Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

Epson laser LS11000 + LS12000

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 29 Settembre 2021, alle 12:37 nel canale 4K

I due nuovi proiettori laser Epson con tecnologia 3LCD con vobulazione per la riproduzione di contenuti nativi 4K, vengono annunciati ad un prezzo estremamente interessante


- click per ingrandire -

Cinisello Balsamo, 29 settembre 2021. Oggi è decisamente il giorno di Epson. Dopo una lunga estate fatta di indiscrezioni e vari rumors su nuovi proiettori, oggi è il giorno del comunicato stampa ufficiale con le caratteristiche preliminari e - soprattutto - il prezzo, che è estremamente allettante per un prodotto home theater con sorgente luminosa laser. Stiamo parlando dell'Epson EH-LS11000 (bianco, 2.500 lumen) e EH-LS12000 (nero, 2.700 lumen), con tecnologia 3LCD, risoluzione nativa Full HD, vobulazione 4X per una riproduzione completa di segnali nativi 4K, entrambi dotati di ingressi HDMI a 40 Gbps compatibili anche con segnali 4K 120p, tempi di latenza di 20ms, copertura dello spazio colore DCI-P3 dell'85%, interpolazione di fotogrammi anche per segnali 4K, auto tone mapping, compatibile con segnali HDR10+ e HLG. Saranno disponibili già il mese prossimo ad un prezzo suggerito al pubblico di 4.777,30 Euro IVA inclusa per il modello EH-LS11000 e 5.082,32 Euro IVA inclusa per il modello EH-LS12000.

Segue il comunicato stampa ufficiale.


- click per ingrandire -

Cinisello Balsamo, 29 settembre 2021 – Epson annuncia due nuovi videoproiettori laser di fascia alta per l’home cinema, ideali per gli appassionati di film e i gamer alla ricerca di un’esperienza coinvolgente sul grande schermo: EH-LS11000W (bianco) e EH-LS12000B (nero). 

Grazie alla sorgente luminosa laser Epson e al nuovo chip di elaborazione delle immagini con risoluzione 4K, questi videoproiettori offrono luminosità elevata, alta qualità delle immagini e versatilità, oltre a consentire un’esperienza di home cinema senza precedenti. Gli amanti del grande schermo rimarranno estasiati dalle immagini straordinarie di questi due potenti videoproiettori dotati di molte funzionalità che li rendono perfetti per le serate cinematografiche, lo streaming, gli eventi sportivi e il gaming. 

Un mix di tecnologie avanzate consente di apprezzare immagini di qualità straordinaria con un elevato rapporto di contrasto dinamico (ben 2.500.000:1), risoluzione 4K reale (8,3 milioni di pixel), supporto HDR10+, tecnologia 3LCD, sorgente luminosa laser e ottiche motorizzate.

La tecnologia 3LCD di Epson consente di evitare il fastidioso effetto arcobaleno e assicura colori brillanti perché la luminosità dei colori (Colour Light Output) è pari a quella del bianco (White Light Output): 2.700 lumen per EH-LS12000B e 2.500 lumen per EH-LS11000W.
HDR10+ offre dettagli più nitidi, insieme a una maggiore profondità dell’immagine, per colori naturali e ricchi al tempo stesso; i dettagli nelle zone d’ombra invece risultano definiti per l’elevato rapporto di contrasto di 2.500.000:1, che garantisce neri profondi. Questi videoproiettori inoltre sono compatibili con il software di calibrazione dei colori Calman.
Tra le caratteristiche dei modelli EH-LS11000W e EH-LS12000B rientrano le funzioni Frame Interpolation 4K, Super Resolution 4K, correzione gamma adattativa della scena e miglioramento automatico del contrasto, che permettono di ottenere facilmente l’esperienza Home Cinema definitiva. La risoluzione fino a 4K a 120 fotogrammi al secondo, insieme a tempi di ritardo di input inferiori a 20 ms, consente ai gamer più esperti di sfruttare appieno l’ultima generazione di console e persino i PC da gaming di fascia alta, mentre la sorgente luminosa laser di lunga durata non solo assicura un consumo energetico ridotto, ma offre anche fino a 10 anni¹ di funzionamento.

Le ottiche motorizzate, tra cui uno zoom ottico di 2,1x, rendono semplice l’installazione di entrambi i videoproiettori: a ciò si aggiungono la messa a fuoco motorizzata e lo scorrimento motorizzato della lente, pari a ±96,3% in verticale e ±47,1% in orizzontale. Guardare i contenuti nel giusto rapporto di visualizzazione è facile grazie alla possibilità di memorizzare ben dieci formati preferiti. 

Carla Conca, Business Manager Videoprojector di Epson Italia, ha dichiarato: “Per le persone che trascorrono il proprio tempo a casa a guardare film o a giocare in famiglia, questi videoproiettori sono ideali per portare le proprie esperienze di visione a un livello superiore.”

I modelli EH-LS12000B ed EH-LS11000W sono disponibili da ottobre 2021.

Nuove caratteristiche principali:
Risoluzione 4K (8,3 milioni di pixel);
rapporto di contrasto dinamico di oltre 2.500.000:1;
spazio colore DCI>85%;
super Resolution 4K;
frame Interpolation 4K;
correzione gamma adattativa della scena;
spegnimento immediato;
sorgente luminosa laser;
HDMI 2.1 (4K/120Hz).

Per maggiori informazioni sui prodotti Epson: www.epson.it

 



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ULTRAVIOLET80 pubblicato il 29 Settembre 2021, 13:25
Più un (corposo) aggiornamento del TW9400 che gli autentici eredi dei riflessivi laser LS10000/LS10500. Andranno a fare concorrenza ai vari DLP (Benq, Optoma) rientranti in quella fascia di prezzo, potendo contare dalla loro su specifiche più aggiornate e un rapporto di contrasto superiore. Prodotti sicuramente interessanti e da vedere all'opera.
Commento # 2 di: stefanelli73 pubblicato il 29 Settembre 2021, 14:02
Epson conferma tutto il suo interesse nella fascia medio/bassa, oramai abbandonata dai due colossi della videoproiezione JVC e SONY, facendo concorrenza ai DLP come diceva l'utente ULTRAVIOLET80
Commento # 3 di: stefanelli73 pubblicato il 29 Settembre 2021, 14:02
.....anche se ad onor del vero avrei sperato in un 4k reale
Commento # 4 di: Franco Rossi pubblicato il 29 Settembre 2021, 16:30
Credo che a quei prezzi sia impossibile un 4k nativo laser, bisogna vedere l'effetto finale di questo nuovo tipo di emulazione del 4k che risultati riesce a raggiungere. Cmq aldilà dei confronti con modelli che costano piu del doppio (JVC laser) almeno sulla carta sono belle macchine che vanno ad occupare un segmento praticamente vuoto, visto che non ci sono proiettori 3lcd laser 4k emulati a questo prezzo, inoltre vorrei capire se l'ottica che montano è la stessa ottima del TW9400.
Commento # 5 di: prunc pubblicato il 29 Settembre 2021, 19:30
Originariamente inviato da: stefanelli73;5163093
.....anche se ad onor del vero avrei sperato in un 4k reale


Anche io, peccato

Originariamente inviato da: Franco Rossi;5163144
inoltre vorrei capire se l'ottica che montano è la stessa ottima del TW9400.


Si, sarebbe interessante, in teoria spero sia anche un pò meglio di quella del 9400 vista la nuova vobulazione, parlano di 4K reali ... quindi immagino ci sia un'ottica all'altezza. Speriamo che Emidio li provi!
Commento # 6 di: jedi pubblicato il 30 Settembre 2021, 08:42
Sperare che se costava,anche se in effetti il prezzo è leggermente piu' elevato sui 4000€ un vero 4K è stata una piu illusione.
Considerarla un best buy mi sembra eccessivo ,dato che ripeto spazio colore Dci P3 solo all' 85% ,ancora Lcd,contrasto troppo basso reale(lasciamo perdere iris dinamico che è una bufala).
Poi i fans degli Epson lo vedono come in grande passo avanti ,di qui il solo vantaggio è il motore laser.
Io ormai nei piu' di 25 anni di passione video sono passato dai tritubo ,ai Dlp e poi quasi tutti i Jvc fino a poco tempo fa allo Z1,e gli Lcd sono limitati per via del basso contrasto reali dove le immagini non le trovo tridimensionali
Commento # 7 di: Thefaster pubblicato il 30 Settembre 2021, 13:43
Nel clima di novità e per le aspettative create dalla notizia che Epson avrebbe presentato qualcosa di nuovo si profilava l'idea che sarebbe potuto giungere finalmente il 4K nativo di Epson, di conseguenza era ovvio aspettarsi anche un prezzo tutt'altro che economico.

Invece in realtà ci troviamo di fronte all'evoluzione del TW9400 che però è stato elevato al rango della serie LS in virtù, direi, principalmente dell'adozione del laser. Penso che sia un po' poco per giustificare la lievitazione del prezzo che è quasi un raddoppio. Poi sinceramente non capisco il perché di due modelli dalle caratteristiche un po' diverse ma di prezzo molto, troppo, simile. Insomma prezzi tendenzialmente alti, a meno che non ci stupiscano con una qualità generale inaspettata, quindi si attendono tutti i test del caso. Faccio solo una considerazione, se questa nuova uscita va ad occupare in questo momento la posizione della serie LS mi viene qualche dubbio sulla possibilità che Epson possa o voglia introdurre sul mercato un 4K nativo in tempi brevi.
Commento # 8 di: Franco Rossi pubblicato il 30 Settembre 2021, 14:21
Beh rispetto al TW9400 non c'è solo il laser come novità, per prima cosa è stata rinnovata tutta l'elettronica, infatti ora è disponibile il FI anche sul 4k, oltre ad avere porte HDMI 2.1, inoltre ora la vobulazione lavora sul 4x invece che sul 2x raddoppiando così i pixel visualizzati. Ora bisogna capire quanto questa cosa influisce visivamente sul risultato finale. Sicuramente sono partiti come progetto sulla base del TW9400 ma le caratteristiche aggiunte non sono solo la fonte luminosa ma una radicale riprogettazione del proiettore sopratutto per quel che riguarda l'elettronica.
Aspettiamo per vedere i primi test cosa ci diranno.
Infine ribadisco, è sterile ed inutile voler paragonare questo proiettore ai JVC che sono macchine di altra fascia e prezzo, non è il segmento occupato da JVC l'obiettivo di Epson, questi proiettori vanno ad occupare una fascia piu bassa in concorrenza con prodotti DLP di fascia alta tipo Benq, Acer ed Optoma.
@jedi, al momento escludendo prodotti di fascia entusiat, i proiettori 3lcd sono quelli che hanno il contrasto nativo superiore a tutta la concorrenza DLP. Ripeto il confronto con JVC è inutile, sono macchine di categoria, target e prezzi diversi.
Commento # 9 di: oceano60 pubblicato il 30 Settembre 2021, 14:28
Grazie della news.
Prodotti interessanti per l'uso del laser, HDMI 2.1, input lag molto basso, ottica motorizzata e posizionamento facilitato, frame interpolation anche sul 4K, rapporto qualità prezzo secondo il mio parere interessante, peccato per l'assenza del 4K nativo, ma sarebbe costato molto di piu', non solo per i pannelli ma anche per l'ottica.
Da non dimenticare i 5 anni di garanzia o 12000 ore.