Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Amplificatore integrato Hegel H160

di Riccardo Riondino, pubblicata il 11 Novembre 2014, alle 06:29 nel canale AUDIO

Dal produttore norvegese un nuovo integrato ad alte prestazioni con streaming Ethernet, ingresso bilanciato, DAC con porta USB e separazione stadio pre/finale

L'Hegel H160 è abilitato allo streaming dei formati PCM (WAV/AIFF), FLAC, MP3, Ogg Vorbis, con protocolli Airplay e DLNA. Può anche riprodurre file 24 bit da sistemi Windows/MAC/Linux, mediante la porta USB posteriore, affiancata da altri quattro ingressi digitali, tre Toslink e un coassiale. Prevista anche la gestione indipendente delle sezioni pre e finale, con un ingresso Home Theater main e due uscite pre a livello fisso e variabile. Alla dotazione si aggiungono un ingresso linea RCA, un XLR e un'uscita cuffia.

L'amplficatore utilizza la tecnologia proprietaria SoundEngine di tipo feed forward, per eliminare la distorsione di incrocio e ottenere un fattore di smorzamento superiore a 1000, senza impiegare feedback negativo. La potenza di 150W per canale su 8 ohm sale a 250W su 4 ohm, con rapporto S/N superiore a 100 dB e minime distorsioni armoniche e di intermodulazione. L'H160 è dotato anche della funzionalità di "rigenerazione" dei file audio con compressione lossy. Disponibilità prevista per dicembre.

Per ulteriori informazioni: www.hifight.it

Fonte: HiFight



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: grezzo72 pubblicato il 11 Novembre 2014, 11:02
Sulla carta mi sembra una gran bella macchina e davvero completa!

Con lo streaming ethernet si chiude davvero il cerchio e oltretuttto se suona solo uguale (o anche meglio) del H100, che ho avuto la fortuna di ascoltarlo un paio di anni fa, c'è davvero da leccarsi le orecchie!!!
Commento # 2 di: Doc_zero pubblicato il 11 Novembre 2014, 17:23
pare roba seria davvero
Commento # 3 di: pavodonosor pubblicato il 04 Febbraio 2015, 21:27
Wow

Ciao, è MOLTO meglio del H100, più potente più veloce, e con accorgimenti che derivano dall'ammiraglia H30 da 1000W.
In più è Airplay, e per una macchina da audiofili è un passo quasi azzardato.. ma quindi anche comodo dal divano col telefono
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 19 Febbraio 2015, 20:41
Il sito dell'importatore HiFight ha recentemente comunicato la disponibilità dell'Hegel H160, al prezzo di listino di 3.499,00 Euro
Commento # 5 di: Falchetto pubblicato il 19 Febbraio 2015, 21:06
proprio bellino... l'hegel sta facendo cosine interessanti...
Commento # 6 di: Tramat pubblicato il 09 Ottobre 2015, 21:15
Buona sera a tutti, da due giorni sono un felice possessore dell'Hegel H 160.
Prima di questo amplificatore integrato avevo l'Hegel H 100 e ho riscontrato nel nuovo Hegel sostanziali migliorie, senza perdere il tipico suono del marchio. Il preamplificatore, stadi finali e il DAC sono completamente nuovi. La componentistica e le finiture sono state migliorate significativamente. Il nuovo DAC restituisce un suono molto più fluido, dettagliato e con una tridimensionalità più ampia e profonda.

Altra novità dell'Hegel H 160 è l'AirPlay.
Io lo sto utilizzando in abbinamento allo streamer Tidal Hi Fi e suona molto bene. Peccato che ci siano pochi brani di musica italiana degli anni passati.

Non mi è piaciuta la scelta di privilegiare gli ingressi digitali.

Ingressi Analogici: 1 (XLR), 1 (RCA), 1 HT.
Uscite Analogiche: 1 Fissa (RCA), 1 Variabile (RCA).
Ingressi Digitali: 1 coaxial, 3 optical, 1 USB, 1 ethernet (RJ45).