x75x19mm per un peso di 215g) consigliano l'uso di una borsa per il trasporto. I display OLED sulla superficie superiore mostra una serie di informazioni come l'ingresso selezionato, il livello del volume e della batteria, il formato audio digitale e la frequenza di campionamento. L'xDSD Gryphon è anche il più piccolo e abbordabile dotato di circuito analogico PureWave bilanciato differenziale, per valori estremamente bassi di distorsione e rumore.

Come diversi modelli della casa, utilizza un DAC Burr-Brown con architettura True Native, dai percorsi separati per i segnali PCM e DSD. Si combina con un microcontroller XMOS 16-coer e il GMT (Global Master Timing) femto-precision clock con buffer intelligente per la riduzione del jitter. Il supporto Hi-Res Audio include file PCM 32 bit/768 kHz, DSD512 e  DXD single/double speed. Decodifica inoltre il formato MQA fino a 384kHz, da cui possono trarre il massimo vantaggio gli abbonati Tidal Master. Gli ingressi digitali sono di tipo S/PDIF minijack (PCM 192 kHz / DoP) e USB asincrono (PCM, DSD, DXD e MQA). C'è anche una seconda porta USB con funzione ricarica. Il dispositivo è equipaggiato con l'ultimo chip Bluetooth 5.1 quad-core Qualcomm QCC5100, con supporto aptX Low Latency, aptX Adaptive, aptX HD, LDAC e HWA/LHDC.


- click per ingrandire -

Si possono inoltre abbinare e memorizzare fino a sette dispositivi. Gli ingressi analogici sono forniti su connettori Pentaconn bilanciato / sbilanciato da 4,4mm / 3,5 mm. Anche le uscite cuffia sono in formato bilanciato 4,4 mm e single ended 3,5 mm, Per personalizzare il suono si possono utilizzare tre filtri digitali: Bit-Perfect, Standard e GTO (Gibbs Transient Optimised). Le funzioni includono inoltre XBass II e XSpace per aumentare l'ampiezza della scena sonora. Altre caratteristiche sono la tecnologia IEMatch, che attenua l'uscita cuffia per l'interfaccia con modelli ad alta sensibilità, i circuiti di controreazione multipli OptimaLoop e il nuovo software CyberSync per il controllo del volume che opera nel dominio analogico, per una perfetta sincronizzazione tra la sorgente e il DAC. La durate della batteria è stimata in circa 8 ore, a seconda del livello di volume e la sorgente collegata.

L'iFi xDSD Gryphon sarà disponibile da metà novembre a £599.

Fonte: AV Forums



Commenti